MECCANICA COMPUTAZIONALE

Insegnamento
MECCANICA COMPUTAZIONALE
Insegnamento in inglese
COMPUTATIONAL MECHANICS
Settore disciplinare
ICAR/08
Corso di studi di riferimento
INGEGNERIA CIVILE
Tipo corso di studio
Laurea Magistrale
Crediti
6.0
Ripartizione oraria
Ore Attività frontale: 54.0
Anno accademico
2019/2020
Anno di erogazione
2019/2020
Anno di corso
1
Lingua
ITALIANO
Percorso
PERCORSO GENERICO/COMUNE
Docente responsabile dell'erogazione
TORNABENE FRANCESCO
Sede
Lecce

Descrizione dell'insegnamento

Conoscenze di base di Algebra e Geometria, di Scienza delle Costruzioni, Complementi di Scienza delle Costruzioni e di Calcolo Numerico.

Il corso si propone di fornire allo studente le conoscenze di base nell'ambito di alcuni metodi classici di meccanica computazionale. In particolare, partendo dal classico metodo agli spostamenti per travi e telai piani, si svilupperà il metodo degli elementi finiti per travi non deformabili a taglio e deformabili a taglio. Si passerà quindi allo sviluppo di elementi finiti per problemi al continuo bidimensionali. Nell'ambito delle strutture bidimensionali si forniranno le basi per lo studio di elementi strutturali doppiamente curvi in materiale composito. Verranno presentate sia la formulazione in forma debole che la formulazione in forma forte per aste, travi, membrane, piastre e gusci.

Dopo il corso lo studente è in grado di
*Classificare una struttura e definirne un modello matematico.
*Risolvere una struttura e individuare i suoi punti più sollecitati mediante programmi ad elementi finiti.
*Conoscere i concetti fondamentali applicativi e teorici previsti dal programma.

Lezioni ed esercitazioni frontali.

E’ prevista di norma una prova orale con discussione degli elaborati assegnati durante il corso.

- Introduzione al corso.

- Sistemi discreti.

- Matrice di rigidezza per aste, sistemi di aste e travature reticolari.

- Matrice di rigidezza a flessione e a torsione.

- Travi spaziali e telai piani.

- Elementi finiti bidimensionali.

- Considerazioni di dinamica e principio di Hamilton.

- Derivazione e integrazione numerica.

- Spazio dei polinomi e approssimazione funzionale.

- Strutture bidimensionali doppiamente curve in materiale composito.

- Formulazione forte e debole per differenti elementi strutturali.

[1] E. Viola – Fondamenti di Analisi Matriciale delle Strutture, Pitagora Editrice, Bologna.

[2] F. Tornabene, M. Bacciocchi – Anisotropic Doubly-Curved Shells, Pitagora Editrice, Bologna.

[3] F. Tornabene – DiQuMASPAB - User Manual, Pitagora Editrice, Bologna.

Semestre
Secondo Semestre (dal 02/03/2020 al 05/06/2020)

Tipo esame
Obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)