Psicologia dello sviluppo atipico e della relazione bambino-caregiver

Insegnamento
Psicologia dello sviluppo atipico e della relazione bambino-caregiver
Insegnamento in inglese
Psychology atypical development and child-caregiver relationship
Settore disciplinare
M-PSI/04
Corso di studi di riferimento
METODOLOGIA DELL'INTERVENTO PSICOLOGICO
Tipo corso di studio
Laurea Magistrale
Crediti
10.0
Ripartizione oraria
Ore Attività frontale: 50.0
Anno accademico
2017/2018
Anno di erogazione
2018/2019
Anno di corso
2
Lingua
ITALIANO
Percorso
Scienze cognitive e disturbi dell'apprendimento
Docente responsabile dell'erogazione
LECCISO Flavia

Descrizione dell'insegnamento

Conoscenza approfondita dei temi della psicologia dello sviluppo tipico. Comprensione inglese scritto - livello intermedio.

Il corso intende analizzare i principali e più significativi elementi per l’analisi, l’interpretazione e l’intervento nell’ambito dei disturbi dell’età evolutiva, disturbi caratterizzati dal complesso intreccio tra dimensioni psico-fisiche, cognitive, mentalistiche, affettive e sociali.

Conoscenze e capacità di comprensione dei disturbi dell’età evolutiva;

-Conoscenza del percorso di accettazione, da parte del caregiver, della diagnosi di malattia o disabilità di un bambino;

-Applicazione critica di alcuni strumenti utilizzati nella psicologia dello sviluppo atipico;

-Autonomia di giudizio sulle principali teorie e approcci di studio e di intervento nel campo della psicologia dello sviluppo atipico;

- Abilità di comunicazione sui temi oggetto di studio.

lezioni frontali; lavori pratici guidati; analisi strumenti psico-diagnostici.

Una verifica intermedia

Un colloquio finale

Attraverso le verifiche orali (intermedia e finale) si potrà monitorare la conoscenza e la comprensione degli argomenti oggetto d’esame, si potrà valutare il grado di raggiungimento degli apprendimenti, della capacità comunicativa e dell’autonomia di giudizio o pensiero critico da parte dello studente.

Lo studente, partendo dallo studio degli approcci psicologici più rilevanti, sarà guidato nell’approfondimento di tematiche specifiche di carattere teorico, metodologico e applicativo legate alla psicologia dello sviluppo atipico, con speciale attenzione al ruolo dei contesti socio-relazionali.

Verranno dunque analizzati: le competenze genitoriali nello sviluppo atipico e a rischio; i principali disturbi dell’età evolutiva; l’abilità mentalistica in condizioni evolutive atipiche; la relazione affettiva tra il bambino e i suoi caregiver familiari; strumenti di valutazione della relazione bambino- caregiver.

-Ammaniti M. (a cura di) (2010) Psicopatologia dello sviluppo. Modelli teorici e percorsi a rischio. Cortina, Milano. (sono da studiare: i capitoli 3-4-5-6-7-8-9-10)

 

-Midgley, N., Vrouva, I., (2014) La mentalizzazione nel ciclo di vita. Interventi con bambini, genitori, insegnanti. (sono da studiare la prima e la terza parte)

 

-Lecciso, F., Petrocchi, S. (2012) Il figlio nella mente della madre. Strumenti di analisi della relazione e della reazione alla diagnosi in caso di malattia cronica infantile. Aracne, Roma.

 

-Un articolo in inglese concordato con la docente come approfondimento di una tematica affrontata durante il corso.

Semestre
Primo Semestre (dal 01/10/2018 al 25/01/2019)

Tipo esame
Obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Mutuato in

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)