LINGUA E TRADUZIONE-LINGUA ARABA II

Insegnamento
LINGUA E TRADUZIONE-LINGUA ARABA II
Insegnamento in inglese
Settore disciplinare
L-OR/12
Corso di studi di riferimento
TRADUZIONE TECNICO-SCIENTIFICA E INTERPRETARIATO
Tipo corso di studio
Laurea Magistrale
Crediti
6.0
Ripartizione oraria
Ore Attività Frontale: 36.0
Anno accademico
2023/2024
Anno di erogazione
2024/2025
Anno di corso
2
Lingua
ITALIANO
Percorso
PERCORSO UNISALENTO

Descrizione dell'insegnamento

Il programma dell'insegnamento è provvisorio e potrebbe subire delle modifiche

Conoscenza dell’arabo di livello intermedio, paragonabile al livello B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per la Conoscenza delle Lingue (QCER).

Il corso mira a approfondire e perfezionare le competenze linguistiche degli studenti attraverso la pratica dell'espressione scritta e orale, nonché l'analisi linguistica di testi lunghi e complessi. Per sviluppare una padronanza completa dei vari registri linguistici dell'arabo, il corso esplorerà sia la lingua letteraria del periodo classico e moderno, sia la lingua utilizzata nei media contemporanei. L'analisi di materiali audiovisivi contribuirà a familiarizzare gli studenti con l'interazione tra lingua e dialetto nell'arabo standard moderno in situazioni di comunicazione spontanea.

Il corso porta lo studente ad approfondire e perfezionare la conoscenza della lingua araba e a sviluppare elevate competenze nella traduzione dall’arabo di testi lunghi e complessi e nella traduzione verso l’arabo di testi di media difficoltà. Lo studente acquisirà la capacità di utilizzare le risorse del web per ricerche terminologiche, familiarizzandosi con le diverse tipologie di dizionari disponibili online e imparando a costruire glossari specifici. Apprenderà il metodo di ricerca di testi informativi e letterari sulle piattaforme informatiche, sviluppando la capacità di valutazione critica delle fonti. La frequenza del lettorato e delle attività seminariali potenzieranno inoltre la sensibilità ai diversi registri linguistici dell’arabo parlato.

Lo studio della lingua araba contribuisce a preparare lo studente al ruolo professionale di mediatore linguistico in contesto interculturale affinando la sua consapevolezza degli aspetti linguistico-pragmatici della comunicazione nelle diverse culture e la capacità di scegliere i registri linguistici appropriati a diverse situazioni comunicative.  

Risultati di apprendimento attesi:

  1. Elevata conoscenza della lingua araba e capacità di comprensione della lingua dei media e della letteratura.
  2. Capacità di applicare conoscenza  e comprensione nella comunicazione orale e nella traduzione scritta da e verso l’arabo.
  3. Competenza nella costruzione di lessici specifici attraverso l’uso di risorse bibliografiche e informatiche.
  4. Autonomia di giudizio nella analisi dei testi utilizzati per lo studio individuale.
  5. Abilità comunicative nell’espressione orale in lingua araba.
  6. Capacità di apprendimento ed elaborazione autonoma delle nozioni acquisite.

 

Il corso consente inoltre di potenziare alcune competenze trasversali, come

– la capacità di risolvere problemi, attraverso l’acquisizione di conoscenze che favoriscono la mediazione interculturale;

– la capacità di analizzare e sintetizzare le informazioni, attraverso l’acquisizione, organizzazione e riformulazione di informazioni provenienti da diversi media;

– capacità di comunicare efficacemente, sviluppando la consapevolezza dei diversi livelli e registri linguistici, tenendo conto degli aspetti pragmatici della comunicazione, e lavorando sugli aspetti connotativi della lingua attraverso la traduzione di testi letterari.

– capacità di apprendere in maniera continuativa, attraverso il controllo e la verifica in classe;

– capacità di lavorare in gruppo, attraverso le esercitazioni in classe, che favoriscono l’autovalutazione e la collaborazione con gli altri studenti.

Lezioni frontali; esercitazioni e verifiche; lettura e discussione in classe dei materiali studiati individualmente; attività seminariali.

I materiali del corso saranno distribuiti durante le lezioni e resi disponibili sulle piattaforme informatiche.

L’esame comprende una prova scritta e una prova orale, che si svolgeranno al termine del corso. Lo scritto consiste in una prova di traduzione da e verso l’arabo. Nella prova orale, gli studenti dovranno sostenere una conversazione in arabo; leggere a voce alta e analizzare i materiali  in lingua araba studiati nel corso dell’anno; commentare e sviluppare gli argomenti trattati durante il corso.

Il corso esaminerà tre categorie di materiale: 1) testi letterari classici e moderni; 2) articoli e materiali audiovisivi provenienti dai media arabi; 3) interviste registrate con figure chiave della vita culturale e politica del mondo arabo. Gli studenti saranno guidati nell'affinare strategie traduttive, sia scritte che orali, per ciascun tipo di espressione linguistica. Queste strategie includono il lavoro su differenti registri linguistici, l'identificazione di strumenti lessicografici appropriati e la creazione di glossari personali, oltre alla capacità di riconoscere l'intenzione del messaggio attraverso il contesto comunicativo. 

Testi di riferimento principali:

- Laura Veccia Vaglieri, Grammatica teorico-pratica della lingua araba, vol. 2. Roma: Istituto per l’Oriente, 1996

- Kendall, Elisabeth, Media Arabic. An Essential Vocabulary, Edinburgh, Edinburgh University Press, 2005

Dispense e materiali di approfondimento verranno forniti durante il corso.

Semestre
Secondo Semestre (dal 03/03/2024 al 06/06/2025)

Tipo esame
Non obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)