METODOLOGIA E DIDATTICA DELLA STORIA

Insegnamento
METODOLOGIA E DIDATTICA DELLA STORIA
Insegnamento in inglese
METHODOLOGY AND TEACHING OF HISTORY
Settore disciplinare
M-STO/02
Corso di studi di riferimento
SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA
Tipo corso di studio
Laurea Magistrale a Ciclo Unico
Crediti
4.0
Ripartizione oraria
Ore Attività Frontale: 24.0
Anno accademico
2023/2024
Anno di erogazione
2023/2024
Anno di corso
1
Lingua
ITALIANO
Percorso
GENERALE
Docente responsabile dell'erogazione
BARBAGALLO Salvatore

Descrizione dell'insegnamento

Per la preparazione dell’esame gli studenti dovranno dimostrare di conoscere la storia generale dal XV al XIX secolo.

Attraverso l’analisi delle metodologie proprie della ricerca e degli indirizzi storiografici si intende definire modalità e strumenti per trasmettere i caratteri peculiari delle differenti forme di civiltà che si sono avvicendate nel passato ai bambini. Occorre aver maturato conoscenze di livello secondario delle cronologie della storia moderna.

Conoscenze e comprensione.

Il risultato di apprendimento atteso consiste nel far maturare una sufficiente conoscenza dei generi storiografici, delle finalità che offre lo studio della storia e delle metodologie utilizzate nella ricerca.

 

Capacità di applicare conoscenze e comprensione.

Capacità di applicare il metodo storico alla comprensione dei fenomeni sociali, economici e politici contemporanei.

 

Autonomia di giudizio.

Capacità di lettura e critica attraverso la diacronia dei fenomeni che attraversano le società contemporanee.

 

Abilità comunicative.

Abilità di esporre nel discorso storico i nuclei fondamentali della contemporaneità

 

Capacità di apprendimento.

Capacità di applicare le metodologie della storia alla lettura dei fenomeni sociali.

Lezione frontale con utilizzo dei supporti audiovisivi e costruzione dell’Unità Didattica di Apprendimento (UDA) finalizzata alla didattica della Storia.

Per gli studenti frequentanti: valutazione in itinere mediante prove individuali e di gruppo.

Per gli studenti non frequentanti: colloquio orale.

Entrambe le modalità d’esame mirano a verificare: acquisizione/comprensione dei contenuti e delle conoscenze disciplinari; capacità comunicativa, argomentativa e applicativa inerente i contenuti e le conoscenze disciplinari, anche in ambiti diversi da quelli strettamente legati al corso di studio; autonomia di giudizio e analisi critica. Il voto sarà attribuito in trentesimi.Lezione frontale con utilizzo dei supporti audiovisivi e costruzione dell’Unità Didattica di Apprendimento (UDA) finalizzata alla didattica della Storia.Lezione frontale con utilizzo dei supporti audiovisivi e costruzione dell’Unità Didattica di Apprendimento (UDA) finalizzata alla didattica della Storia.

Gli appelli verranno comunicati attraverso la piattaforma SS3. Gli studenti possono prenotarsi per l’esame esclusivamente utilizzando le modalità previste dal sistema VOL

Ricevimento studenti e laureandi: saranno fornite sul sito del docente con l’inizio delle lezioni.

Capitolo 1 Tra storia e filosofia

1. «Che cos’è la storia?» 2. La filosofia della storia 3. Da Hegel a Marx 4. Lo storicismo 5, Benedetto Croce 6. La filosofia davanti alla storia, oggi.

 

Capitolo 2 Questioni di teoria

1. Tempo e verità 2. Storia e politica 3. La conoscenza storica 4. Il problema dell’oggettività

 

Capitolo 3 I problemi della ricerca

1. La metodologia 2. La dottrina delle fonti 3. La critica delle fonti 4. La sintesi storica 5. La domanda dello storico

 

Capitolo 4 La storiografia: dalle origini al Novecento

1. Le origini della storia 2. La storiografia moderna 3. L’Ottocento 4. Tra positivismo e marxismo 5. La nascita della storiografia culturale tra Otto e Novecento

 

Capitolo 5 La storiografia contemporanea. Il Novecento

1. Verso una nuova storia 2. Le «Annales» 3. Tra cultura e politica 4. La “scuola” di Bloch e Febvre 5. La terza generazione 6. La sinistra storiografica: la Gran Bretagna 7. Altre storie

 

Capitolo 6 La storiografia nell’Italia unita

1. Tra positivismo e idealismo 2. Volpe e Salvemini 3. Chabod e la “nuova storiografia” sotto il fascismo 4. Tre maestri 5. Tra Regno d’Italia e Repubblica italiana: storie “speciali” e ambiti cronologici 6. La storiografia nell’ Italia repubblicana e il ruolo del marxismo

 

Capitolo 7 Il mestiere di storico

l. Apologia della storia? 2. Dalla memoria alla storia 3. Le controversie sulla memoria e l’insegnamento scolastico 4. Il sistema della storia 5. L’uso pubblico e l’uso politico della storia 6. Un mestiere difficile 7. Ruolo dello storico e diritto alla storia.

 

  • Angelo D'Orsi Manuale di storiografia, Ediz. Mylab, 2021
  • Salvatore Barbagallo, Commercio, potere e territorio: gli imperi al tempo della pace di Nimega, Milano, Biblion, 2020

Semestre
Secondo Semestre (dal 04/03/2024 al 07/06/2024)

Tipo esame
Obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)