TEORIE E METODI DELLA FORMAZIONE

Insegnamento
TEORIE E METODI DELLA FORMAZIONE
Insegnamento in inglese
Theories and Methods of Education
Settore disciplinare
M-PED/03
Corso di studi di riferimento
CONSULENZA PEDAGOGICA E PROGETTAZIONE DEI PROCESSI FORMATIVI
Tipo corso di studio
Laurea Magistrale
Crediti
6.0
Ripartizione oraria
Ore Attività frontale: 36.0
Anno accademico
2019/2020
Anno di erogazione
2020/2021
Anno di corso
2
Lingua
ITALIANO
Percorso
PERCORSO COMUNE

Descrizione dell'insegnamento

Il programma dell'insegnamento è provvisorio e potrebbe subire delle modifiche

È richiesta la conoscenza dei principi di Educazione degli adulti e Lifelong Learning.

È richiesto un buon livello di competenza digitale (capacità di individuare, selezionare e valutare le informazioni in rete) nonché la padronanza dei software di uso più comune (word, powerpoint); altri software per la formazione saranno proposti a lezione.

L’insegnamento intende introdurre gli studenti alla formazione a distanza, in particolare attraverso (a) la conoscenza dei criteri e delle fasi di progettazione e (b)  l’impiego di software gratuiti per la formazione.

Al termine del percorso, i risultati attesi sono rappresentati da un sistema di conoscenze e abilità così articolato:

 

  • saper progettare un intervento formativo:
  1. conoscere i principali strumenti per la rilevazione dei bisogni formativi ed essere in grado di ri-elaborarli adattandoli ai contesti formativi;
  2. saper delineare i differenti livelli di obiettivi della formazione ed esser capaci di descrivere gli obiettivi didattici;
  3. conoscere le caratteristiche delle differenti strategie didattiche e padroneggiare i criteri per la loro selezione in relazione agli obiettivi;
  4. essere in grado di allestire l’ambiente di apprendimento (reale e/o virtuale):

preparazione dei materiali a corredo dell’intervento formativo

individuazione degli strumenti

predisposizione dei supporti tecnologici

logistica e allestimento dell’aula

La didattica prevede l’impiego di una combinazione di metodi in relazione ai diversi obiettivi:

  • lezioni frontali per l’introduzione ai principi e ai concetti fondamentali della disciplina;
  • problem solving per l’applicazione dei concetti generali ai casi specifici presentati a lezione;
  • studio di caso, simulazione e role playing come strategie didattiche per la formazione degli adulti;
  • lavoro in piccolo gruppo (2-3) per lo sviluppo delle capacità di comunicazione, collaborazione e negoziazione

Si raccomanda di controllare la bacheca docente (al link Notizie) per eventuali informazioni circa l'emergenza virus che possono condizionare l'attività didattica e le modalità d'esame

Gli studenti non frequentanti sosterranno un esame scritto (domanda a risposta aperta) sui testi in programma, al fine di valutare le conoscenze acquisite e le capacità di elaborare connessioni e analisi critica dei temi proposti.

Gli studenti frequentanti saranno coinvolti in prove formative (esercitazioni, studio di caso, lavori di gruppo) durante lo svolgimento delle lezioni. La prova finale – per gli studenti frequentanti – consisterà nella progettazione di un intervento formativo da presentare al gruppo-classe, su un tema da concordare con la docente.

Si raccomanda di controllare la bacheca docente (al link Notizie) per eventuali informazioni circa l'emergenza virus che possono condizionare l'attività didattica e le modalità d'esame

Le date degli esami sono disponibili sul Portale studenti (studenti.unisalento.it) e sulla bacheca online della docente (http://www.unisalento.it/web/guest/scheda_personale/-/people/elisa.palomba )

Gli studenti possono prenotarsi per l’esame finale esclusivamente utilizzando le modalità online (attraverso il portale studenti: studenti.unisalento.it )

Si ricorda che l’esame scritto è visualizzato sul portale studenti come “prova parziale”: per sostenere l’esame occorre quindi prenotarsi alla prova parziale.

Si raccomanda di controllare la bacheca docente (al link Notizie) per eventuali informazioni circa l'emergenza virus che possono condizionare l'attività didattica e le modalità d'esame

L’insegnamento intende introdurre gli studenti alla formazione a distanza, in particolare attraverso

  1. la conoscenza dei criteri e delle fasi di progettazione: dall’analisi dei bisogni alla elaborazione degli obiettivi, dalla progettazione dei percorsi all’allestimento dei materiali di apprendimento;
  2. l’impiego di software gratuiti per la formazione: in particolare, sarà utilizzata la piattaforma formazioneonline.unisalento.it come ambiente di progettazione per la formazione

Al termine del percorso, i risultati attesi sono rappresentati da un sistema di conoscenze e abilità così articolato:

 

  • saper progettare un intervento formativo:
  1. conoscere i principali strumenti per la rilevazione dei bisogni formativi ed essere in grado di ri-elaborarli adattandoli ai contesti formativi;
  2. saper delineare i differenti livelli di obiettivi della formazione ed esser capaci di descrivere gli obiettivi didattici;
  3. conoscere le caratteristiche delle differenti strategie didattiche e padroneggiare i criteri per la loro selezione in relazione agli obiettivi;
  4. essere in grado di allestire l’ambiente di apprendimento (reale e/o virtuale):

preparazione dei materiali a corredo dell’intervento formativo

individuazione degli strumenti

predisposizione dei supporti tecnologici

logistica e allestimento dell’aula

 

Competenze trasversali

Competenze diagnostiche:

  • Valutare il livello delle proprie conoscenze e capacità, identificando punti di forza e di debolezza rispetto al percorso professionale prospettato

 

Competenze relazionali:

  • Scambiare informazioni con altri utilizzando la forma scritta e orale; scambiare informazioni con altri utilizzando anche strumenti informatici e telematici
  • riconoscere sentimenti ed emozioni e saperli esprimere in modo adeguato al contesto (interazione con i pari, con i superiori, nel gruppo di lavoro)
  • Costruire messaggi chiari e comprensibili utilizzando anche la forma scritta e i mezzi informatici e saper decodificare efficacemente messaggi che utilizzano la forma scritta o informatica
  • Riconoscere e valutare gli effetti della strategia comunicativa adottata e saper utilizzare i feedback per modificarla in tempo reale
  • Lavorare in gruppo, ovvero operare attivamente nel gruppo di lavoro per affrontare problemi, progettare soluzioni, produrre risultati collettivi

 

Competenze di coping:

  • Valutare una situazione problematica o un compito complesso, mettendoli in relazione con le proprie capacità, i propri scopi e le risorse situazionali
  • Definire una strategia di azione per affrontare un problema o una situazione, valutando vincoli e risorse del contesto in relazione agli obiettivi da raggiungere, tenendo presenti le conseguenze delle azioni adottate
  • Definire criteri e modalità per monitorare e valutare i risultati di una strategia di azione, assumendo anche punti di vista diversi dal proprio

Celentano M.G., Colazzo S., L’apprendimento digitale: prospettive tecnologiche e pedagogiche dell’e-learning, Carocci, Roma 2008.

M. Ranieri, E-learning: modelli e strategie didattiche, I Quaderni di Form@are, Erickson 2005, disponibile al link:

https://www.researchgate.net/publication/242013618_E-learning_modelli_e_strategie_didattiche

Semestre
Primo Semestre (dal 21/09/2020 al 15/01/2021)

Tipo esame
Obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)