ARCHEOLOGIA ITALICA

Insegnamento
ARCHEOLOGIA ITALICA
Insegnamento in inglese
ARCHAEOLOGY ITALICA
Settore disciplinare
L-ANT/06
Corso di studi di riferimento
ARCHEOLOGIA
Tipo corso di studio
Laurea Magistrale
Crediti
6.0
Ripartizione oraria
Ore Attività Frontale: 42.0
Anno accademico
2023/2024
Anno di erogazione
2024/2025
Anno di corso
2
Lingua
ITALIANO
Percorso
PERCORSO GENERICO/COMUNE
Docente responsabile dell'erogazione
TAGLIAMONTE GIANLUCA

Descrizione dell'insegnamento

Il programma dell'insegnamento è provvisorio e potrebbe subire delle modifiche

Conoscenze di Preistoria e Protostoria; Storia greca; Storia romana; Archeologia greca; Archeologia romana.

Il corso mira a delineare un quadro informativo generale sui diversi ambiti etnico-territoriali in cui si articola l’Italia in età preromana (IX-I sec. a.C.), sulla base delle conoscenze deducibili dai vari di tipi fonti (letterarie, epigrafiche, numismatiche, archeologiche) disponibili. Attraverso l'esame di uno o più casi specifici, il corso mira a fornire gli strumenti metodologici e le cognizioni fondamentali utili ad affrontare criticamente un tema di ricerca relativo alla storia e all’archeologia italica.

Il corso mira al raggiungimento dei seguenti obiettivi formativi:

  • conoscenza e comprensione delle principali problematiche storico-archeologiche relative all’Italia preromana;
  •  autonoma capacità di analisi e di giudizio critico;
  • capacità di esporre in modo chiaro, anche attraverso l’ausilio di supporti informatici, specifici temi di carattere storico-archeologico relativi all’Italia preromana.
  • capacità di apprendimento, maturate anche grazie alla conoscenza e all’uso dei principali strumenti bibliografici utilizzabili in una ricerca di carattere scientifico su temi di storia e archeologia dell'Italia preromana.

Lezioni frontali ed eventuali visite guidate a siti e musei archeologici. La frequenza delle lezioni è vivamente consigliata.

Prova orale. L’esame mira a valutare il raggiungimento degli obiettivi didattici sopra evidenziati. Lo studente verrà valutato in base ai contenuti esposti, alla correttezza formale e dottrinale, alla capacità di argomentare le proprie tesi.

Modalità di prenotazione dell’esame e date degli appelli

Gli studenti possono prenotarsi per l’esame finale esclusivamente utilizzando le modalità previste dal sistema VOL.

 

Date degli appelli: 19 dicembre 2023; 23 gennaio 2024; 6 febbraio 2024; 20 febbraio 2024; 3 aprile 2024; 14 maggio 2024; 11 giugno 2024; 25 giugno 2024; 9 luglio 2024; 10 settembre 2024; 22 ottobre 2024.

 

Commissione d’esame: Presidente: prof. Gianluca Tagliamonte. Altri docenti: proff. Giuseppe Ceraudo, Adriana Valchera, Giovanna Cera, Francesco Meo.

Course requirements

Knowledge of Prehistory and Protohistory; Greek History; Roman History; Greek Archaeology; Roman Archaeology.

 

Contents

The course aims at providing the students with an outline of the civilizations of pre-Roman Italy (9th-1st cent. B.C.), on the basis of the evidence coming from the literary, epigraphic, numismatic and archeological sources. Through the examination of one or more case studies, the course will provide the students with the methodological principles that will allow starting an autonomous research path on topics related to the history and archaeology of pre-Roman Italy

 

Educational aims

The course aims at the subsequent objectives:  

  • knowledge of the main historical and archaeological topics related to the study of pre-Roman Italy (9th-Ist cent. B.C.);
  •  critical and analytical skills;
  • ability to expose in a clear way, also by the means of informatic supports, historical and archaeological topics related to the study of pre-Roman Italy;
  • knowledge of the main bibliographical resources for a scientific research related to the history and archaeology of pre-Roman Italy

 

Teaching methodology

Frontal lessons, guided tours to museums and archaeological sites.  

 

Assessment type

At the end of the course, an oral examination will verify the acquisition of the above mentioned knowledge and skills.The evaluation will be based on the contents of the course and on the student’s ability to make use of a correct scientific terminology and to articulate the topics.

 

Program

Parte 1: Temi di carattere generale

  1. Da Italìa a tota Italia
  2. L’Italia preromana: coordinate spaziali e temporali
  3. La nozione storica ed etnografica di Italici
  4. La nozione linguistica di italico
  5. La nozione di arte italica
  6. Etnogenesi, identità e “Archeologia dell’etnicità” in ambito italico
  7. La mobilità nei sistemi sociali italici

Parte 2: Un caso di studio.

Gentes fortissimae Italiae: genti e culture dell’Abruzzo preromano

 

Bibliography

I. Attending students

In addition to the lessons notes, students have to study the book:

L’Italia antica: culture e forme del popolamento nel I millennio a.C., ed. F. Pesando, Carocci, Roma 2005.

Other, specific, bibliographical references will be provided in the course of the lessons. 

II. Non-attending students

Students are expected to attend lessons. Non-attending students have to demonstrate their inability to attend classes. The study program will have to be agreed with the teacher who will provide a reference bibliography.

 

Other useful informations

Booking procedure for examinations

 The use of the procedures provided by the system VOL is compulsory.

 

Examination dates

Oral examinations will be held in the days: 19 december 2023; 23 january 2024; 6 february 2024; 20 february 2024; 3 april 2024; 14 may 2024; 11 june 2024; 25 june 2024; 9 july 2024; 10 september 2024; 22 october 2024.

 

Commission: President: prof. Gianluca Tagliamonte. Members: proff. Giuseppe Ceraudo, Adriana Valchera, Giovanna Cera, Francesco Meo.

Parte 1: Temi di carattere generale

  1. Da Italìa a tota Italia
  2. L’Italia preromana: coordinate spaziali e temporali
  3. La nozione storica ed etnografica di Italici
  4. La nozione linguistica di italico
  5. La nozione di arte italica
  6. Etnogenesi, identità e “Archeologia dell’etnicità” in ambito italico
  7. La mobilità nei sistemi sociali italici

Parte 2: Un caso di studio.

Gentes fortissimae Italiae: genti e culture dell’Abruzzo preromano.

I. Frequentanti:

Oltre agli appunti delle lezioni, gli studenti dovranno studiare il volume L’Italia antica: culture e forme del popolamento nel I millennio a.C., a cura di F. Pesando, Carocci, Roma 2005. Ulteriori, specifici, riferimenti bibliografici saranno indicati nel corso delle lezioni. 

 

II. Non frequentanti: (se previsto)

Laddove vi fossero situazioni di documentata impossibilità a prendere parte alle lezioni, il docente concorderà con gli studenti interessati uno specifico programma d’esame.

Semestre
Secondo Semestre (dal 03/03/2025 al 06/06/2025)

Tipo esame
Non obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)