ECONOMIA DELLO SVILUPPO

Insegnamento
ECONOMIA DELLO SVILUPPO
Insegnamento in inglese
Economics of Development
Settore disciplinare
SECS-P/01
Corso di studi di riferimento
ECONOMIA AZIENDALE
Tipo corso di studio
Laurea
Crediti
6.0
Ripartizione oraria
Ore Attività frontale: 48.0
Anno accademico
2016/2017
Anno di erogazione
2018/2019
Anno di corso
3
Lingua
ITALIANO
Percorso
SVILUPPO TERRITORIALE
Docente responsabile dell'erogazione
SUNNA Claudia
Sede
Lecce

Descrizione dell'insegnamento

non sono previste propedeuticità

L'insegnamento si propone di presentare l'evoluzione storica della teoria economica dello sviluppo: come le idee sono nate, come hanno influito sulla politica economica e come sono cambiate in seguito alla percezione dei successi e dei fallimenti. Saranno affrontati i principali temi dello sviluppo riferiti sia all’Italia e sia al contesto internazionale (povertà, disuguaglianza e crescita economica) e il ruolo delle istituzioni economiche. Il loro operato sarà letto ed eventualmente criticato alla luce delle diverse teorie dello sviluppo economico.

ll corso si propone di illustrare le principali teorie dello sviluppo dagli economisti classici alla metà del Novecento, si discutono la rilevanza dei moderni modelli di crescita e i requisiti di una analisi dello sviluppo con particolare attenzione al problema delle istituzioni. Si prendono successivamente in esame i fattori dello sviluppo: l'accumulazione del capitale, la crescita demografica, il progresso tecnico, la formazione di capitale umano, il commercio internazionale, la distribuzione del reddito, analizzando le particolari condizioni economiche, sociali e istituzionali nelle quali essi operano in economie sottosviluppate o in ritardo di sviluppo. L'obiettivo complessivo del corso è di consentire agli studenti di collocare storicamente i diversi approcci al tema dello sviluppo economico e di analizzare criticamente i contenuti e le metodologie di indagine adottate.

 

Risultati attesi (in termini dei descrittori di Dublino)

 

Conoscenze e comprensione (Knowledge and understanding)

Gli studenti attraverso il corso acquisiscono conoscenze e capacità di comprensione e di interpretazione critica dei diversi approcci teorici che si occupano dell’analisi dello sviluppo economico.

Capacità di applicare conoscenze e comprensione (Applying knowledge and understanding)

Le conoscenze apprese consentiranno agli studenti di: comprendere le relazioni che intercorrono tra le teorie e le politiche economiche che si occupano di favorire lo sviluppo economico.

 

Autonomia di giudizio (Making judgements)

Le conoscenze apprese durante il corso consentiranno agli studenti di sviluppare una propria autonomia di giudizio in relazione ai fenomeni economici e alle politiche disegnate per favorire lo sviluppo economico.

 

Abilità comunicative (Communication skills)

Le conoscenze apprese durante il corso permetteranno agli studenti di redigere in modo competente analisi e pareri sui temi connessi con le politiche economiche disegnate per favorire lo sviluppo a livello nazionale ed internazionale.

 

Capacità di apprendimento (Learning skills)

Il corso si propone di sviluppare e affinare le capacità di analisi e valutazione critica in materia di sviluppo economico.

lezioni frontali ed esercitazioni

L’esame consiste in una prova orale mirante a valutare il livello delle conoscenze acquisite sugli argomenti trattati nel corso, la capacità di analizzare criticamente i diversi approcci teorici e l’efficacia e la chiarezza nell'esposizione.

 

Lo Studente, disabile e/o con DSA, che intende usufruire di un intervento individualizzato per lo svolgimento della prova d’esame deve contattare l'ufficio Integrazione Disabili dell'Università del Salento all'indirizzo paola.martino@unisalento.it

Anno Accademico 2018-2019

 

Corso di Laurea: Economia aziendale

Insegnamento: Economia dello sviluppo

CFU: 6

Anno di Corso dell'insegnamento: 3

Semestre: II

Ambito disciplinare: caratterizzante

SSD: SECS-P/01

Tipologia insegnamento: economico

Periodo lezioni: febbraio – maggio 2019

 

Contenuti programma del corso:

 

- Il sottosviluppo nella storia del pensiero economico

- Introduzione all’economia dello sviluppo

- Modelli di sviluppo nel secondo dopoguerra

- Teoria della dipendenza e strutturalismo

- Analisi dell’economia del Mezzogiorno

- Cause storiche dell’arretratezza del Mezzogiorno ed analisi delle politiche economiche

 

Orario di ricevimento: martedì ore 10-12

 

Frequenza studenti: facoltativa

Modalità didattiche: Lezioni frontali e esercitazioni

Lingua dell'insegnamento: ITALIANO

Sede: LECCE

Aula: COMPLESSO ECOTEKNE

Prerequisiti: NESSUNO

Eventuali propedeuticità: NESSUNA

Testi d'esame per frequentanti

Schede delle lezioni ed altri materiali che saranno disponibili sulla pagina docente (sezione materiale didattico)

 

Testi d'esame per non frequentanti

  • Nicola Boccella, Valentina Feliziani e Azzurra Rinaldi, Economia e sviluppo diseguale. Fatti, teorie e politiche, Pearson
  • Rapporto Svimez 2018 sull’economia del Mezzogiorno, Introduzione e sintesi (Linee del rapporto) su www.svimez.it, (scaricabile nella sezione materiale didattico)
  • Cosimo Perrotta – Claudia Sunna (a cura di) L’arretratezza del Mezzogiorno. Le idee, l’economia, la storia, Milano, Bruno Mondadori, 2012

Semestre
Secondo Semestre (dal 25/02/2019 al 31/05/2019)

Tipo esame
Obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)