LINGUA E CULTURA TURCA

Insegnamento
LINGUA E CULTURA TURCA
Insegnamento in inglese
Turkish language and culture
Settore disciplinare
L-OR/13
Corso di studi di riferimento
LINGUE, CULTURE E LETTERATURE STRANIERE
Tipo corso di studio
Laurea
Crediti
9.0
Ripartizione oraria
Ore Attività frontale: 54.0
Anno accademico
2019/2020
Anno di erogazione
2020/2021
Anno di corso
2
Lingua
ITALIANO
Percorso
PERCORSO COMUNE
Sede
Lecce

Descrizione dell'insegnamento

Il programma dell'insegnamento è provvisorio e potrebbe subire delle modifiche

Non richiesti per lo studio della lingua turca. È auspicabile, tuttavia, che lo studente che accede a questo corso conosca almeno una tra le seguenti lingue: inglese, francese e/o tedesco al fine di poter consultare autonomamente la letteratura secondaria esistente.

Il corso mira ad avviare gli studenti allo studio della lingua turca moderna attraverso l’analisi delle principali strutture fonetiche, grammaticali e morfologiche, promuovendo, al tempo stesso, l’acquisizione e l’ampiamento del lessico di base.

Il corso monografico avrà come oggetto il tema ‘Cinema e Nazione: scrittura cinematografica nella Turchia repubblicana’.

Gli studenti dovranno acquisire le seguenti competenze:

 

Conoscenze e comprensione: conoscenza delle strutture fonetiche, grammaticali e morfologiche di base della lingua turca moderna e l’abilità di poter efficacemente comunicare in forma scritta e orale su argomenti semplici e familiari, anche in ambiti diversi da quello della classe.

 

Autonomia di giudizio: capacità di analizzare e sintetizzare le informazioni analizzandole con senso critico.

 

Autonomia di giudizio: capacità di apprendere in maniera continuativa al fine di acquisire nuove conoscenze e competenze anche in autonomia.

 

Saranno pertanto potenziate le seguenti competenze trasversali:

– capacità di risolvere problemi (applicare in una situazione reale quanto appreso)

– capacità di analizzare e sintetizzare le informazioni (acquisire, organizzare e riformulare dati e conoscenze provenienti da diverse fonti)

– capacità di formulare giudizi in autonomia (interpretare le informazioni con senso critico e decidere di conseguenza)

– capacità di comunicare efficacemente (trasmettere idee in forma sia orale sia scritta in modo chiaro e corretto, adeguate all'interlocutore)

– capacità di apprendere in maniera continuativa (saper riconoscere le proprie lacune e identificare strategie per acquisire nuove conoscenze o competenze).

Le lezioni e le esercitazioni saranno condotte sulla base delle più recenti metodologie per l’insegnamento del turco come lingua seconda.  Le lezioni saranno prevalentemente frontali ma spazio sarà riservato anche ad attività seminariali e a lavori di gruppo volti a integrare la didattica di base. La frequenza delle lezioni è vivamente consigliata. Oltre alla titolare del corso saranno coinvolti nell’attività didattica docenti esterni che offriranno seminari di approfondimento.

L’esame prevede una verifica delle competenze finalizzata a valutare le capacità di elaborazione, traduzione e sintesi di testi in forma scritta propedeutica a una prova orale finalizzata a valutare le capacità di comprensione, comunicazione e analisi in forma orale.

Verifica competenze scritte

11 settembre 2020, ore 9:00

 

25 gennaio 2021, ore 09:00

 

10 giugno 2021, ore 09:00

 

25 giugno 2021, ore 09:00

 

13 settembre 2021, ore 09:00

 

 

Esami orali

11 settembre 2020, ore 14:00

 

2 novembre 2020, ore 12:00 (appello straordinario riservato a Riservato a studenti fuori corso, in debito d’esame e laureandi della sessione autunnale)

 

25 gennaio 2021, ore 14:00

 

22 febbraio 2021, ore 14:00

 

9 aprile 2021, ore 09:00 (Riservato a studenti in debito d’esame e agli esami del I semestre a.a. 2020/2021)

 

17 maggio 2021, ore 09:00 (Riservato a laureandi della sessione estiva che hanno terminato le lezioni del I semestre e a studenti fuori corso)

 

10 giugno 2021, ore 14:00

 

