TEORIE E METODI DELLA FORMAZIONE

Insegnamento
TEORIE E METODI DELLA FORMAZIONE
Insegnamento in inglese
Theories and Methods of Education
Settore disciplinare
M-PED/03
Corso di studi di riferimento
PROGETTAZIONE E GESTIONE DEI PROCESSI FORMATIVI
Tipo corso di studio
Laurea Magistrale
Crediti
12.0
Ripartizione oraria
Ore Attività frontale: 72.0
Anno accademico
2016/2017
Anno di erogazione
2017/2018
Anno di corso
2
Lingua
ITALIANO
Percorso
PERCORSO COMUNE
Docente responsabile dell'erogazione
PALOMBA Elisa

Descrizione dell'insegnamento

È richiesta la conoscenza dei principi di Educazione degli adulti e Lifelong Learning.

È richiesto un buon livello di competenza digitale (capacità di individuare, selezionare e valutare le informazioni in rete) nonché la padronanza dei software di uso più comune (word, powerpoint); altri software per la formazione saranno proposti a lezione.

I contenuti dell’insegnamento sono organizzati intorno a tre passaggi:

  • come progettare un percorso di formazione per adulti? Obiettivo è quello di consolidare le conoscenze relative alle fasi di lavoro che precedono l’attività d’aula, con particolare riferimento agli strumenti di rilevazione per l’analisi dei bisogni e alla definizione degli obiettivi didattici. Saranno esaminate tre strategie di progettazione:

a. la progettazione a fronte di obiettivi di conoscenza;

b. la progettazione a fronte di obiettivi di capacità;

c. la progettazione per la modifica dei comportamenti.

 

  • quali tecniche didattiche utilizzare? Obiettivo è quello di conoscere le caratteristiche e i criteri di impiego di tre principali famiglie di tecniche didattiche utilizzate nella formazione degli adulti: (1) la lezione, (2) le esercitazioni e i casi, (3) le simulazioni.

 

  • come condurre l’intervento formativo? Obiettivo è quello di conoscere e simulare alcuni momenti della gestione dell’aula, con particolare riferimento ad alcuni aspetti relativi ai vissuti del formatore:

a. la gestione dell’ansia e del tempo

b. l’atteggiamento rispetto ai gruppi di adulti in formazione

c. la gestione delle situazioni di disagio e di conflitto in aula.

Al termine del percorso, i risultati attesi sono rappresentati da un sistema di conoscenze e abilità così articolato:

  • saper progettare un intervento formativo:
  1. conoscere i principali strumenti per la rilevazione dei bisogni formativi ed essere in grado di ri-elaborarli adattandoli ai contesti formativi;
  2. saper delineare i differenti livelli di obiettivi della formazione ed esser capaci di descrivere gli obiettivi didattici;
  3. conoscere le caratteristiche delle differenti strategie didattiche e padroneggiare i criteri per la loro selezione in relazione agli obiettivi;
  4. essere in grado di allestire l’ambiente di apprendimento (reale e/o virtuale):

(a) preparazione dei materiali a corredo dell’intervento formativo

(b) individuazione degli strumenti

(c) predisposizione dei supporti tecnologici

(d) logistica e allestimento dell’aula

 

  • essere in grado di realizzare un intervento formativo:
  1. saper individuare le tecniche didattiche più efficaci rispetto alle strategie progettate;
  2. essere in grado di gestire l’aula:

(a) gestione dei tempi di ascolto e di attenzione

(b) monitoraggio dei propri processi di comunicazione verbale e non verbale

(c) osservazione e rilevazione dei feedback

La didattica prevede l’impiego di una combinazione di metodi in relazione ai diversi obiettivi:

  • lezioni frontali per l’introduzione ai principi e ai concetti fondamentali della disciplina;
  • problem solving per l’applicazione dei concetti generali ai casi specifici presentati a lezione;
  • studio di caso, simulazione e role playing come strategie didattiche per la formazione degli adulti;

lavoro in piccolo gruppo (2-3) per lo sviluppo delle capacità di comunicazione, collaborazione e negoziazione.

Gli studenti non frequentanti sosterranno un esame scritto (domanda a risposta aperta) sui testi in programma.

Gli studenti frequentanti saranno coinvolti in prove formative (esercitazioni, studio di caso, lavori di gruppo) durante lo svolgimento delle lezioni. La prova finale – per gli studenti frequentanti – consisterà nella progettazione e realizzazione di un intervento formativo da presentare al gruppo-classe, su un tema da concordare con la docente.

M. Castagna, Progettare la formazione: guida metodologica per la progettazione del lavoro in aula, F. Angeli, Milano 2014

M. Castagna, La lezione nella formazione degli adulti, F. Angeli, Milano 2015

Semestre
Secondo Semestre (dal 05/03/2018 al 31/05/2018)

Tipo esame
Obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)