INTERNATIONAL AND EUROPEAN HUMAN RIGHTS LAW

Insegnamento
INTERNATIONAL AND EUROPEAN HUMAN RIGHTS LAW
Insegnamento in inglese
INTERNATIONAL AND EUROPEAN HUMAN RIGHTS LAW
Settore disciplinare
IUS/14
Corso di studi di riferimento
GIURISPRUDENZA
Tipo corso di studio
Laurea Magistrale a Ciclo Unico
Crediti
8.0
Ripartizione oraria
Ore Attività frontale: 60.0
Anno accademico
2020/2021
Anno di erogazione
Anno di corso
4
Lingua
ITALIANO
Percorso
EUROPEO E INTERNAZIONALE

Descrizione dell'insegnamento

Il programma dell'insegnamento è provvisorio e potrebbe subire delle modifiche

BUONA CONOSCENZA DEL DIRITTO INTERNAZIONALE PUBBLICO. LIVELLO INTERMEDIO/AVANZATO DI CONOSCENZA DELLA LINGUA INGLESE

Il corso, in lingua inglese, si propone di fornire una panoramica approfondita degli strumenti e dei meccanismi internazionali ed europei di protezione dei diritti umani fondamentali. 

Gli studenti e le studentesse acquisiranno una conoscenza approfondita di alcune tematiche particolarmente rilevanti nell'ambito del diritto internazionale dei diritti umani e delle nozioni essenziali del diritto internazionale dei conflitti armati e del diritto internazionale penale e di aspetti rilevanti del diritto dell'Unione Europea. Si svilupperanno la capacità di identificare le questioni giuridiche fondamentali che caratterizzano le tendenze politiche a livello globale ed europeo, di articolare domande di ricerca significative e di utilizzare in modo efficace le fonti giuridiche, i documenti e la letteratura giuridica specialistica. Particolare attenzione sarà dedicata al tema dell'attuazione degli obblighi internazionali in materia di diritti umani da parte degli Stati. Si maturerà una particolare competenza nel trattare la giurisprudenza e gli standard delle corti internazionali ed europee e degli organismi internazionali di monitoraggio dei diritti umani.

LEZIONI FRONTALI, ESERCITAZIONI E ANALISI DI TESTI NORMATIVI E GIURISPRUDENZA. EVENTUALI SEMINARI CON ESPERTI DELLA MATERIA. LINGUA DI LAVORO: INGLESE

L’esame si svolge in forma orale in lingua inglese, mediante colloquio vertente sui contenuti del programma. Il colloquio mira ad accertare il possesso delle nozioni fondamentali del sistema di protezione internazionale ed europeo dei diritti umani, anche alla luce degli orientamenti più recenti della giurisprudenza internazionale ed europea, La valutazione finale terrà conto principalmente del livello di comprensione dei diversi sistemi di protezione studiati e della capacità critica di ragionamento; la graduazione del punteggio sarà anche influenzata dalle capacità espositive mostrate dallo studente o dalla studentessa, sia con riferimento alla specificità del linguaggio tecnico-giuridico che all'uso appropriato della lingua inglese nel contesto di riferimento.

Il corso tratterà i seguenti temi: 


1. Sviluppo e articolazione del diritto internazionale dei diritti umani 


1.1. Diritti umani nella Carta NU. La Dichiarazione universale del 1948 e il suo valore giuridico. Diritti umani nella giurisprudenza della CIG - nozione di obblighi erga omnes e di ius cogens. 
1.2. Espansione, regionalizzazione e specificazione delle norme internazionali sui diritti umani; Principi di adattamento degli ordinamenti domestici al diritto internazionale in materia di diritti umani. 
1.3. Sviluppo del sistema universale dei diritti umani – I Patti del 1966 e i relativi protocolli. 
1.4. Le altre “core conventions” sui diritti umani. 
1.5. Il Consiglio dei diritti umani. I Treaty Bodies: struttura e mandato. Rapporti degli Stati. 
1. 6. Sistemi regionali. Cenni.

1.7. Principi di diritto internazionale penale.

 

2. Sviluppo e articolazione del diritto europeo dei diritti umani

 

2.1. Il Consiglio d'Europa

2.2. La CEDU e la Corte europea dei diritti dell'uomo

2.3. I diritti umani nell'ordinamento giuridico dell'Unione europea

2.4. La Carta dei diritti fondamentali dell'Unione europea

2.5. Focus su La tutela della libertà religiosa nel diritto dell'Unione europea

Lo studio sarà condotto sulla base di letture proposte dalla docente prima dell’inizio del corso e rese disponibili sulla pagina docente. In particolare saranno presentati e discussi una selezione di strumenti normativi internazionali, sentenze di corti internazionali, regionali, ovvero opinioni di organi internazionali di natura quasi-giurisdizionale; sarà proposta la lettura di saggi, rapporti ad organismi internazionali, documenti elaborati da commissioni internazionali d’inchiesta, quale attività di ricerca individuale o in gruppo.

Semestre

Tipo esame
Non obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)