STORIA CONTEMPORANEA

Insegnamento
STORIA CONTEMPORANEA
Insegnamento in inglese
CONTEMPORARY HISTORY
Settore disciplinare
M-STO/04
Corso di studi di riferimento
MANAGER DEL TURISMO
Tipo corso di studio
Laurea
Crediti
8.0
Ripartizione oraria
Ore Attività frontale: 64.0
Anno accademico
2019/2020
Anno di erogazione
2019/2020
Anno di corso
1
Lingua
ITALIANO
Percorso
PERCORSI COMUNE/GENERICO
Docente responsabile dell'erogazione
DE MARCO Vittorio
Sede
Lecce

Descrizione dell'insegnamento

E’ sufficiente che lo studente abbia  una buona conoscenza della storia del Novecento appresa durante l’ultimo anno delle scuole medie superiori.

Il corso, nella prima parte di carattere istituzionale, approfondisce le tematiche della storia contemporanea relativamente al secondo dopoguerra in una visione geopolitica internazionale e in riferimento ai principali problemi economici tra il 1945 e gli inizi del XXI secolo. Sono analizzati temi e aspetti generali e particolari legati alla guerra fredda e alla relativa contrapposizione tra società capitalistica e società collettivistica. Particolare attenzione è data ai processi di decolonizzazione, al complesso nodo arabo-israeliano, al Terzo Mondo, al sottosviluppo e ai principali problemi economici fino ad arrivare alla new economy. Nella seconda parte, molto più contenuta rispetto alla prima di carattere monografico, brevi cenni su come nella società italiana fra ‘800 e ‘900 si inserisce il crescente fenomeno di massa del turismo.

Essendo una disciplina del primo anno, di carattere generale, si tende ad abituare lo studente ad una capacità di analisi e sintesi dei più importanti avvenimenti internazionali, soprattutto approfondendo quei nodi strutturali della storia degli ultimi decenni che sono ancora presenti nel XXI secolo sia in campo politico che in campo economico e sociale.

Nella lezione frontale si privilegia molto l’utilizzo del power point  con numerose slide di carattere geopolitico, statistico-economico e sociale oltre che proiezione di filmati in lingua italiana e in lingua inglese.

L’esame è orale in quanto si vuole privilegiare la comunicazione diretta e perché, secondo il giudizio del docente, lo studente meglio può esprimere i contenuti del suo studio e valorizzare la sua preparazione complessiva. Non sono previste differenze, nel programma e nelle modalità d’esame, tra frequentanti e non frequentanti.

Lo studente, disabile e/o con DSA, che intende usufruire di un intervento individualizzato per lo svolgimento della prova d’esame deve contattare l'ufficio Integrazione Disabili dell'Università del Salento all'indirizzo paola.martino@unisalento.it.

Atre informazioni sono reperibili nella sezione "Risorse correlate", scaricando il programma

La costruzione di un nuovo sistema internazionale (1945-49): il bilancio di una guerra; il nuovo sistema monetario; le Nazioni Unite; le sfere di influenza; i trattati di pace; la dottrina Truman e il Piano Marshall; la formazione di due blocchi e l’inizio della guerra fredda; il blocco di Berlino; il Patto Atlantico.

La prima fase della decolonizzazione (1945-1950): crisi degli imperi coloniali; i movimenti nazionalisti; Indonesia e India; guerra civile in Cina; il nodo della Palestina; paesi arabi e identità nazionale; la prima guerra arabo israeliana.

Il consolidamento del bipolarismo (1949-1960): le armi e le ideologie della guerra fredda; la Cina comunista; aspetti interni della guerra fredda negli Usa e nell’Urss; estensione all’Asia della guerra fredda; la guerra di Corea; l’Europa occidentale nel primo decennio postbellico; il welfare e l’economia internazionale negli anni ’50; il processo di integrazione europeo: aspetti politici ed economici.

Terzo mondo e non allineamento (1950-65): la questione petrolifera; il ruolo crescente del petrolio nelle strategie economiche e politiche internazionali; i paesi non allineati; la seconda decolonizzazione; i problemi economici del continente africano.

Gli anni dello sviluppo economico (1960-1973): crescita nei paesi ad economica capitalista; la crisi economica del 1973 in relazione alla terza guerra arabo-israeliana; le fonti di energia e la strategia delle “sette sorelle”; la società dei consumi e l’età dell’elettronica; lo sviluppo economico nei paesi orientali; problemi del Terzo mondo e sottosviluppo.

Coesistenza e competizione: Kennedy, Kruschiov; la contestazione giovanile; gli anni ’70; il terzomondismo rivoluzionario; la corsa agli armamenti;gli anni di Reagan e l’avvento di Gorbacev.

La dissoluzione dell’URSS, le guerre balcaniche; medio oriente sempre in fermento dalla Palestina all’Iraq.

Globalizzazione e new economy; disindustrializzazione, rivoluzione informatica e capitalismo globale; prime riflessioni sul XXI secolo.

S. Guarracino, Storia degli ultimi settant'anni. Dal XX al XXI secolo, Bruno Mondadori Editore, Milano 2010

S. Labbate, Illusioni mediterranee: il dialogo euro-arabo, Firenze, Le Monnier, 2016

Semestre
Primo Semestre (dal 16/09/2019 al 31/12/2019)

Tipo esame
Obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)