GEOLOGIA STRATIGRAFICA AMBIENTALE

Insegnamento
GEOLOGIA STRATIGRAFICA AMBIENTALE
Insegnamento in inglese
ENVIRONMENTAL AND STRATIGRAPHIC GEOLOGY
Settore disciplinare
GEO/02
Corso di studi di riferimento
SCIENZE E TECNOLOGIE PER L'AMBIENTE
Tipo corso di studio
Laurea
Crediti
9.0
Ripartizione oraria
Ore Attività frontale: 80.0
Anno accademico
2019/2020
Anno di erogazione
2019/2020
Anno di corso
1
Lingua
ITALIANO
Percorso
PERCORSO COMUNE
Docente responsabile dell'erogazione
MARGIOTTA Stefano
Sede
Lecce

Descrizione dell'insegnamento

Nessuno

Il corso di Geologia stratigrafica ambientale prevede una parte iniziale introduttiva nella quale si affrontano argomenti quali il concetto di spazio e tempo in geologia, le unità lito, magneto, bio e cronostratigrafiche. Dopo aver assimilato tali concetti si affronta l'evoluzione paleogeografica del Salento nel contesto di quella dell'area mediterranea. Contestualmente si affrontano i principi della stratigrafia e della tettonica applicandoli anche all'idrogeologia, alle cave ed alle risorse in genere. Parallelamente si svolge attività laboratoriale su carte dapprima topografiche e quindi geologiche con lo scopo di svolgere delle sezioni geologiche. L'ultima fase è relativa al riconoscimento delle rocce con particolare riferimento a quelle sedimentarie

Il corso si propone di portare lo studente ad una agevole lettura dei paesaggi geologici, delle carte geologiche e delle rocce sedimentarie sviluppando la capacità di sintesi, di analisi e di elaborazione delle informazioni ai fini della gestione e valorizzazione delle risorse ambientali

Il corso prevede lezioni frontali, attività di laboratorio e uscite all'interno della struttura universitaria

L'esame è caratterizzato da una parte scritta nella quale si svolge una sezione geologica ed una parte orale che verte su gli altri argomenti del corso

Introduzione alla geologia: concetto di spazio e tempo geologico

 

Nozioni di stratigrafia:

concetto di strato,

lamina e banco

principio di sovrapposizione stratigrafica

lacune stratigrafiche

trasgressioni e regressioni

eteropia di facies

Unità litostratigrafiche, biostratigrafiche, cronostratigrafiche e magnetostratigrafiche

 

Nozioni di tettonica:

definizione e descrizione dei vari tipi di piega

definizione e descrizione dei vari tipi di faglia

 

Evoluzione stratigrafica del Salento nel contesto di quella del Bacino del Mediterraneo

 

Paesaggi geologici di cava

 

I corpi idrici salentini con particolare riferimento a quelli sotterranei:

concetto di acquifero, acquitardo, acquicludo: esempi salentini

siti contaminati

risorse sulfuree

geotermia

concetto di rischio, pericolosità e vulnerabilità

 

Caratterizzazione degli ammassi ed esempi di elaborazioni di carte di suscettibilità:

il caso di Casalabate

il caso di Santa Cesarea

 

 

Laboratorio:

 

Introduzione al Rilevamento geologico:

attrezzatura da rilevamento

carte topografiche

la Carta Geologica d’Italia (C.G.I.)

 

Lettura di carte geologiche:

criteri generali

sezioni geologiche

 

Riconoscimento delle rocce con particolare riferimento a quelle sedimentarie

Il docente fornisce ad inizio del corso il materiale didattico (presentazioni power point) su apposito strumento informatico

Semestre
Primo Semestre (dal 30/09/2019 al 24/01/2020)

Tipo esame
Obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)