TOURISM TRANSLATION

Teaching in italian
TOURISM TRANSLATION
Teaching
TOURISM TRANSLATION
Subject area
L-LIN/12
Degree course
TRADUZIONE TECNICO-SCIENTIFICA E INTERPRETARIATO
Course type
Laurea Magistrale
Credits
6.0
Teaching hours
Ore Attività frontale: 36.0
Academic year
2019/2020
Year taught
2019/2020
Course year
1
Language
INGLESE
Subject matter
PERCORSO ESSEX
Professor
KATAN DAVID MARK

Course description

Superamento dei seguenti esami: Tutti gli esami di lingua e di traduzione del primo anno

Buon livello di cultura generale, livello B2/C1 per l’inglese scritto.

Una conoscenza del tema Intercultural communication. Si consiglia la lettura del seguente testo: Katan, David (2004/2014), Translating Cultures: An Introduction for Translators, Interpreters and Mediators, Routledge, London. Capitoli: 1-6; 9-12.

Translation as Intercultural Communication:

  • Logical Levels of the iceberg, Hall’s three main levels in terms of uptake, effect and affect.
  • Cultural mediator and third position

Translating the tourist Gaze

  • The Outsider reader
  • The cultural informer
  • Greimas

Cultural approaches to Translation

  • Domestication/foreignisation v mediation

Cultural Mediation

  • Definition

Translating the literary

  • Casual noncasual language
  • Literary non literary
  • Equivalences

Translation at the crossroads and Transcreare/latere

  • Professional translator guidelines
  • The status of the translator
  • Transcreation

Le conoscenze da acquisire sono:

  • teorie nuove della traduzione (foreignization/domestication, skopos, intercultural mediation, transediting, transcreation; PST: traduzione per i servizi pubblici)
  • l’analisi testuale e stilistica per la traduzione (la teoria di Greimas; relevance theory; standards of textuality, rethorical features); di gaze/stance/map of reality e il loro impatto sulla traduzione
  • strategie/procedure della traduzione
  • linguaggio specialistico del turismo del territorio in italiano/inglese  (in particolare, l’architettura, l’ambiente, le tradizioni, la gastronomia), e come tradurlo per il lettore non-specializzato  e per un cultural insider e outsider.

Le abilità da acquisire sono:

  • sensibilità a riguardo l’outsider, il ‘model reader’, il contesto
  • mindshifting

alla fine del corso lo studente sarà in grado di.

  • tradurre dall’italiano in inglese (livello C1)  un testo turistico per un lettore internazionale producendo un testo adeguato all'originale e significativo per il lettore
  • elaborare un saggio in lingua inglese al livello C1+ 
  • giustificare le  scelte strategiche adoperate per la traduzione davanti un cliente usando le teorie presentate durante il corso.

Lezioni frontali, lavori di gruppo (studenti lavorano come agenzie di traduzione usando anche Bitrix24 per definire i ruoli, project-work, laboratori e seminari

Per i non frequentati e per studenti che frequentanno per meno di 27 ore (circa 75% delle lezioni): Elaborato scritto di 8 cartelle (minimo 2000 parole). Sintesi del libro Translating Cultures Capitoli: 1-6; 9-12. Esonero per gli studenti che frequentano almeno 27 ore. (idoneità)

 

1. Pre-esame propedeutico per la prova scritta). Test della competenza linguistica in lingua inglese

Test GET5. Un test linguistico, fino al livello C2 (idoneità)

 

Tema scritto basato sul set book/film (10% del voto finale)

 

2. Progetto (20% del voto finale e propedeutico per lo scritto). Test, della conoscenze delle teorie e della competenza traduttiva

A: Elaborato scritto (in gruppo di 2 fino a 4. Source text minimo 500 parole/persona): analisi e rielaborazione di una traduzione di un testo nel ambito del turismo. Da consegnare entro l’inizio della seconda semestre.

B: Traduzione (in gruppo di 2 fino a 4, minimo 500 parole/persona) di un testo nel ambito del turismo seguendo un translation brief per un cliente e un Project Management Sheet. Da consegnare entro 15 giorni di un VOL.

 

3. Prova Scritta: Traduzione (50% del voto finale e propedeutico per l’orale) Test, della competenza traduttiva

Criteri di valutazione:

–  coerenza e comunicatività del testo di arrivo
– fedeltà e accuratezza rispetto al testo originale

–– qualità del testo prodotto in lingua inglese

– capacità di produrre un testo della lunghezza richiesta nei tempi concessi

 

4. Prova orale (20% del voto finale). Test, della conoscenze delle teorie della traduzione; e dell’abilità comunicativa in lingua inglese.

