LINGUA E LETTERATURA LATINA (12 CFU)

Insegnamento
LINGUA E LETTERATURA LATINA (12 CFU)
Insegnamento in inglese
Settore disciplinare
L-FIL-LET/04
Corso di studi di riferimento
LETTERE MODERNE
Tipo corso di studio
Laurea Magistrale
Crediti
12.0
Ripartizione oraria
Ore Attività Frontale: 60.0
Anno accademico
2023/2024
Anno di erogazione
2023/2024
Anno di corso
1
Lingua
ITALIANO
Percorso
PERCORSO COMUNE
Docente responsabile dell'erogazione
TUZZO Sabina

Descrizione dell'insegnamento

Conoscenze avanzate della lingua e della letteratura latina.

Il corso monografico si concentrerà sull’analisi delle Elegie di Properzio, al fine di mettere in evidenza le varie strategie interpretative e stilistiche utilizzate dal poeta nella composizione dell’opera.

Il corso mira, inoltre, a perfezionare le capacità di traduzione, di analisi grammaticale, stilistica, storico-letteraria di alcuni testi fondamentali della letteratura latina, con l’ausilio delle metodologie della ricerca filologica e linguistica.

Conoscenze e comprensione: Conoscenze e competenze critiche in grado di riconoscere i mezzi espressivi utilizzati di volta in volta, di analizzare criticamente il lessico, la grammatica, lo stile e l’argomento trattato.

Capacità di applicare conoscenze e comprensione: Gli studenti devono essere in grado di analizzare e sintetizzare le informazioni muovendosi in un quadro di riferimento generale in cui collocare i vari fenomeni letterari e linguistici.

Autonomia di giudizio: Formulare giudizi in autonomia, interpretando le informazioni con senso critico e personale.

Abilità comunicative: Comunicare efficacemente, imparando a trasmettere idee in forma orale in modo chiaro e corretto.

Capacità di apprendimento: Apprendere in maniera continuativa identificando strategie per acquisire nuove conoscenze o competenze. Gli studenti devono sviluppare la capacità di lavorare in gruppo sapendosi coordinare con altri, integrandone le competenze, sviluppando idee, progettando e organizzando la realizzazione.

Il corso si compone di lezioni frontali. Si partirà dalla lettura diretta del testo, per poi procedere alla spiegazione e al commento dei passi più significativi che verranno contestualizzati dal punto di vista sociale, culturale e letterario. Gli studenti verranno invitati a partecipare attivamente e a esporre le proprie opinioni sulla base dei testi letti.

L’esame finale consiste in una prova scritta su ciascuna parte del programma con l’obiettivo di valutare la conoscenza dei contenuti, la correttezza e la chiarezza espositiva, la capacita argomentativa.

Appelli d’esame: 10 gennaio 2024, 5 febbraio, 2 aprile, 16 maggio, 3 giugno, 2 luglio, 5 settembre, 24 ottobre.

Gli studenti devono prenotarsi all’esame esclusivamente utilizzando le modalità previste dal sistema VOL.

Il programma del corso non varia per studenti frequentanti e non frequentanti.

Gli studenti possono prenotarsi all’esame esclusivamente utilizzando le modalità previste dal sistema VOL.

Cenni di prosodia e metrica latina; Elegiedi Properzio, De amicitiadi Cicerone, L'arte di amaredi Ovidio.

Non è previsto un programma differente per gli studenti non frequentanti.

1) Documento PowerPoint dal titolo “Cenni di prosodia e metrica latina” a cura della docente, disponibile alla voce RISORSE CORRELATE di questa bacheca;

1) Properzio, Elegie, trad.it. di Luca Canali, introd. di Paolo Fedeli, testo latino a fronte, Rizzoli Editore (BUR);

2) Ovidio, Larte di amare, con un saggio di Scevola Mariotti, testo latino a fronte, Rizzoli Editore (BUR);

3) Cicerone, De amicitia, con un saggio introduttivo di E. Narducci, Rizzoli Editore (BUR).

Semestre
Secondo Semestre (dal 26/02/2024 al 31/05/2024)

Tipo esame
Non obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Mutuato in

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)