GEOLOGIA STRATIGRAFICA AMBIENTALE

Insegnamento
GEOLOGIA STRATIGRAFICA AMBIENTALE
Insegnamento in inglese
ENVIRONMENTAL AND STRATIGRAPHIC GEOLOGY
Settore disciplinare
GEO/02
Corso di studi di riferimento
SCIENZE E TECNOLOGIE PER L'AMBIENTE
Tipo corso di studio
Laurea
Crediti
9.0
Ripartizione oraria
Ore Attività Frontale: 80.0
Anno accademico
2023/2024
Anno di erogazione
2023/2024
Anno di corso
1
Lingua
ITALIANO
Percorso
PERCORSO COMUNE
Docente responsabile dell'erogazione
MARGIOTTA Stefano
Sede
Lecce

Descrizione dell'insegnamento

non sono necessari prerequisiti

Il corso di Geologia stratigrafica ambientale, partendo dalla condivisione del concetto di tempo e spazio geologico si sviluppa in maniera tale da far entrare gli studenti nel mondo della geologia con particolare riferimento a quella legata ai processi sedimentari. Sono quindi oggetto del corso i principi della stratigrafia e della tettonica e come questi entrano nelle dinamiche evolutive dei paesaggi con particolare riferimento a quelli costieri, di cava e sotterranei

Con questo corso si vuole alimentare la conoscenza geologica degli iscritti fornendogli le basi essenziali per la lettura dei paesaggi geologici e la comprensione delle dinamiche evolutive in corso

Le lezioni consistono in lezioni frontali in classe e in campagna

L'esame consiste in una prova pratica di realizzazione di una sezione geologica, nel riconoscimento di un campione di roccia e in domande inerenti il programma del corso

Le date dell'esame verranno pubblicate sul web

Introduzione alla geologia: concetto di spazio e tempo geologico

 

Nozioni di stratigrafia:

concetto di strato,

lamina e banco

principio di sovrapposizione stratigrafica

lacune stratigrafiche

trasgressioni e regressioni

eteropia di facies

Unità litostratigrafiche, biostratigrafiche, cronostratigrafiche e magnetostratigrafiche

 

Nozioni di tettonica:

definizione e descrizione dei vari tipi di piega

definizione e descrizione dei vari tipi di faglia

 

Evoluzione stratigrafica del Salento nel contesto di quella del Bacino del Mediterraneo

 

Paesaggi geologici di cava

 

I corpi idrici salentini con particolare riferimento a quelli sotterranei:

concetto di acquifero, acquitardo, acquicludo: esempi salentini

siti contaminati

risorse sulfuree

geotermia

concetto di rischio, pericolosità e vulnerabilità

 

La lettura geologica dei paesaggi negli strumenti di pianificazione del territorio

 

 

Laboratorio:

 

Introduzione al Rilevamento geologico:

attrezzatura da rilevamento

carte topografiche

la Carta Geologica d’Italia (C.G.I.)

 

Lettura di carte geologiche:

criteri generali

sezioni geologiche

 

Riconoscimento delle rocce con particolare riferimento a quelle sedimentarie

Non sono presenti testi obbligatori. Il materiale verrà fornito a Lezione. Testo consigliato: Rocce e successioni sedimentarie, Alfonso Bosellini, Emiliano Mutti e Franco Ricci Lucchi, UTET

Semestre
Primo Semestre (dal 02/10/2023 al 19/01/2024)

Tipo esame
Obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)