L’esame (in lingua inglese) mira a valutare il raggiungimento dei seguenti obiettivi didattici:
o Conoscenza delle teorie della traduzione; delle strategie e delle procedure

o Consapevolezza delle abilità personali e del percorso cognitivo

o Abilità di articolare e difendere le decisioni traduttive prese nell'esame scritto, usando un linguaggio specializzato appropriato.

Per tutti gli esami, per la prenotazione, per gli aggiornamenti e per il tema dell'esame orale (presentation STML2), vedi: https://www.dropbox.com/s/kf61aw33f80jb8r/EXAM%20SESSIONS.docx?dl=0

Translation as Intercultural Communication:

 

Logical Levels of the iceberg:  uptake

  • Cultural mediator and third position
    • translation of conference email invitation (for international professionals)
    • translation of Lecce homepage (for tourists / immigrant residents)
    • translation of residence forms (for immigrants)
    • translation of Harry Potter extract (for Italian teenagers)

Logical Levels of the iceberg:  effect

Translating the tourist Gaze: 

  • The Outsider reader
  • The cultural informer
  • Greimas (test types pouvoir, vouloir, savoir)
    • translation of trenitalia train information brochure
    • translation of 'Caffè a Trieste' tourist brochure
    • translation of Lecce major site information (for international tourist)

Cultural approaches to Translation

  • Domestication/foreignisation v mediation
    • Translation procedures (ECRs, Newmark's + Expanded Procedures)

Logical Levels of the iceberg:  affect

Cultural Mediation

  •  
    • translation of Lecce Jewish museum interpretation panels (specialised language issues)
    • transltion of local menus (issues of sensibility, taboo)

Translating the literary

  • Casual non-casual language
  • Literary non literary
  • Equivalences
    • Translation of "Stefania cafe" (Issues of cultural identity in domestication)
    • Biagi "I morti" (issues of culture-bound loss and literary features in travel language)

Translation at the crossroads and Transcreare/latere

  • Professional translator guidelines (FIT, AUSIT, AITI and issues of fidelity and translator "zone of uncertainty"
  • The status of the translator (global survey of professional translator perception, beliefs, practices)
  • Transcreation (the industry, the possibilities for the future and issues with MT)
  • PSIT (further example of new profession)

Gude Kathy, Louis Rogers & Michael Duckworth (2013), Masterclass Proficiency, Cambridge University Press. Cambridge.

Katan, D. (2004/2014) Translating Cultures: an introduction for translators, interpreters and cultural mediators, Routledge, London. Chapters: 7-8; 13

Katan, D (2009) “Translation as Intercultural Communication” in Munday, J. The Routledge Companion to Translation Studies, Routledge, London, pp. 74-92.

Mcarthy Michael (2007) Advanced Collocation in Use, Cambridge University Press: Cambridge.

Terry, Morgan & Judith Wilson (2010), Focus on Academic skills for IELTS, Pearson: London

Shafak, Elif. (2014) Honour, Penguin books: London.

 

Letteratura secondaria:

Vedi anche pp slide https://formazioneonline.unisalento.it

 

Non frequentanti: dopo il superamento dello scritto lo studente può portare il seguente materiale extra all’esame orale:

 

(2018) “‘Translatere’ or ‘transcreare’. In theory and in practice and by whom?” In Translation as Communication, (Re-)narration and (Trans-)creation. (Eds) PatriziaArdizone and Cinzia Spinzi.  Cambridge Scholars, Cambridge, pp. 15-38. ISBN: 9781527511606

(2018) “On defining Culture … On Defining Translation” Routledge Handbook of Translation and Culture.(Eds) Sue-Ann Harding and Ovidi Carbonell Cortes. Routledge, London, 17-47. ISBN: 9781138946309

Katan (2016) Translation at the cross-roads: Time for the transcreational turn?, Perspectives, 24:3, 365-381, DOI: 10.1080/0907676X.2015.1016049

Katan (2015) “Translating the ‘Literary’ in Literary Translation in Practice” Lingue e Linguaggi 14, 7-29 ISSN 2239-0367, e-ISSN 2239-0359 DOI 10.1285/i22390359v14p7

Katan (2013) "Intercultural Mediation". In Y. Gambier, Y & Van Doorslaer, D. (eds) The Handbook  of Translation Studies, Volume 4, Amsterdam/Philadelphia, John Benjamins, pp. 84–91. DOI: 10.1075/hts.4.int5

Semester
Secondo Semestre (dal 24/02/2020 al 22/05/2020)

Exam type
Non obbligatorio

Type of assessment
Scritto e Orale Separati - Voto Finale

Course timetable
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Component of
ENGLISH LANGUAGE (LM33)

Download teaching card (Apre una nuova finestra)