ETICA DELLA COMUNICAZIONE

Insegnamento
ETICA DELLA COMUNICAZIONE
Insegnamento in inglese
COMMUNICATION ETHICS
Settore disciplinare
M-FIL/03
Corso di studi di riferimento
FILOSOFIA
Tipo corso di studio
Laurea
Crediti
12.0
Ripartizione oraria
Ore Attività frontale: 60.0
Anno accademico
2017/2018
Anno di erogazione
2018/2019
Anno di corso
2
Lingua
ITALIANO
Percorso
PERCORSO COMUNE
Docente responsabile dell'erogazione
TUNDO Laura Anna Antonia

Descrizione dell'insegnamento

L'insegnamento di Etica della Comunicazione per il corrente anno acc. sarà svolto dalla prof.ssa Laura Tundo. Il programma e i testi di studio sono stati a suo tempo pubblicati nell'Offerta Formativa 2018-19 e non è stato, pertanto, possibile modificarli; sono consultabili nella bacheca docente del dott. Giovanni SCARAFILE. Le date degli appelli d'esame sono presenti nella sezione Notizie di questa bacheca docente e  sono le medesime degli altri insegnamenti svolti dalla prof.ssa Laura Tundo.

Non sono richiesti specifici prerequisiti per la frequenza di questo insegnamento, se non la conoscenza delle tematiche fondamentali di storia della filosofia.

Tra le varie forme di comunicazione, le immagini possiedono una valenza loro propria. Tale specifica modalità di significazione sarà oggetto del corso, a partire dalle sue implicazioni al livello dell’etica. L’indagine sarà condotta in riferimento a tre ambiti specifici: 1) la presunta oggettività delle immagini; 2) Immagini e valori; 3) Immagini ed implicazione spettatoriale.

Il corso si propone un obiettivo duplice: da un lato, illustrare le principali teorie in materia di comunicazione; dall’altro, indicare le modalità di attuazione e di messa in pratica delle teorie nei diversi contesti comunicativi. Il risultato è una indagine sulle competenze comunicative che si incaricano di colmare il gap tra teoria e pratica.  Tramite questo percorso ci si propone il raggiungimento delle seguenti capacità di:

  • riconoscere all’interno di uno scambio comunicativo i ruoli prototipici che si vengono a stabilire;
  • riconoscere e porre rimedio alle asimmetrie comunicative all’interno di uno scambio comunicativo;
  • comunicare efficacemente, attraverso una messa in pratica dei principali approcci in materia di persuasione, linguaggio non verbale, linguaggio paraverbale.

Capacità di lavorare in gruppo, sapendo massimizzare le informazioni comunicazionali e tramite diversi dispositivi (linguistico, comunicazione tramite immagine, tramite video)

L’insegnamento consta di lezioni frontali (40 ore) e di insegnamento seminariale (20), mediante il coinvolgimento degli studenti, cui si chiede, sia di approfondire aspetti del programma sia di mettere in pratica, tramite simulazioni argomentate, alcune fra le teorie della comunicazione presentate nella prima parte del corso

Colloquio orale, partendo da un case study in modo da valutare la capacità dello studente di conciliare le teorie e l’eidetica con la fatticità della situazioni specifiche dove la comunicazione si eventua

  • Aristotele, Etica nicomachea, (qualsiasi edizione)

  • A. Fabris (a cura), Etiche applicate. Una guida, Carocci 2018

Semestre
Primo Semestre (dal 24/09/2018 al 18/01/2019)

Tipo esame
Non obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)