LINGUA E TRADUZIONE-LINGUA RUSSA I

Insegnamento
LINGUA E TRADUZIONE-LINGUA RUSSA I
Insegnamento in inglese
RUSSIAN I
Settore disciplinare
L-LIN/21
Corso di studi di riferimento
TRADUZIONE TECNICO-SCIENTIFICA E INTERPRETARIATO
Tipo corso di studio
Laurea Magistrale
Crediti
9.0
Ripartizione oraria
Ore Attività frontale: 54.0
Anno accademico
2020/2021
Anno di erogazione
2020/2021
Anno di corso
1
Lingua
ITALIANO
Percorso
PERCORSO UNISALENTO
Docente responsabile dell'erogazione
POLITI Gloria
Sede
Lecce

Descrizione dell'insegnamento

Conoscenza approfondita della lingua russa sul piano sintattico-morfologico.

(Si consiglia lo studio propedeutico dei seguenti manuali:

- Pul’kina E., Il russo. Grammatica pratica con esercizi, Mosca, Edest

- Perillo F., Lingua russa. Corso teorico-pratico, Bari, Cacucci, 2010)

Obiettivo principale del corso è quello di fornire gli strumenti e le tecniche di base per la traduzione e l’interpretazione di testi complessi relativamente alla

- pubblicistica e letteratura russa classica e contemporanea (XIX-XX-XXI sec.);

- alla lingua commerciale (corrispondenza e documenti commerciali e legali; format di stipula ed esecuzione di contratti);

- ai linguaggi specialistici nei seguenti ambiti: medicina, turismo, rapporti internazionali, sicurezza energetica, globalizzazione, migrazione, ecologia;

- interpretazione consecutiva russo-italiano, italiano-russo.

A conclusione del corso, lo studente sarà in grado di operare a livello traduttivo e interpretativo nel passaggio dal codice linguistico russo a quello italiano e viceversa, di riconoscere e utilizzare le strutture logico-grammaticali (livello B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento) mediante lo studio e le esercitazioni sui testi oggetto di studio.

L’analisi riguarderà le forme verbali, i costrutti passivi, i participi e i gerundi attivi e passivi, il periodo complesso, la coesione e la coerenza linguistica del linguaggio russo della pubblicistica contemporanea, della medicina, del turismo, del commercio, dei rapporti internazionali ecc.

I risultati di apprendimento attesi riguarderanno:

- le capacità di operare nell’ambito dell’interpretazione consecutiva e di trattativa relativamente ai suddetti topics;

- le capacità di applicare conoscenze e comprensione in contesti internazionali;

- l’autonomia di giudizio nell’utilizzo di risorse multimediale.

Alla fine del corso lo studente acquisirà le competenze trasversali riguardanti la capacità di

- risolvere problemi

- analizzare e sintetizzare le informazioni

- comunicare efficacemente in lingua seconda

- capacità di sviluppare idee, progettarne e organizzarne la realizzazione.

L’attività didattica è svolta mediante

- lezioni frontali;

- lettura, analisi, traduzione e discussione in classe di materiali;

- lavori di gruppo;

- esercitazioni di lingua.

L’insegnamento può avvalersi inoltre di docenti esterni, che svilupperanno, attraverso seminari, temi specifici relativi alla lingua russa e ai linguaggi specifici russi.

Strettamente collegati al corso sono le esercitazioni di lingua svolte dai collaboratori linguistici.

L’esame si articola in tre momenti fondamentali, in cui dovrà essere usato il codice linguistico russo e il medium linguistico italiano funzionale alla resa traduttiva e interpretativa dei testi originali, allo scopo di valutare il raggiungimento dei seguenti obiettivi formativi relativamente al livello B2, secondo il sistema di certificazione internazionale del russo L2 (TRKI):

- conoscenze e competenze logico-grammaticali di grado elevato attraverso la lettura, l’analisi, la traduzione e la riformulazione di testi complessi in lingua russa;

- riproduzione/riformulazione di testi scritti e orali;

- creazione di glossari linguistici;

- capacità di analizzare, sintetizzare e comunicare efficacemente in lingua russa mediante l’utilizzo di materiale originale scritto e orale in lingua russa.