25 giugno 2021, ore 14:00

 

12 luglio 2021, ore 14:00

 

13 settembre 2021, ore 14:00

 

27 ottobre 2021, ore 14:00 (Riservato a laureandi, fuori corso e studenti iscritti in corso all'ultimo anno dei corsi di laura triennale e di laurea magistrale che hanno terminato le lezioni del II semestre (art. 23 Regolamento didattico di Ateneo)

Per altre informazioni consultare la bacheca online del docente o scrivere al seguente indirizzo di posta elettronica: rosita.damora@unisalento.it

Gli studenti possono prenotarsi per l’esame finale esclusivamente utilizzando le modalità previste dal sistema VOL.

Il corso mira ad avviare gli studenti allo studio della lingua turca moderna attraverso l’analisi delle principali strutture fonetiche, grammaticali e morfologiche. Il corso si propone inoltre di promuovere l’acquisizione e il successivo sviluppo e ampliamento del lessico di base tenendo conto dell’attuale situazione socio-culturale dei contesti linguistici turcofoni, così come delle diverse esigenze di coloro che scelgono di intraprendere lo studio della lingua turca. 

Il corso monografico ha come oggetto “Cinema e Nazione: scrittura cinematografica nella Turchia repubblicana’ e intende esaminare il ruolo del cinema turco nel contesto nazionale turco. Il corso, in particolare, vuole esaminare in quale modo la cinematografia aiuta a costruire, ricostruire e decostruire la nazione come “imagined community” e come serve a corroborare la narrativa nazionale o a metterla in discussione.

a. Parte istituzionale.

Rosita D’Amora, Corso di Lingua Turca, Hoepli, Milano, 2012.

Aslı Göksel and Celia Kerskale, Turkish: An Essential Grammar. Routledge, London and New York, 2010.

AA. VV., Redhouse Büyük Elsözlüğü, İngilizce-Türkçe, Türkçe-İngilizce, Redhouse Yayınevi, İstanbul, 2004.

Raffi Demiriyan, Dizionario Italiano-Turco, İnkılâp Kitabevi, İstanbul, 1993.

 

b. Corso monografico.

Savaş Arslan, Cinema in Turkey: A New Critical History, Oxford University Press, Oxford, 2010 (parti scelte).

 

Aslı Daldal, “The concept of “national cinema” and the “new Turkish cinema.” Melis Oğuz, Deniz Bayrakdar, and Murat Akser. New Cinema, New Media: Reinventing Turkish Cinema. (Newcastle upon Tyne: Cambridge Scholars Publishing, 2014). 92-111.

Petra de Bruijn, “Deep State. Visual Socio-Political Communication in the Television Series and Serials of the Turkish Television Channel Samanyolu”. TV/Series [Online], 13 | 2018, URL: https://openaccess.leidenuniv.nl/bitstream/handle/1887/71817/91283929.pdf?sequence=1; DOI : 10.4000/tvseries.2406

Gönül Dönmez-Colin, Turkish Cinema: Identity, Distance and Belonging, Reaktion Books, London, 2008 (parti scelte).

Arzu Öztürkmen, “Turkish Content”: The Historical Rise of the Dizi Genre.” TV/Series [Online], 13 | 2018, URL: http://journals.openedition.org/tvseries/2406 ; DOI : 10.4000/tvseries.2406

 

c. Da leggere, a scelta, uno dei seguenti romanzi:

Halide Edip Adıvar, La figlia di Istanbul, (trad. F. De Propris), Elliot Edizioni, Roma, 2010.

Yusuf Atılgan, Hotel Madrepatria, (trad. R. D’Amora e Ş. Gezgin), Jaca Book, Milano, 2015.

Feride Çiçekoğlu, Non sparate agli aquiloni, (trad. Ş. Gezgin), Scritturapura, Asti, 2011.

 

d. Filmografia:

Sinekli Bakkal, dir. Mehmet Dinler, Turchia, 1967, 90 minuti.

Anayurt Oteli, dir. Ömer Kavur, 1986, 101 minuti.

Uçurtmayı Vurmasınlar, dir. Tunç Başaran, Turchia, 1989, 100 minuti.

 

Ulteriori indicazioni bibliografiche saranno fornite durante il corso.

Semestre
Annualità Singola (dal 21/09/2020 al 04/06/2021)

Tipo esame
Non obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)