Laboratorio di organizzazione di eventi cinematografici e audiovisivi

Insegnamento
Laboratorio di organizzazione di eventi cinematografici e audiovisivi
Insegnamento in inglese
Laboratory of management of film and audiovisual events
Settore disciplinare
L-ART/06
Corso di studi di riferimento
TRADUZIONE TECNICO-SCIENTIFICA E INTERPRETARIATO
Tipo corso di studio
Laurea Magistrale
Crediti
2.0
Ripartizione oraria
Ore Attività Frontale: 20.0
Anno accademico
2023/2024
Anno di erogazione
2024/2025
Anno di corso
2
Lingua
ITALIANO
Percorso
PERCORSO UNISALENTO

Descrizione dell'insegnamento

Il programma dell'insegnamento è provvisorio e potrebbe subire delle modifiche

La disciplina è nuova rispetto all'iter convenzionale consueto; sarebbero utili alcune informazioni essenziali di storia e critica del cinema, storia contemporanea, economia e management culturale.

Laboratorio Il laboratorio si propone di fornire gli elementi base per la conoscenza della settore sotto il profilo degli eventi culturali festivalieri e audiovisivi, approfondendo la doppia funzione dell’evento culturale audiovisivo sia come Destinazione Turistica (l’aspetto turistico economico e la promozione della destinazione turistica) che come innovazione aziendale (il profilo industriale innovativo del settore audiovisivo)

Valorizzazione e potenziamento delle conoscenze audiovisive e culturali generali già acquisite nel triennio.

Sviluppo di competenze gestionali e manageriali di un evento culturale audiovisivo.

Scrittura progettuale e apprendimento della sostenibilità economica.

Acquisizione della metodologia e degli strumenti per la progettazione e l’organizzazione progettuale manageriale.

Conoscenza degli stakeholder di riferimento.

Acquisizione di competenze base del segmento turistico, del marketing territoriale, della comunicazione istituzionale, del mercato audiovisivo e del target di riferimento.

Brand management e sviluppo dei marchi d’area del turismo esperienziale.

Lezioni frontali, Lavori di gruppo, Didattica laboratoriale e Seminariale

Tipo esame Scritto / Orale

Valutazione idoneità

Progetto d’esame 

Lo studente dovrà scegliere tra una delle seguenti tipologie di lavoro individuale o di gruppo:

1. Progetto e piano economico di un evento cinematografico audiovisivo;

2. Analisi storico/economica di un festival cinematografico;

3. Analisi dei dati e profilazione socio-demografica dei visitatori dei festival cinematografici;

4. Breve relazione sulle strategie di Comunicazione e brand Identity di un Festival Cinematografico;

5. Tradurre per un festival: sviluppare progettualità e piano economico di una Summer o winter school dedicata ai mestieri del cinema. La formazione sulla traduzione audiovisiva, l'accessibilità, la sincronizzazione e la traduzione dei sottotitoli.

ESAME ORALE:

14 maggio ore 15.30 - Edificio Inapli, via Birago, Aula 22A

10 giugno ore 16.00 - Edificio Inapli, via Birago, Aula 22A

2 luglio ore 16.00 - Edificio Inapli, via Birago, Aula 22A

23 luglio ore 16.00 - Edificio Inapli, via Birago, Aula 22A

Le lezioni, con cadenza settimanale il martedì dalle ore 16.00 alle ore 18.00, avranno inizio martedì 19 marzo e termineranno martedì 21 maggio. AULA A 22.

  • Classificazione degli eventi;
  • Caratteristiche essenziali di un Festival cinematografico: il suo Format;
  • Elementi Storici. Le origini dei grandi Festival di Cinema;
  • Economia del Tempo Libero. Il Festival come medium nella società post-industriale;
  • Patrimonio Culturale Materiale e Patrimonio Culturale Immateriale. Il finanziamento pubblico. Il finanziamento privato;
  • DMO – Destination Management Organization. Brand, Marketing Territoriale, Sviluppo Locale e Promozione dei Luoghi;
  • Festival mercato, business innovation e auto promozione autoriale;
  • I rapporti con la filiera. Le distribuzioni. I buyers. Il network;
  • Dinamiche interne al festival: La critica e la giuria. Capacità di promozione dei film;
  • La direzione artistica;
  • Attività centrale o core, attività aggiuntive e attività accessorie o collaterali;
  • L’impatto dei Festival: impatto economico, impatto turistico, impatto culturale, impatto sociale, impatto ambientale, impatto politico;
  • L’impatto economico: effetto diretto, effetto indiretto, effetto indotto;
  • Dal Progetto a Prodotto Festival. I modelli organizzativi. Fasi, processi e funzioni di un progetto culturale. Organizzazione delle risorse umane. Il Festival Manager;
  • Una metodologia per la progettazione dell’esperienza turistica: “Tourist Experience Design”. L’esperienza culturale e creativa: Il Festival;
  • La comunicazione e il marketing di un festival;
  • La dimensione economica e la sua sostenibilità. Le spese di gestione. L’effetto moltiplicatore;
  • Il Cineturismo festivaliero;
  • Destination Management. Destination Marketing. Il prodotto turistico Film Festiva;
  • Il consumo culturale e l’offerta turistica;
  • Il pubblico;
  • Indice di fidelizzazione e intensità;
  • Il valore economico di un Festival, la sua “commercializzazione”.
  • Tradurre per un festival: la traduzione audiovisiva, l'accessibilità, la sincronizzazione e la traduzione dei sottotitoli.
  • Maussier B., l futuro degli eventi. Scenari creativi nella società del tempo libero, Milano, Hoepli, 2018;
  • Benhamou F., L'economia della cultura. Nuova edizione, Bologna, Il Mulino, 2020;
  • Frémaux T., Cannes Confidential, Roma, Donzelli, 2018;
  • Maussier B., Festival management e destinazione turistica, Milano, Hoepli, 2010;
  • Presutti M., Analisi imprenditoriale ed economica dei festival del cinema. Un modello interpretativo del turismo degli eventi culturali, Caterano (RM), Aracne, 2018; 

Semestre
Secondo Semestre (dal 03/03/2024 al 06/06/2025)

Tipo esame
Non obbligatorio

Valutazione
Orale - Giudizio Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Mutuato in

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)