LINGUA E TRADUZIONE-LINGUA GIAPPONESE I

Insegnamento
LINGUA E TRADUZIONE-LINGUA GIAPPONESE I
Insegnamento in inglese
JAPANESE I
Settore disciplinare
L-OR/22
Corso di studi di riferimento
SCIENZA E TECNICA DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA
Tipo corso di studio
Laurea
Crediti
6.0
Ripartizione oraria
Ore Attività frontale: 36.0
Anno accademico
2019/2020
Anno di erogazione
2019/2020
Anno di corso
1
Lingua
ITALIANO
Percorso
PERCORSO COMUNE
Docente responsabile dell'erogazione
MIGLIORE MARIA CHIARA

Descrizione dell'insegnamento

Lo studente che accede a questo insegnamento dovrebbe avere almeno una conoscenza generale della storia e della cultura del Giappone. Si consigliano i seguenti testi:

Rosa Caroli, Francesco Gatti, Storia del Giappone, Bari, Laterza, 2017 (2004)  

Massimo Raveri, Il pensiero giapponese classico, Torino, Einaudi, 2014

Il corso intende sviluppare le abilità di comunicazione proprie della lingua parlata partendo dall’introduzione alla lingua scritta. Si prevede il controllo degli elementi essenziali della sintassi e della grammatica, di circa 200 kanji e di un lessico di circa 1000 vocaboli. Lo studente sarà messo in grado di partecipare a una conversazione semplice, di leggere e scrivere frasi elementari con una competenza corrispondente al livello del Japanese Language Proficiency Test N5-N4, attraverso attività integrate di lettura, parlato, scrittura, uso della lingua e kanji sulla base del manuale fornito in bibliografia.

Il corso è volto a preparare una figura professionale in grado di svolgere il ruolo di mediatore linguistico, a livello scritto e orale, nell'ambito di enti pubblici e privati, imprese, organismi politici nazionali ed internazionali, associazioni no-profit ed in ogni altro contesto ove sia richiesta assistenza linguistica per la mediazione/comunicazione, per scopi turistici, commerciali e tecnici. A tale scopo lo studente sarà messo in grado di acquisire le seguenti abilità: conversazione semplice, lettura e scrittura di frasi elementari con una competenza corrispondente al V livello del Japanese Language Proficiency Test. Alla fine del corso, lo studente dovrebbe aver acquisito le seguenti competenze trasversali:

– capacità di comunicare efficacemente (trasmettere idee in forma sia orale sia scritta in modo chiaro e corretto, adeguate all'interlocutore);

– capacità di apprendere in maniera continuativa (saper riconoscere le proprie lacune e identificare strategie per acquisire nuove conoscenze o competenze).

– didattica frontale

– lettura e discussione in classe di materiale didattico, costituito dai libri di testo adottati (vedi Testi di riferimento)

prova orale

Accertamento delle capacità di lettura e comprensione del testo, nonché la capacità di sostenere una conversazione. Si potrà accedere all'esame tramite un test scritto previsto in una data precedente.

4 giugno: test scritto di accesso all'orale  h. 9:00, Sp3 

5 giugno: esame orale h: 9:00, studio 23, Codacci

8 luglio: esame orale h. 9:00, studio 23, Codacci  

Apprendimento ed esercitazioni delle lezioni 1-9 dei manuali:

Genki - An Integrated Course in Elementary Japanese

Genki – Workbook

Apprendimento ed esercitazioni delle lezioni 1-4 del manuale Impariamo il giapponese

(vedi Testi di riferimento)

- Matilde Mastrangelo, Jun'ichi Oue, Impariamo il giapponese, Milano, Hoepli, 2018

- Eri Banno et alia, 2011, Genki - An Integrated Course in Elementary Japanese, vol. 1, Tōkyō, The Japan Times

- Eri Banno et alia, 2011, Genki – Workbook, vol. 1, Tōkyō, The Japan Times

- Makino Seiichi & Tsutsui Michio, 2000, A Dictionary of Basisc Japanese Grammar, Tōkyō: The Japan Times

- Matilde Mastrangelo, Naoko Ozawa, Mariko Saito, 2006, Grammatica giapponese, Milano, Hoepli

Semestre
Secondo Semestre (dal 24/02/2020 al 23/05/2020)

Tipo esame
Non obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)