LETTERATURA UMANISTICA

Insegnamento
LETTERATURA UMANISTICA
Insegnamento in inglese
Humanistic Literature
Settore disciplinare
L-FIL-LET/08
Corso di studi di riferimento
LETTERE MODERNE
Tipo corso di studio
Laurea Magistrale
Crediti
12.0
Ripartizione oraria
Ore Attività frontale: 60.0
Anno accademico
2019/2020
Anno di erogazione
2019/2020
Anno di corso
1
Lingua
ITALIANO
Percorso
PERCORSO COMUNE
Docente responsabile dell'erogazione
VITI Paolo

Descrizione dell'insegnamento

Conoscenza della lingua latina, nozioni di base della storia e della letteratura italiana dei secc. XIV-XVI. Durante il corso momenti specifici saranno dedicati alla verifica dei prerequisiti attraverso attività seminariali.

Aspetti della pedagogia dell’Umanesimo

Conoscenze approfondite della letteratura medievale e umanistica nelle sue coordinate storiche, filologiche e letterarie.

Acquisizione di una metodologia di base per l’approccio critico ai testi mediolatini e umanistici anche su basi pluridisciplinari nell’ambito della filologia classica e della filologia italiana che consentano di affinare gli strumenti della ricerca scientifica.

Lezione frontale.

Laboratorio informatico.

1. Gli studenti saranno valutati alla fine del corso attraverso un colloquio orale seguendo il calendario degli appelli d’esame.

2. Durante il corso sono previste attività seminariali e laboratoriali propedeutiche alla prova finale.

3. Gli elementi che verranno presi in considerazione per la valutazione finale degli studenti riguarderanno:

- la conoscenza approfondita della letteratura medievale e umanistica nelle sue coordinate storiche, filologiche e letterarie e l’acquisizione di una metodologia di base per l’approccio critico ai testi mediolatini e umanistici (10/30);

- la correttezza e la chiarezza espositiva (10/30);

- la capacità argomentativa (10/30).

2019: 11 settembre, 9 ottobre, 4 dicembre

2020: 28 gennaio, 12 febbraio, 22 aprile, 20 maggio, 17 giugno, 15 luglio.

Il Corso si propone di delineare – attraverso letture peculiari – un quadro complessivo della fondazione pedagogica dell’Umanesimo, con particolare riferimento all’area veneta assai ricca di figure ed esempi: Pietro Paolo Vergerio, Gasparino Barzizza, Vittorino Rambaldoni, Guarino Guarini. Si tratta di un insieme di personalità che, nel corso del secolo XV e soprattutto entro la prima metà, hanno fortemente inciso nella definizione e nell’attuazione della pedagogia del Quattrocento. Loro scopo generale è stato quello di indirizzare l’uomo verso una specifica formazione intellettuale, ma anche fisica, capace di porsi in una posizione di eccezionale rilievo nell’ambito della società del suo tempo e di fornirgli la possibilità di una netta caratterizzazione.

E.R. Curtius, Letteratura europea e Medio Evo latino, a cura di R. Antonelli, Firenze, La Nuova Italia, 1992, passim; P. Viti, La pedagogia umanistica, in La cultura italiana. La cultura. Una vocazione umanistica, VII, a cura di C. Ossola, Torino, U.T.E.T, 2009, pp. 49-81.

Testi specifici verranno indicati durante il Corso.

Gli studenti non frequentanti sono tenuti a concordare il programma con il Docente.

Semestre
Primo Semestre (dal 23/09/2019 al 17/01/2020)

Tipo esame
Non obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)