Mod. B. - Laboratorio di didattica speciale

Insegnamento
Mod. B. - Laboratorio di didattica speciale
Insegnamento in inglese
Mod. B. - Special teaching laboratory
Settore disciplinare
M-PED/03
Corso di studi di riferimento
SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA
Tipo corso di studio
Laurea Magistrale a Ciclo Unico
Crediti
2.0
Ripartizione oraria
Ore Attività Frontale: 12.0
Anno accademico
2023/2024
Anno di erogazione
2024/2025
Anno di corso
2
Percorso
GENERALE
Docente responsabile dell'erogazione
SORRENTINO CLARISSA

Descrizione dell'insegnamento

Il programma dell'insegnamento è provvisorio e potrebbe subire delle modifiche

Aver seguito il Modulo A

Il corso intende far sviluppare agli studenti e alle studentesse le competenze didattiche utili alla progettazione di interventi educativi inclusivi in contesti scolastici attraverso i seguenti contenuti:

  • Emozioni ed interventi didattici inclusivi per l’autoregolazione.
  • Bisogni speciali e interventi specifici nei comportamenti problema.

 

Gli studenti e le studentesse acquisiranno una preparazione di base che consentirà loro di acquisire i principi dell’osservazione educativa, comprendere i bisogni specifici degli allievi e il piano metodologico didattico in chiave inclusiva.

Gli studenti e le studentesse dovranno dimostrare di conoscere le principali strategie di intervento nei bisogni speciali e di padroneggiare alcune strategie principali per la riduzione dei comportamenti problematici in classe.

La modalità degli incontri sarà di tipo frontale e laboratoriale; si promuoveranno attività in cooperative learning.

Prova Orale per non frequentanti.

Prova individuale attraverso test scritto e consegna di gruppo.

In continuità con il modulo A verrà affrontato il piano metodologico-didattico legato ai temi dell’inclusione.

In particolare, attraverso una didattica laboratoriale, comprensiva di studi di caso e simulazioni, verranno analizzate e implementate le strategie didattiche per le funzioni esecutive e gli interventi educativi finalizzati all’autoregolazione cognitiva. Un affondo specifico riguarderà la dimensione emozionale: definizioni, architettura, funzioni, e le caratteristiche di un insegnante emotivamente competente attraverso attività di role-playing e simulazioni in aula. Un ultimo focus riguarderà i bisogni speciali degli allievi e gli interventi specifici. Attraverso l’analisi e studi di caso verranno presentate le strategie per facilitare apprendimenti significativi; le strategie per facilitare la comunicazione e le Strategie per contenere problemi comportamentali.

 

L. Cottini, Didattica Speciale e inclusione scolastica Carocci, Roma 2018; Capitoli 12-14.

Pinnelli, S., Sorrentino, C.,  An Adhd student in a difficult classroom: when the context makes a difference. Proceedings 9th International Conference on Education and New Learning Technologies July 3rd-5th, 2017 (Oral presentation) — Barcelona, Spain.  ISBN: 978-84-697-3777-4 ISSN: 2340-1117