Il primo step è costituito da un test lessico grammaticale (livello B2, secondo il sistema di certificazione internazionale del russo L2 - TRKI) e da un brano di contenuto tecnico-scientifico (chtenie). Tale parte d'esame dovrà essere svolta in un arco di tempo pari a 4 ore. Seguirà un'ulteriore momento valutativo concernente la traduzione in italiano di un brano di pubblicistica o di lettereatura russa classica o contemporanea (XIX-XX-XXI sec.). Tale parte d'esame dovrà essere svolta in un arco di tempo pari a 5 ore. Infine, il terzo step riguarderà l'interpretazione nella pratica e nella teoria.

Gli studenti possono prenotarsi all’esame utilizzando esclusivamente le modalità previste dal sistema VOL.

La commissione d’esame è così composta:

Gloria Politi (Presidente), Eleonora Gina Gallucci (componente, Iryna Shylnikova (componente), Giulia Andreina Disanto (componente supplente)

Gli appelli di febbraio 2021 si svolgeranno da remoto su piattaforma teams secondo il seguente calendario:

Competenze linguistiche di produzione: 1 febbraio 2021 ore 9.30 (test I parte); 3 febbraio 2021 ore 9.30 (test II parte)

Appelli di esame:

I appello 5 febbraio 2021 ore 9.00

II appello 18 febbraio 2021 ore 9.00

 

I appello: 18 giugno 2021 ore 9:00

II appello: 24 gugno 2021 ore 9:00

III appello 8 luglio 2021 ore 9:00

IV appello 17 settembre 2021 ore 9:00

V appello (straordinario) 28 ottobre 2021 ore 9:00

VI appello 2 febbraio 2022 ore 9:00

VII appello 18 febbraio 2022 ore 9:00

VIII appello (per studenti in debito) 7 aprile 2022 ore 9:00

IX appello (per laureandi) 21 aprile 2022 ore 9:00

A supporto del corso sono attivate esercitazioni di lingua (lettorati) con i collaboratori ed esperti linguistici. Nello specifico l'esperto linguistico di riferimento è la dott.ssa Ekaterina Jdanova, che utilizzerà come testo di riferimento Il russo tecnico-scientifico (a cura di E. Cadorin, Hoepli, Milano 2010), offrendo allo studente un'ampia gamma di tipologie testuali appartenenti alle diverse aree tecnico-scientifiche (biologia, chimica, industria, meccanica ecc). Le esercitazioni sono quindi finalizzati ad arricchire e potenziare nello studente la competenza lessicologica e lessicogarfica

Per quanto sopra esposto, la frequenza delle lezioni con il docente titolare e delle esercitazioni di lettorato è vivamente consigliata.

Il materiale didattico è costituito dai testi indicati in bibliografia e dal materiale messo a disposizione degli studenti durante il corso delle lezioni.

Nel presente corso gli studenti apprendono e mettono in pratica metodi di analisi e comprensione di documenti testuali o multimediali in lingua russa e di presentazione dei relativi contenuti.

Per quel che concerne le abilità comunicative, gli studenti saranno in grado di sviluppare capacità di sintesi o di rielaborazione testuale in forma scritta e/o orale, di redigere testi di contenuto specifico, pensati per un particolare destinatario.

Per quanto concerne le abilità personali, durante il corso gli studenti svilupperanno la capacità di rispettare scadenze, istruzioni e indicazioni.

Svilupperanno altresì

  • la capacità di organizzare e gestire il tempo, lo stress e il carico di lavoro;
  • la capacità di controllare, rivedere e/o revisionare il proprio lavoro e quello altrui in base a obiettivi di qualità standard o specifici;
  • la capacità di lavorare in gruppo, inclusi ambienti virtuali, multiculturali e multi linguistici, utilizzando le attuali tecnologie di comunicazione;
  • la capacità di sottoporsi ad una continua autovalutazione;
  • la capacità di aggiornare e sviluppare competenze e abilità attraverso strategie personali e di apprendimento collaborativo;
  • la capacità di utilizzare applicazioni informatiche e di abituarsi rapidamente a nuovi strumenti e risorse tecnologiche;
  • la capacità di fare un effettivo utilizzo di motori di ricerca, di strumenti per l’analisi testuale.

