LETTERATURA ITALIANA MODERNA

Insegnamento
LETTERATURA ITALIANA MODERNA
Insegnamento in inglese
MODERN ITALIAN LITERATURE MODERN ITALIAN LITERATURE
Settore disciplinare
L-FIL-LET/10
Corso di studi di riferimento
SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA
Tipo corso di studio
Laurea Magistrale
Crediti
4.0
Ripartizione oraria
Ore Attività frontale: 24.0
Anno accademico
2016/2017
Anno di erogazione
2017/2018
Anno di corso
2
Lingua
ITALIANO
Percorso
GENERALE
Docente responsabile dell'erogazione
SCARDICCHIO Andrea

Descrizione dell'insegnamento

  • Per la frequenza e il superamento della prova d’esame si richiede una buona conoscenza dei lineamenti storico-letterari dell’Italia primo-novecentesca, e in più, auspicabilmente, capacità di studio consapevole e padronanza nell’uso della lingua italiana.

Il Corso è dedicato a Guido Gozzano (1883-1916), poeta torinese la cui esperienza lirica è ascrivibile alla corrente del Crepuscolarismo. Si punterà a inquadrarne storicamente la figura e a misurarne gli apporti in relazione al contesto letterario primo-novecentesco. Le lezioni daranno risalto alla produzione poetica dell’autore e al contempo alla sua scrittura narrativa, con riferimento in questo caso al repertorio fiabesco e novellistico.

Allo studente è richiesto di assimilare le problematiche discusse a lezione e oggetto dello studio personale, denotando capacità di organizzazione dei concetti e padronanza critica della materia: abilità valutabili ai fini dell’acquisizione di una corretta metodologia di studio.

Il corso si articola in 24 ore di lezioni frontali, suddivise in incontri settimanali. I primi incontri saranno di carattere introduttivo e illustreranno gli obiettivi del corso, la bibliografia specifica con le relative pagine da studiare, le modalità di valutazione. I successivi incontri, invece, saranno dedicati ad approfondire la parte istituzionale del Corso (la letteratura italiana moderna e le sue propaggini contemporanee), per giungere poi a esaminarne la parte monografica (Guido Gozzano e la poesia crepuscolare).

L’esame è orale. Durante la discussione lo studente dovrà dimostrare un’approfondita conoscenza degli argomenti discussi a lezione e denotare capacità critiche, interpretative ed espositive nel riferire i contenuti appresi sui materiali di studio. 

Il corso di Letteratura italiana moderna avrà inizio mercoledì 14 marzo, dalle ore 9.00 alle ore 11.00, presso l'Aula 2 dell'Edificio Studium 6. Le lezioni proseguiranno settimanalmente con il seguente calendario:

martedì, dalle ore 12.00 alle ore 14.00, Aula 3, Edificio Studium 6

mercoledì, dalle ore 9.00 alle ore 11.00, Aula 2, Edificio Studium 6

  1. Luca Lenzini, Gozzano, Palermo, Palumbo, 1992, pp. 12-58;
  2. G. Gozzano, Fiabe e novelline, a cura di Gioia Sebastiani, Palermo, Sellerio, 2003;
  3. Studio del profilo del poeta e lettura delle seguenti liriche: La via del rifugio, I colloqui, Elogio degli amori ancillari, Alle soglie, Paolo e Virginia, La signorina Felicita ovvero la Felicità, L’amica di nonna Speranza, Cocotte, Totò Merùmeni.

Per il punto 3 si raccomanda l’uso di un buon manuale di Storia della letteratura italiana. Per la parte antologica è vivamente consigliata una delle seguenti edizioni di poesie:

  • G. Gozzano, Tutte le poesie, testo critico e note a cura di Andrea Rocca, introduzione di Marziano Guglielminetti, Milano, Arnaldo Mondadori, 2016;
  • G. Gozzano, Le poesie, a cura di Edoardo Sanguineti, Torino, Einaudi, 2016;
  • G. Gozzano, Poesie, introduzione e note a cura di Giorgio Barbéri Squarotti, Milano, BUR Rizzoli, 2010.

 Ulteriori materiali saranno forniti nel corso delle lezioni.

Semestre
Secondo Semestre (dal 05/03/2018 al 31/05/2018)

Tipo esame
Obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)