STORIA DEL GIORNALISMO E DEI MEDIA DIGITALI

Insegnamento
STORIA DEL GIORNALISMO E DEI MEDIA DIGITALI
Insegnamento in inglese
HISTORY OF JOURNALISM AND DIGITAL MEDIA
Settore disciplinare
M-STO/04
Corso di studi di riferimento
COMUNICAZIONE, MEDIA DIGITALI, GIORNALISMO
Tipo corso di studio
Laurea Magistrale
Crediti
6.0
Ripartizione oraria
Ore Attività Frontale: 36.0
Anno accademico
2023/2024
Anno di erogazione
2023/2024
Anno di corso
1
Lingua
ITALIANO
Percorso
GENERALE
Docente responsabile dell'erogazione
SCAMARDELLA CLAUDIO

Descrizione dell'insegnamento

Conoscenza del contesto storico-culturale e socio-economico italiano contemporaneo.

Il  corso ricostruisce la storia del giornalismo in Italia, nel contesto delle nuove forme di comunicazione che si affermano negli Stati Uniti e in Europa, dalla fine del 1700 ad oggi. Saranno analizzate e interpretate le caratteristiche e le evoluzioni dei linguaggi giornalistici, grafici e stilistici della stampa italiana, della radio, della televisione e dei nuovi media digitali sia in relazione sia alle trasformazioni sociali, politiche e culturali del Paese, sia all’impatto determinato dalle  continue innovazioni tecnologiche. Particolare attenzione sarà dedicata ai progressivi cambiamenti intervenuti nelle forme e nei modelli giornalistici (politico, economico, culturale, spettacoli e sport), all'approfondimento dei valori-notizia e alla diversa tipologia di comunicazione delle notizie tra  carta stampata, mezzi audiovisivi e media digitali, anche attraverso un'alternanza tra teoria e pratica. Il corso, inoltre,  approfondirà i cambiamenti avvenuti nel corso dei decenni nell'organizzazione interna dei media tradizionali e dei media digitali, le caratteristiche delle imprese editoriali italiane, le nuove frontiere del giornalismo nell’era dell'intelligenza artificiale.

L'obiettivo finale del corso, oltre all'acquisizione delle conoscenze basilari delle tappe che hanno segnato la storia del giornalismo negli ultimi due secoli e mezzo , è quello di offrire le competenze  per decodificare il linguaggio giornalistico dei media tradizionali e di quelli digitali, nel tentativo di arricchire le capacità interpretative da parte degli studenti.

Lezione frontale, discussione collettiva, approfondimenti seminariali, lettura e commento di testi giornalistici e altri documenti.

Esame orale sul materiale indicato nei testi di riferimento.

Martedì 11 giugno 2024, ore 10.

Venerdì 12 luglio 2024, ore 10.

L'aula in cui si svolgeranno gli esami verrà indicata in VOL.

Le date degli appelli d'esame delle sessioni autunnale e invernale verranno comunicate al più presto.

l  corso ricostruisce la storia del giornalismo in Italia, nel contesto delle nuove forme di comunicazione che si affermano negli Stati Uniti e in Europa, dalla fine del 1700 ad oggi. Saranno analizzate e interpretate le caratteristiche e le evoluzioni dei linguaggi giornalistici, grafici e stilistici della stampa italiana, della radio, della televisione e dei nuovi media digitali sia in relazione sia alle trasformazioni sociali, politiche e culturali del Paese, sia all’impatto determinato dalle  continue innovazioni tecnologiche. Particolare attenzione sarà dedicata ai progressivi cambiamenti intervenuti nelle forme e nei modelli giornalistici (politico, economico, culturale, spettacoli e sport), all'approfondimento dei valori-notizia e alla diversa tipologia di comunicazione delle notizie tra  carta stampata, mezzi audiovisivi e media digitali, anche attraverso un'alternanza tra teoria e pratica. Il corso, inoltre,  approfondirà i cambiamenti avvenuti nel corso dei decenni nell'organizzazione interna dei media tradizionali e dei media digitali, le caratteristiche delle imprese editoriali italiane, le nuove frontiere del giornalismo nell’era dell'intelligenza artificiale. L'obiettivo finale del corso, oltre all'acquisizione delle conoscenze basilari delle tappe che hanno segnato la storia del giornalismo negli ultimi due secoli e mezzo , è quello di offrire le competenze  per decodificare il linguaggio giornalistico dei media tradizionali e di quelli digitali, nel tentativo di arricchire le capacità interpretative da parte degli studenti.

Studenti e studentesse frequentanti:

Appunti delle lezioni e materiale didattico distribuito durante il corso.

In alternativa: Paolo Murialdi, Storia del giornalismo italiano, Bologna, il Mulino, 2021.

 

Studenti e studentesse non frequentanti:

Paolo Murialdi, Storia del giornalismo italiano, Bologna, il Mulino, 2021.

Semestre
Secondo Semestre (dal 26/02/2024 al 31/05/2024)

Tipo esame
Obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)