Servizio Civile Universale

Progetto "Valorizzare le attività culturali e sociali"


L'Università del Salento è ente accreditato di III classe per lo svolgimento del Servizio Civile Universale. Nasce per diffondere fra i giovani i valori fondanti la nostra democrazia. Solidarietà, partecipazione, tutela del bene comune, difesa del più debole sono alla base della nostra Costituzione e promuoverli significa rafforzare il concetto di patria e sostenere la ricerca della pace. Il Servizio Civile volontario ha una valenza educativa e formativa e costituisce un'occasione di crescita personale e professionale. Impiegare un anno del proprio tempo nel Servizio Civile offre la possibilità di aggiungere al proprio "curriculum" un'esperienza qualificante per il proprio futuro.

Disponibili 32 posti all'interno dell'Università del Salento, nell'ambito del progetto "Valorizzare le attività culturali e sociali".

Destinatari
Possono partecipare alle selezioni i giovani che, alla data della presentazione della domanda, abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età (28 anni e 364 giorni).

Come fare
Gli aspiranti operatori volontari devono presentare la domanda di partecipazione entro e non oltre le ore 14.00 del giorno 15 febbraio 2024 esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda on Line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all'indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it.
Per accedere ai servizi di compilazione e presentazione della Domanda sulla piattaforma DOL, occorre che il candidato e la candidata sia riconosciuto e riconosciuta dal sistema.

  • I cittadini italiani residenti in Italia o all’estero possono accedervi esclusivamente con SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale. Sul sito dell’Agenzia per l’Italia Digitale www.agid.gov.it/it/piattaforme/spid sono disponibili tutte le informazioni su cosa è SPID, quali servizi offre e come si richiede. Per la Domanda On Line di Servizio Civile occorrono credenziali SPID di Livello Sicurezza 2.
  • I cittadini di Paesi appartenenti all’Unione Europea e gli stranieri regolarmente soggiornanti in Italia, se non avessero la disponibilità di acquisire lo SPID, potranno accedere ai servizi della piattaforma DOL attraverso apposite credenziali da richiedere al Dipartimento, secondo una procedura disponibile sulla Home Page della piattaforma stessa.

Codice Progetto
PTCSU0016423013083NMTX

Bando  (Data di pubblicazione 17/01/2024) Sintesi progetto "Valorizzare le attività culturali e sociali"  (Data di pubblicazione 17/01/2024)

Data Ultimo Aggiornamento: 14/05/2024