PRODUZIONE E LOGISTICA

Insegnamento
PRODUZIONE E LOGISTICA
Insegnamento in inglese
PRODUCTION AND LOGISTICS
Settore disciplinare
SECS-P/08
Corso di studi di riferimento
MANAGEMENT AZIENDALE
Tipo corso di studio
Laurea Magistrale
Crediti
8.0
Ripartizione oraria
Ore Attività frontale: 64.0
Anno accademico
2018/2019
Anno di erogazione
2019/2020
Anno di corso
2
Lingua
ITALIANO
Percorso
CONTROLLO DI GESTIONE
Docente responsabile dell'erogazione
SCORRANO Paola
Sede
Lecce

Descrizione dell'insegnamento

nessuno

Dopo aver collocato i processi produttivi e logistici all'interno della catena del valore dell’impresa, verranno affrontati in modo dettagliato gli aspetti inerenti il rapporto tra la pianificazione dell'offerta (considerando anche le scelte relative all’impianto) e la gestione della produzione attraverso l’impiego dei moderni sistemi informativi e informatici. Inoltre si analizzerà il ruolo della logistica e del servizio logistico nella competitività delle imprese, considerando sia le scelte strategiche sia le attività operative legate alla logistica in entrata e alla logistica in uscita, comprese le relazioni instaurate dall’impresa con i soggetti posti a monte e a valle del proprio processo produttivo.

Il corso si propone di fornire conoscenze specialistiche sulle tecniche di gestione della produzione e dei processi logistici, in una visione integrata di supply chain management con l’obiettivo di far acquisire allo studente le competenze necessarie ad affrontare adeguatamente situazioni reali inerenti  specifiche esigenze imprenditoriali legate alle funzioni Produzione e Logistica.  

Il corso si propone di fornire conoscenze specialistiche sulle tecniche di gestione della produzione e dei processi logistici, in una visione integrata di supply chain management con l’obiettivo di far acquisire allo studente le competenze necessarie ad affrontare adeguatamente situazioni reali inerenti specifiche esigenze imprenditoriali legate alle funzioni Produzione e Logistica.

 

Risultati attesi secondo i descrittori di Dublino:

 

Conoscenza e capacità di comprensione (knowledge and understanding):

  • Aspetti gestionali e strategici legati alle funzioni produzione e logistica
  • Obiettivi e modalità operative di soggetti operanti nell’ambito della produzione e della logistica aziendale

 

Capacità di applicare conoscenza e comprensione (applying knowledge and understanding)

  • Ricerca dell’efficienza nel dimensionamento dell’impianto
  • Programmazione della produzione
  • Applicazione delle nuove tecnologie informatiche nella produzione e nella logistica  

Autonomia di giudizio (making judgements)

  • Individuare e valutare le fonti informative adeguate per la corretta programmazione della produzione e per il dimensionamento dell’impianto
  • Sviluppare autonome analisi in relazione alla valutazione delle performance del sistema logistico
  • Selezionare i metodi e gli strumenti più idonei per realizzare le analisi e per costruire report aziendali

Abilità comunicative (communication skills)

  • presentare in forma scritta e orale i risultati delle analisi effettuate nonché le proprie valutazioni e proposte con conseguenti implicazioni sulle dinamiche gestionali aziendali.
  • Utilizzare un lessico specialistico appropriato, anche in funzione dei diversi interlocutori

 

 

Capacità di apprendimento (learning skills)

  • Ricercare le informazioni e i dati sulle dinamiche aziendali per gestire le tematiche competitive d’impresa
  • Metodo di studio e attitudine mentale per conoscere le metodologie, gli strumenti, le norme e le istituzioni in ambito aziendale, con riferimento agli ambiti della produzione e della logistica in particolare, comprendendone le possibili evoluzioni

 

Lezioni frontali, analisi di casi, testimonianze aziendali e visite aziendali

Orale.

Verranno poste al candidato domande riguardanti gli elementi fondamentali che sono alla base delle scelte gestionali inerenti le funzioni "Produzione" e "Logistica" e i loro effetti sul più ampio sistema impresa. Con domande più tecniche, si valuterà il reale grado di conoscenza, da parte del candidato, dei principi e dei processi che riguardano la produzione e la logistica, nonchè il collegamento tra gli stessi.

"Lo studente, disabile e/o con DSA, che intende usufruire di un intervento individualizzato per lo svolgimento della prova d’esame deve contattare l'ufficio Integrazione Disabili dell'Università del Salento all'indirizzo paola.martino@unisalento.it"

Non sono previste differenze fra studenti frequentanti e non frequentanti.

Processi produttivo-logistici e catena del valore

I rapporti di fornitura

La gestione delle relazioni di fornitura

La gestione delle scorte

L’evoluzione dei sistemi di produzione

La struttura dei costi nella produzione industriale

La programmazione della produzione:

- analisi dei processi e dei layout;

- gestione della produzione continua;

- gestione della produzione intermittente;

- gestione dei progetti.

Tecniche di tempificazione della produzione

Tecniche di controllo della produzione

Nuove tecnologie e produzione

Il sistema informativo gestionale di produzione

Il total quality management

Il sistema logistico nella gestione d’impresa

I modelli relazionali tra industria e distribuzione

 

Non sono previste differenze fra studenti frequentanti e non frequentanti.

Silvestrelli S., Il vantaggio competitivo nella produzione industriale, Giappichelli 2003.

Maizza A., Le relazioni sistemiche tra industria e distribuzione. Ruolo e valore della logistica, Cacucci 2002 (capitolo 2 e capitolo 4).

Non sono previste differenze fra studenti frequentanti e non frequentanti.

Semestre
Primo Semestre (dal 16/09/2019 al 31/12/2019)

Tipo esame
Obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)