GEOGRAFIA DEL TURISMO I

Insegnamento
GEOGRAFIA DEL TURISMO I
Insegnamento in inglese
Tourism Geography I
Settore disciplinare
M-GGR/02
Corso di studi di riferimento
MANAGER DEL TURISMO
Tipo corso di studio
Laurea
Crediti
8.0
Ripartizione oraria
Ore Attività frontale: 64.0
Anno accademico
2019/2020
Anno di erogazione
2019/2020
Anno di corso
1
Lingua
ITALIANO
Percorso
PERCORSI COMUNE/GENERICO
Docente responsabile dell'erogazione
TRONO Anna
Sede
Lecce

Descrizione dell'insegnamento

Buona conoscenza di contenuti elementari di geografia regionale e generale che dovrebbero essere fornita nell’ambito del livello di istruzione secondaria di secondo grado.

Il Corso di Geografia del turismo si propone di fornire una conoscenza sistematica della materia, riprendendo, seppure in grandi linee, i concetti base della geografia generale (paesaggio, spazio, territorio, regione, ambiente) prima di affrontarli con taglio geografico turistico specifico della disciplina. 

Ampio spazio sarà dato agli aspetti geografico-economici e geografico-politici del turismo, considerando, nel primo caso, i caratteri della domanda, dell’offerta e di un mercato sempre più allargato a livello planetario, e, nel secondo, analizzando le politiche per un turismo sostenibile.

Saranno esaminate le tipologie di turismo più praticate (naturalistico, balneare, culturale, esperenziale, enogastronomico, religioso, della memoria,...) considerandole occasione di approfondimento di temi di interesse strettamente geografico come la tutela dell’ambiente, l’heritage culturale, i processi identitari, la sostenibilità,  la deterritorializzazione,....

Il Corso offrirà strumenti teorici, analitici e sintetici utili ad una ricognizione e valorizzare del patrimonio culturale e delle risorse territoriali a fini turistici nel quadro delle politiche regionali e dell'Unione Europea.

Sono previsti field work e attività seminariali che impegnino gli studenti nell’elaborazione di idee progettuali utili alla costruzione di un’immagine attrattiva della regione, con riferimento alle risorse naturali, archeologiche, culturali tipiche di ogni territorio e ai suoi caratteri identitari, in un coinvolgimento propositivo e critico  dei soggetti pubblici, delle comunità locali e dei portatori di interesse.

Essendo una disciplina del primo anno, di carattere generale, si vuole abituare lo studente ad una capacità di analisi e sintesi dei fondamentali caratteri del turismo come branca della geografia economica, considerando la sua evoluzione storica, i fattori dell'offerta e della domanda, le tipologie e i flussi turistici, le strutture territoriali, il valore turistico delle qualità territoriali e l'impatto socio-economico e ambientale che esso produce.

Lo scopo ultimo è di informare gli studenti sugli impatti positivi e negativi del turismo, sulle occasioni di valorizzazione dei prodotti turistici competitivi in una logica di innovazione, creatività e nel rispetto della tutela ambientale e dello sviluppo economico durevole nel tempo.

- Lezioni frontali per un totale di 64 ore: la frequenza è obbligatoria e si ritiene assolta con la partecipazione ad almeno il 70% delle lezioni.

  • Esame orale finale.
  • Relazioni scritte sui lavori prodotti nel corso delle  lezioni su campo
  • Presentazione delle Idee progettuali di gruppo

Il giudizio sarà espresso con voto in trentesimi assegnati secondo i criteri esplicitati nella tabella dettagliata del Syllabus dell’insegnamento.

"Lo studente, disabile e/o con DSA, che intende usufruire di un intervento individualizzato per lo svolgimento della prova d’esame deve contattare l'ufficio Integrazione Disabili dell'Università del Salento all'indirizzo paola.martino@unisalento.it".

Le date degli appelli di esame sono presenti al seguente link: http://www.economia.unisalento.it/536

Il corso è a frequenza obbligatoria. Gli studenti lavoratori o quelli che per comprovati seri motivi ritengono di non poter frequentare dovranno contattare la docente per mettere a punto un programma integrativo della parte del corso (lezioni frontali) loro mancante.

Il programma didattico del corso si sviluppa in tre sezioni (moduli)

 - Modulo A (12 ore): il modulo fornirà le conoscenze teoriche e metodologiche di base per introdurre lo studente alla disciplina della Geografia del turismo partendo dai concetti di paesaggio, spazio, regione  e territorio come frammento di un sistema globale, suo subsistema con proprie caratteristiche ambientali e socio-economiche.

 

Modulo B (30 ore): Presentazione della geografia del turismo come branca della geografia economica e politica; suoi aspetti generali e rapporti con il territorio. Analisi dei fattori socio-economici e tecnici che lo distinguono. Presentazione della tipologia degli spazi turistici e delle politiche turistiche.

 

Modulo C (24 ore) lezioni su campo, incontri e seminari con gli stakeholder  pubblici e privati  e stesura di idee progettuali.

Nel corso delle lezioni saranno suggeriti saggi di approfondimento.

L’indicazione dei testi per lo studio prende in considerazione in primo luogo la tipologia standard dello studente frequentante; eventuali studenti impossibilitati a seguire le lezioni (vd. sotto) dovranno aggiungere un certo numero di testi compensativi.

 

I. Frequentanti:

 

Modulo A

Saggi di approfondimento delle tematiche sviluppate a lezione

Modulo B

Dispense e materiale di studio a cura della docente;

Appunti dalle lezioni;

Testi e letture suggerite dalla docente nel corso delle lezioni

Modulo C

            Manuale

 Bagnoli L., Manuale dei Geografia del turismo. Dal Grand Tour ai sistemi turistici, UTET, 2018

 

II. Non frequentanti:

Ai testi di studio indicati per gli studenti frequentanti si aggiungeranno, secondo le indicazioni della docente, le seguenti letture:

Modulo A:

 Bagnoli L., Manuale dei Geografia del turismo. Dal Grand Tour ai sistemi turistici, UTET, 2018

Modulo B:

 JP Lozato Giotart, Geografia del turismo. Ed italiana a cura di Fiorella Dallari, Milano Hoepli, 2008

Modulo C:

 Stesura di un’idea progettuale concordate con la docente  su tematiche legate ai turismi

Semestre
Secondo Semestre (dal 24/02/2020 al 31/05/2020)

Tipo esame
Obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)