FILOLOGIA MEDIEVALE E UMANISTICA

Insegnamento
FILOLOGIA MEDIEVALE E UMANISTICA
Insegnamento in inglese
MEDIEVAL AND HUMANISTIC PHILOLOGY
Settore disciplinare
L-FIL-LET/08
Corso di studi di riferimento
LETTERE CLASSICHE
Tipo corso di studio
Laurea Magistrale
Crediti
12.0
Ripartizione oraria
Ore Attività frontale: 60.0
Anno accademico
2019/2020
Anno di erogazione
2019/2020
Anno di corso
1
Lingua
ITALIANO
Percorso
PERCORSO COMUNE
Docente responsabile dell'erogazione
VITI Paolo

Descrizione dell'insegnamento

Conoscenza della lingua latina, nozioni di base della storia e della letteratura italiana dei secc. XIV-XVI. Durante il corso momenti specifici saranno dedicati alla verifica dei prerequisiti attraverso attività seminariali.

Gli umanisti e la storia

Conoscenze approfondite della letteratura medievale e umanistica nelle sue coordinate storiche, filologiche e letterarie.

Acquisizione di una metodologia di base per l’approccio critico ai testi mediolatini e umanistici anche su basi pluridisciplinari nell’ambito della filologia classica e della filologia italiana che consentano di affinare gli strumenti della ricerca scientifica.

Lezione frontale.

Laboratorio informatico.

1. Gli studenti saranno valutati alla fine del corso attraverso un colloquio orale seguendo il calendario degli appelli d’esame.

2. Durante il corso sono previste attività seminariali e laboratoriali propedeutiche alla prova finale.

3. Gli elementi che verranno presi in considerazione per la valutazione finale degli studenti riguarderanno:

- la conoscenza approfondita della letteratura medievale e umanistica nelle sue coordinate storiche, filologiche e letterarie e l’acquisizione di una metodologia di base per l’approccio critico ai testi mediolatini e umanistici (10/30);

- la correttezza e la chiarezza espositiva (10/30);

- la capacità argomentativa (10/30).

11 settembre, 9 ottobre, 4 dicembre, 28 gennaio, 12 febbraio, 22 aprile, 20 maggio, 17 giugno, 15 luglio

Scopo del Corso è quello di procedere ad un esame specifico del rapporto della cultura umanistica, fin dai suoi inizi, con la storia, che appare un fondamentale e straordinario strumento di conoscenza delle vicende complessive del mondo e dell’uomo nella sua esistenza secolare. Sulla base di letture di testi assai significativi si cercherà di ricostruire la concezione del passato sviluppatasi nel corso del Quattrocento nei vari centri dell’Umanesimo. Si tratta di studiare, almeno a grandi linee, figure dedicatesi alla narrazione della storia anche su un piano teorico, da Coluccio Salutati ad Angelo Poliziano, da Bartolomeo Facio a Lorenzo Valla, da Enea Silvio Piccolomini a Ermolao Barbaro che sulla storia hanno basato la loro riflessione e i loro scritti.

W.K. Ferguson, Il Rinascimento nella critica storica, Bologna, il Mulino, 1969; E. Garin, La cultura del Rinascimento, Bari, Laterza, 1973.

Testi specifici verranno indicati durante il Corso.

Gli studenti non frequentanti sono tenuti a concordare il programma con il Docente.

Semestre
Primo Semestre (dal 23/09/2019 al 17/01/2020)

Tipo esame
Non obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)