Archeologia ed eredità del mondo medievale

Insegnamento
Archeologia ed eredità del mondo medievale
Insegnamento in inglese
Archaeology and heritage of the medieval world
Settore disciplinare
L-ANT/08
Corso di studi di riferimento
ARCHEOLOGIA
Tipo corso di studio
Laurea Magistrale
Crediti
6.0
Ripartizione oraria
Ore Attività Frontale: 42.0
Anno accademico
2023/2024
Anno di erogazione
2023/2024
Anno di corso
1
Lingua
ITALIANO
Percorso
PERCORSO GENERICO/COMUNE
Docente responsabile dell'erogazione
ARTHUR Paul Raymond

Descrizione dell'insegnamento

Gli studenti che frequentano questo corso dovrebbero già possedere una formazione generale in archeologia, teoria, metodo e pratica, con particolare riguardo al Medioevo. Dovrebbero anche essere impegnati nell'apprendimento dell'inglese.

L’obiettivo principale del corso è quello di fornire una sintesi dei trend principali delle ricerche e delle scoperte più significative attraverso l’Europa, presentando, in particolare, lo stato di conoscenza e le prospettive per quanto riguarda l’archeologia bizantina in Italia meridionale. La seconda parte del corso illustrerà il ruolo del Medioevo nello sviluppo della cultura moderna ed attuale, a partire del movimento neogotico del ‘700.

Per quanto possibile, le lezioni saranno impostate secondo le specifiche conoscenze degli allievi riguardo la lingua inglese e la materia archeologica.

Il corso in ‘Medieval Archaeology’ prevede di fornire agli allievi una visione generale di alcune delle più significative ricerche nell’archeologia medievale europea, così permettendo loro di valutare la ricerca attuale e gli sviluppi metodologici e di contestualizzare gli studi in corso in Italia e nel mondo mediterraneo.

 

Gli allievi dovrebbero beneficiare con:

  • capacità nell’argomentazione, comunicazione e discussione orale e scritta;
  • coltivazione delle abilità critiche;

aumento di conoscenza ed interesse per la cultura e per le arti.

Il corso si avvarrà di diversi metodi didattici:

 

– didattica frontale

– attività seminariale

 

L’insegnamento si compone di lezioni frontali. Incontri seminariali saranno eventualmente organizzati al fine di approfondire aspetti di rilievo o di particolare interesse, in base al numero di allievi iscritti al corso.

La frequenza delle lezioni è vivamente consigliata.

Prova orale e tesina con Powerpoint (da consegnare al docente non meno di 10 gg. prima dell’esame).

 

L’esame valuta la conoscenza e comprensione dell’archeologia bizantina e medievale oggi.

 

Lo studente verrà valutato anche in base a:

o Abilità critiche

o Pensiero originale

o Capacità a condurre ricerche

o Capacità di organizzazione i dati

o Capacità espressiva

in corso di definizione

Le lezioni avranno inizio in data 15 marzo 2023 a Via Birago.

Alcune letture consigliate:

Graham-Campbell J., Valor M. (eds.) 2007, The Archaeology of Medieval Europe, Vol. 1. Eighth to Twelfth Centuries AD, Aarhus University Press, Denmark.Inizio modulo

Carver M., Klapste J. (eds.) 2011, The Archaeology of Medieval Europe, Vol. 2: Twelfth to Sixteenth Centuries, Aarhus University Press, Denmark.

 

Specifici riferimenti bibliografici saranno forniti durante le lezioni, anche in base alle conoscenze linguistiche degli allievi e alle tesine scelte insieme.

Semestre
Secondo Semestre (dal 04/03/2024 al 07/06/2024)

Tipo esame
Non obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)