BIOLOGIA UMANA

Insegnamento
BIOLOGIA UMANA
Insegnamento in inglese
HUMAN BIOLOGY
Settore disciplinare
BIO/13
Corso di studi di riferimento
SCIENZE MOTORIE E DELLO SPORT
Tipo corso di studio
Laurea
Crediti
8.0
Ripartizione oraria
Ore Attività frontale: 64.0
Anno accademico
2019/2020
Anno di erogazione
2019/2020
Anno di corso
1
Lingua
ITALIANO
Percorso
PERCORSO COMUNE
Docente responsabile dell'erogazione
RAMPINO Patrizia
Sede
Lecce

Descrizione dell'insegnamento

Conoscenze di base di chimica e biologia in accordo con i programmi ministeriali svolti presso le scuole medie superiori

Il corso fornisce le basi di biologia necessarie per gli insegnamenti in ambito biologico-medico che lo studente dovrà affrontare in seguito durante il percorso formativo in Scienze Motorie e dello Sport

In particolare, fornisce le conoscenze di base su:

- strutture biologiche fondamentali e i diversi livelli di organizzazione della materia vivente

- struttura e l’organizzazione funzionale delle cellule eucariotiche, con particolare riferimento alla struttura alla funzione della cellula e della fibra muscolare

- flusso dell’informazione genica ed ereditarietà.

Conoscenza e capacità di comprensione

Lo studente dovrà conoscere e comprendere la struttura di base della materia vivente, la biologia cellulare e molecolare (con particolare riferimento alla cellula muscolare) e i principi fondamentali della genetica.

 

Capacità di applicare conoscenza e comprensione

Lo studente dovrà essere in grado di:

- comprendere la logica costruttiva delle strutture biologiche fondamentali e dei diversi livelli di organizzazione della materia vivente

- comprendere la struttura e l’organizzazione funzionale delle cellule eucariotiche, con particolare riferimento alla struttura e alla funzione della cellula muscolare

- comprendere i principi unitari che presiedono al funzionamento delle cellule viventi nel loro bilancio energetico

- applicare le conoscenze acquisite alla comprensione dei processi biologici complessi e delle tematiche in ambito bio-medico trattate durante il percorso formativo, nonché delle basi molecolari e cellulari dei processi motori inerenti l’attività fisica per la salute o l’alta prestazione sportiva

 - inquadrare lo svolgimento dei processi motori nell’ambito del loro substrato molecolare e cellulare.

 

Autonomia di giudizio

Lo studente dovrà essere in grado di identificare e confrontare le diverse strutture cellulari, comprendere la loro funzione e i meccanismi molecolari correlati.

 

Abilità comunicative

Lo studente dovrà essere in grado di esporre le conoscenze acquisite con linguaggio scientifico appropriato.

 

Capacità di apprendimento

Lo studente dovrà essere in grado di acquisire un metodo di apprendimento che gli consenta di ampliare e aggiornare di continuo le competenze nell’ambito della biologia.

Lezioni frontali

Il conseguimento dei crediti attribuiti all’insegnamento è ottenuto mediante una prova orale, in cui si valutano i risultati di apprendimento complessivamente acquisiti dallo studente. In particolare, la prova orale consisterà in un colloquio sui contenuti trattati durante il corso, finalizzato ad accertare il livello di conoscenza, la capacità di comprensione raggiunta, la capacità di collegamento delle conoscenze acquisite, la capacità espositiva e la proprietà di linguaggio.

La votazione finale è espressa in trentesimi, con eventuale lode. Nell’attribuzione del punteggio finale si terrà conto:

- del livello di conoscenze teorico/pratiche acquisite (50%)

- della capacità di applicare le conoscenze teorico/pratiche acquisite (30%)

- dell’autonomia di giudizio (10%)

- delle abilità comunicative (10%)

Inoltre, è prevista una prova scritta in itinere, con validità di autovalutazione e/o di esonero; la prova consiste in un test a risposta multipla di 30 domande (+1 punto per ogni risposta esatta) ed è ritenuta superata con il punteggio minimo di 18/30.

Caratteri generali della materia vivente

Caratteristiche generali della materia vivente

Approccio sperimentale ai fenomeni biologici

Teoria cellulare

Flusso di materia e di energia nella materia vivente

 

Composizione chimica della materia vivente

Importanza biologica dell’acqua

Composti del carbonio

Principali classi di composti biologici: carboidrati e lipidi

Macromolecole biologiche: proteine e acidi nucleici

 

Cellula procariotica ed eucariotica - struttura e principali differenze

Cellula procariotica: morfologia e strutture cellulari

Cellula eucariotica: compartimenti cellulari, membrana plasmatica e trasporto di membrana, citosheletro, sistema di endomembrane, lisosomi, perossisomi, mitocondri nucleo, nucleolo, matrice extracellulare e adesione cellulare, giunzioni cellulari; comunicazioni cellulari

 

Flusso di informazione nella materia vivente

Replicazione del DNA

Trascrizione e maturazione del trascritto

Apparato di traduzione: ribosomi e t-RNA

Codice genetico

Traduzione e destino post-sintetico delle proteine Concetto di gene

Organizzazione del genoma

Regolazione dell’espressione genica

 

Ciclo cellulare e sua regolazione

Ciclo cellulare mitotico

Ciclo cellulare meiotico

 

Virus

Struttura delle particelle virali

Genoma virale

Infezione virale nelle cellule eucariotiche

 

Principi di genetica generale

Basi cromosomiche dell’ereditarietà

Leggi di Mendel ed estensione dell’analisi mendeliana

Genotipo e fenotipo

Ereditarietà legata al sesso

Introduzione ai caratteri multifattoriali e alle interazioni geni-ambiente

Cariotipo umano

 

Mutazioni

Mutazioni geniche: basi molecolari

Mutazioni cromosomiche

Mutazioni genomiche: aneuploidie

 

Biologia del muscolo scheletrico

Introduzione al tessuto muscolare

Fibra muscolare scheletrica: organizzazione strutturale del sarcomero

Basi molecolari della contrazione

Bioenergetica del muscolo scheletrico

Biogenesi della fibra muscolare e ruolo delle cellule satelliti nell’adulto

Genetica del muscolo scheletrico

 

Evoluzione dell'uomo e sua variabilità biogeografica

Pierantoni R., Cobellis G., Meccariello R, Chianese R., Fondamenti di Biologia e Genetica- EdiSES

 

Zoppi N. e Colombi M., Biologia e Genetica del Muscolo – EdiSES

 

In alternativa, previa consultazione con il docente, ogni altro testo aggiornato di Biologia e Genetica,

Semestre
Primo Semestre (dal 30/09/2019 al 17/01/2020)

Tipo esame
Obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)