FISIOLOGIA AMBIENTALE

Insegnamento
FISIOLOGIA AMBIENTALE
Insegnamento in inglese
ENVIRONMENTAL PHYSIOLOGY
Settore disciplinare
BIO/09
Corso di studi di riferimento
SCIENZE AMBIENTALI
Tipo corso di studio
Laurea Magistrale
Crediti
6.0
Ripartizione oraria
Ore Attività frontale: 52.0
Anno accademico
2018/2019
Anno di erogazione
2018/2019
Anno di corso
1
Lingua
ITALIANO
Percorso
PERCORSO COMUNE
Docente responsabile dell'erogazione
LIONETTO Maria Giulia

Descrizione dell'insegnamento

Lo studente deve possedere nozioni di base di Fisiologia generale

Risposte fisiologiche alla variabilità ambientale. Omeostasi, conformismo e regolazione, campo di tolleranza e di resistenza, adattamento e acclimatizzazione. Risposte fisiologiche degli organismi ad inquinanti chimici ambientali organici e inorganici. Effetti biologici dei campi elettromagnetici.

Esercitazioni.

Sono previsti 5 CFU di lezioni frontali (40 ore) e 1 CFU di esercitazioni (12 ore). La lezione frontale viene tenuta di norma con l’ausilio di presentazioni PowerPoint.

Esame integrato Fisiologia Ambientale e Igiene ambientale. La prova d’esame prevede una prova orale con votazione finale in trentesimi ed eventuale lode.

Calendario attività didattiche: http://www.scienzemfn.unisalento.it/540

Risposte fisiologiche alla variabilità ambientale. Omeostasi, conformismo e regolazione, campo di tolleranza e di resistenza, adattamento e acclimatizzazione.  Temperatura e metabolismo energetico. Limiti di temperatura per le forme viventi. Determinanti del calore corporeo e della temperatura corporea. Scambi di calore tra organismo e ambiente esterno. Adattamenti alle temperature estreme. Organismi endotermi ed ectotermi Acqua e regolazione osmotica. Scambi di acqua tra l’organismo e l’ambiente esterno. Organismi osmoregolatori e osmoconformi. Osmoregolazione in ambienti acquatici. Osmoregolazione in ambienti terrestri. Ossigeno e metabolismo ossidativo. Respirazione in ambiente acquatico. Respirazione in ambiente terrestre. Meccanismi di trasporto dei gas. Risposte fisiologiche all’ipossia. Inquinanti chimici e risposte fisiologiche dell’organismo. Meccanismi di detossificazione (biotrasformazione, chelazione). Effetto degli inquinanti a livello cellulare, tissutale e sistemico. Distruttori endocrini. Biomarkers molecolari e cellulari come indici di stress chimico ambientale. Saggi ecotossicologici e loro applicazione nel monitoraggio ambientale. Effetti dei campi elettromagnetici sulla fisiologia degli organismi animali

-A. Poli, E. Fabbri, G. Calamita, G. Santovito, T. Verri. Fisiologia Animale. EdiSES, Napoli, 2014

-L. Sherwood, H. Klandorf, P. Yancey. Fisiologia degli animali. Zanichelli, Bologna, 2006

- M. Vighi, E. Bacci. Ecotossicologia. UTET. Torino, 1998

- W.C.H. Hopkin, S.P.Sibly, R.M. Peakall. Principles of Ecotoxicology. Taylor and Francis, 2006

Semestre
Secondo Semestre (dal 06/03/2019 al 14/06/2019)

Tipo esame

Valutazione
Orale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Insegnamento padre
FISIOLOGIA AMBIENTALE E IGIENE AMBIENTALE (LM60)

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)