Laboratorio di storia sociale del crimine

Insegnamento
Laboratorio di storia sociale del crimine
Insegnamento in inglese
Social crime history laboratory
Settore disciplinare
M-STO/04
Corso di studi di riferimento
SOCIOLOGIA
Tipo corso di studio
Laurea
Crediti
2.0
Ripartizione oraria
Ore Attività frontale: 20.0
Anno accademico
2019/2020
Anno di erogazione
2019/2020
Anno di corso
1
Lingua
ITALIANO
Percorso
CRIMINE E DEVIANZA
Docente responsabile dell'erogazione
DE MARCO Vittorio

Descrizione dell'insegnamento

non si richiedono particolari prerequisiti essendo un laboratorio e frequentando contestualmente nel primo anno la disciplina di Storia contemporanea

Il laboratorio intende avvicinare gli studenti ad alcuni aspetti della storia sociale aventi attinenza con crimini particolari o lunghi processi che hanno interessato l’opinione pubblica e dei quali si è dibattuto sui diversi mezzi di comunicazione sociale

Saper analizzare ed interpretare nell’ambito dei fenomeni complessi della società, nel lungo periodo,  avvenimenti criminosi che possono risultare utili nella lettura della società contemporanea in una eventuale futura professione legata alla criminologia

Lavoro di gruppo su singoli o più avvenimenti di storia sociale del crimine

Scritto. Trattandosi di una idoneità lo studente deve presentare una tesina scritta (5/6 cartelle) o nell’ambito dei gruppi di lavoro (se frequentante), ovvero singolarmente su un argomento assegnato dal docente se non frequentante. Questi ultimi sono invitati a mettersi in contatto col docente per l’assegnazione di una ricerca individuale.

Il laboratorio avrà la seguente impostazione:

gli studenti verranno divisi in gruppi a seconda del numero. Ad ogni gruppo verrà affidata l’analisi e l’approfondimento di un fatto criminale, illustrato dal docente negli aspetti generali nel primo incontro. I gruppi lavoreranno autonomamente in base alla documentazione fornita dal docente ovvero intercettata sulla rete. A metà percorso, collegialmente, tutti i gruppi aggiorneranno sullo stato dell’arte, mentre è prevista una relazione scritta della propria ricerca da parte di ogni gruppo che sarà sinteticamente illustrata a fine corso in un ulteriore incontro collegiale.

Non ci sono particolari testi di riferimento trattandosi di un laboratorio. Tuttavia per un quadro generale che può favorire una buona stesura delle relazioni si possono leggere alcuni saggi contenuti in Storia d’Italia. Annali 12. La criminalità, a cura di L. Violante, Einaudi Editore, Torino 1997

Semestre
Secondo Semestre (dal 02/03/2020 al 30/05/2020)

Tipo esame
Obbligatorio

Valutazione
Orale - Giudizio Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)