Diritto dell'arte e dello spettacolo

Insegnamento
Diritto dell'arte e dello spettacolo
Insegnamento in inglese
Art and Entertainment law
Settore disciplinare
IUS/08
Corso di studi di riferimento
DISCIPLINE DELLE ARTI, DELLA MUSICA E DELLO SPETTACOLO (DAMS)
Tipo corso di studio
Laurea
Crediti
6.0
Ripartizione oraria
Ore Attività frontale: 36.0
Anno accademico
2019/2020
Anno di erogazione
2019/2020
Anno di corso
1
Lingua
ITALIANO
Percorso
PERCORSI COMUNE/GENERICO
Docente responsabile dell'erogazione
GRASSO Nicola

Descrizione dell'insegnamento

Buona conoscenza della lingua italiana; capacità di ragionamento logico e di visione critica; disponibilità a compiere approfondimenti legati all’attualità delle dinamiche istituzionali.

Il corso si prefigge di analizzare i numerosi angoli prospettici da cui è trattato il diritto delle arti e dello spettacolo. Essi sono considerevoli e sorprendenti agli occhi del giurista o dell’artista meno esperto: si spazia dal profilo costituzionale a quello giuslavorista, da quello penale fino quello tributario o amministrativo, dal marketing fino a riflessioni filosofiche. La prima parte del corso offre una prospettiva costituzionale, analizzando, più nello specifico, lo spettacolo come espressione di libertà (art.21 Cost.) e affrontando il ruolo dello Stato nei confronti della cultura, come delineato nell’art. 9 Cost. . Successivamente, il corso prosegue con l’analisi dei vari soggetti e persone giuridiche che operano nello spettacolo (dal manager alle istituzioni concertistiche-orchestrali, dalle società alle fondazioni) e con la disciplina dei vari contratti che vengono in rilievo. Verranno anche trattati i profili più spiccatamente giuslavoristici, delineando i vari contratti di lavoro possibili nell’ambito artistico.

Conoscenza dei principi fondamentali del diritto costituzionale, dei diritti e dei doveri dei cittadini; conoscenza del quadro normativo e giurisprudenziale relativo alla cultura e allo spettacolo, al fine di consentire una capacità di analisi e di soluzione dei problemi giuridici che potranno porsi nel corso dell’attività professionale.

Lezioni frontali con seminari di approfondimento affidati a personalità che hanno svolto importanti ruoli istituzionali

Esame orale con votazione espressa in trentesimi

3  dicembre 2018

5  febbraio 2018

19 febbraio

Fabio Dell’Aversana, Manuale di diritto delle arti e dello spettacolo, Aracnea, 2015

Semestre
Secondo Semestre (dal 24/02/2020 al 29/05/2020)

Tipo esame
Non obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)