LINGUA E TRADUZIONE- LINGUA ALBANESE I CON PROVA SCRITTA

Insegnamento
LINGUA E TRADUZIONE- LINGUA ALBANESE I CON PROVA SCRITTA
Insegnamento in inglese
ALBANIAN LANGUAGE AND TRANSLATION I WITH WRITTEN TEST
Settore disciplinare
L-LIN/18
Corso di studi di riferimento
SCIENZA E TECNICA DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA
Tipo corso di studio
Laurea
Crediti
6.0
Ripartizione oraria
Ore Attività frontale: 36.0
Anno accademico
2017/2018
Anno di erogazione
2017/2018
Anno di corso
1
Lingua
ITALIANO
Percorso
PERCORSO COMUNE
Docente responsabile dell'erogazione
GENESIN Monica

Descrizione dell'insegnamento

Nessun prerequisito

Lingua albanese I: morfologia del nome ed elementi di morfosintassi

Il corso è stato formulato allo scopo di raggiungere gli obiettivi formativi del corso di laurea in mediazione linguistica in coerenza con i risultati di apprendimento previsti dai Descrittori di Dublino. Il livello che verrà acquisito attraverso la frequenza al corso e alle lezioni integrative del collaboratore esperto linguistico di madrelingua albanese garantirà allo studente:

Conoscenze e comprensione: il possesso e l’uso attivo delle nozioni di base della grammatica albanese corrispondenti al livello A1 del Common European Framework of Reference for Languages (CEFR)

 

Capacità di applicare conoscenze e comprensione: la capacità di interagire efficacemente sia a livello scritto che orale in situazioni comunicative di base nella lingua albanese in linea con i parametri definiti dal livello A1 del CEFR.

 

Autonomia di giudizio: la capacità di riconoscere le proprie lacune, identificando nuove strategie per acquisire nuove conoscenze o competenze.

 

Abilità comunicative: la capacità di comunicare efficacemente in forma sia orale, che scritta in maniera adeguata all'interlocutore in ambiti nozionali di base; attraverso la capacità di lavorare in gruppo, di sviluppare idee, progettarne e organizzarne la realizzazione

 

Capacità di apprendimento: attraverso la capacità di apprendere in maniera continuativa

Il corso si avvarrà di diversi metodi didattici:

– didattica frontale

– attività seminariale con lavori di gruppo

-laboratorio linguistico

L’insegnamento si compone di lezioni frontali e lettorato svolto dal collaboratore linguistico madrelingua con esercitazioni presso il laboratorio linguistico. La frequenza delle lezioni è vivamente consigliata

La prova scritta consisterà in un test di carattere morfologico in base a quanto previsto nel programma.

Il colloquio orale in lingua italiana e albanese consisterà in alcune semplici domande formulate in lingua albanese relative a contesti situazionali di base.

L’obiettivo è di valutare il raggiungimento dei seguenti obiettivi didattici:

o Capacità espositiva degli studenti nella lingua di apprendimento in linea con i parametri previsti dal livello A1 del CEFR.

o Competenza acquisita a livello morfologico e lessicale della lingua albanese sulla base del programma svolto in linea con i parametri previsti dal livello A1 del CEFR

ANNO 2019

21 gennaio

6 febbraio

23 aprile (fuori corso e laureandi)

29 maggio

7 giugno

22 giugno

Nel modulo didattico è coinvolto anche il collaboratore esperto linguistico dott. Genc Lafe.

 

Gli studenti possono prenotarsi per l’esame finale esclusivamente utilizzando le modalità previste dal sistema VOL

 

La commisione d’esame è così composta: Monica Genesin (Presidente), Thomas Christiansen (membro), Diego Sìmini (membro).

 

Date degli appelli:

Vedere la pagina docente

Tutti gli appelli si terranno nella stanza del docente, al II piano dell'edifico Buon Pastore di fronte al laboratorio Linguistico, alle ore 9

Attraverso il corso di “Lingua albanese I” si mira a fornire un quadro della lingua albanese non solamente sul piano delle strutture grammaticali, ma anche degli aspetti di carattere pragmatico e comunicativo e degli elementi di carattere sociolinguistico utili nel percorso formativo del mediatore linguistico.  Il corso sarà completato da una parte relativa agli aspetti socio-culturali. La parte monografica tratterà la storia della  standardizzazione della lingua albanese. Saranno proposti sia esercizi da svolgere in forma scritta per testare il livello raggiunto di volta in volta, che brevi e semplici traduzioni. Gli studenti saranno sollecitati ad esprimersi oralmente utilizzando un lessico di base. Si organizzeranno anche seminari su tematiche di carattere linguistico e culturale con l’attiva partecipazione degli studenti.

Bibliografia:

a. Parte istituzionale: •••

Genc Lafe: Corso di Lingua Albanese. Livelli A1-B1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue, Hoepli 2017

Radovicka L., Gjuha shqipe. Shtëpia botuese e librit shkollor. Tiranë, 1975.

b. Corso monografico

Demiraj Sh., La lingua albanese. Origine, storia, strutture. Centro editoriale librario UNICAL, Rende,1997.

Letteratura secondaria:

Turano G. Introduzione alla lingua albanese. Alinea editrice, Firenze, 2004.

Materiale di carattere multimediale e letteratura secondaria di supporto sarà disponibile sulla pagina elettronica della docente:

http://www.unisalento.it/web/guest/scheda_personale/-/people/monica.genesin

Semestre
Primo Semestre (dal 25/09/2017 al 19/01/2018)

Tipo esame
Non obbligatorio

Valutazione
Scritto e Orale Separati - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Mutuato in

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)