 

2b) Riepilogo delle conoscenze acquisite, secondo i descrittori dello European Master’s in Translation (e i descrittori di Dublino)

 

- Nel corso gli studenti sviluppano la capacità di analizzare testi specialistici, identifica le strategie necessarie per un’appropriata riformulazione sia in modalità scritta che orale

(Descrittori EMT competenze traduttive, punto 1)

(Descrittori di Dublino, Conoscenza e capacità di comprensione; Capacità di applicare conoscenza e comprensione)

 

- Nel corso gli studenti sviluppano la capacità di sintetizzare, riformulare e adattare i testi oggetto di studio

(Descrittori EMT competenze traduttive, punto 2)

(Descrittori di Dublino, Abilità comunicative)

 

- Nel corso gli studenti acquisiscono l’abilità di valutare la rilevanza e l’affidabilità delle fonti Web per quanto riguarda le esigenze traduttive

(Descrittori EMT competenze traduttive, punto 3)

(Descrittori di Dublino, Autonomia di giudizio)

- Nel corso gli studenti acquisiscono l’abilità di tradurre materiale generico e specifico relativo a diversi ambiti traducendo dall’italiano al russo e dal russo all’italiano realizzando una traduzione “adatta allo scopo”

(Descrittori EMT competenze traduttive, punto 6)

(Descrittori di Dublino, Capacità di applicare conoscenza e comprensione)

 

- Nel corso gli studenti acquisiscono l’abilità di analizzare e giustificare le proprie soluzioni e scelte traduttive, utilizzando un metalinguaggio appropriato e applicando un approccio teoretico pertinente.

(Descrittori EMT competenze traduttive, punto 9)

(Descrittori di Dublino, Capacità di applicare conoscenza e comprensione)

 

- Nel corso gli studenti acquisiscono l’abilità di controllare, rivedere e/o revisionare il proprio lavoro e quello altrui in base a obiettivi di qualità standard o specifici

(Descrittori EMT competenze traduttive, punto 10)

(Descrittori di Dublino, Capacità di applicare conoscenza e comprensione)

 

- Nel corso gli studenti sviluppano la capacità di pretrattare, trattare e gestire file e altre fonti/media come sussidi propedeutici alla traduzione, ad esempio video e file multimediali (conversione di formati video; conversione di formati file) e gestire tecnologie web (caricare e scaricare file da piattaforme online)

(Descrittori EMT competenze tecnologiche, punto 17)

(Descrittori di Dublino, Capacità di applicare conoscenza e comprensione)

 

- Nel corso gli studenti sviluppano la capacità di rispettare istruzioni e indicazioni.

(Descrittori EMT competenze personali e interpersonali, punto 22)

(Descrittori di Dublino, Capacità di applicare conoscenza e comprensione)

 

Nel corso gli studenti sviluppano la capacità di sottoporsi ad una continua autovalutazione, aggiornare e sviluppare competenze e capacità attraverso strategie personali e apprendimento collaborativo.

(Descrittori EMT competenze personali e interpersonali, punto 25)

(Descrittori di Dublino, Capacità di apprendimento)

 

A supporto del corso sono attivate inoltre esercitazioni di lingua (lettorati) con i collaboratori ed esperti linguistici. La frequenza delle lezioni e delle esercitazioni di lettorato è vivamente consigliata.

- Kulibina N.V., Napisano Zhenshchinami, Mosca, Russkij Jazyk. Kursy, 2004.

- Russo M., Mack G. (a cura di), Interpretazione di trattativa, Milano, Hoepli, 2005.

- Falbo C., Russo M., Straniero F.S. (a cura di), Interpretazione simultanea e consecutiva, Milano, Hoepli, 1999.

- Chernov G.V., Osnovy sinchronnogo perevoda, Mosca, Vysshaja shkola, 1987 (selezione di capitoli)

- Shkol’nikova O. Ju., Technika ustnogo perevoda. Ital’janskij-russkij, Mosca, Vek informacii, 2015.

- Cadorin E., Il russo tecnico-scientifico, Milano, Hoepli, 2010.

Semestre
Primo Semestre (dal 21/09/2020 al 15/01/2021)

Tipo esame
Non obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)