Tecnologia dell'integrazione

Insegnamento
Tecnologia dell'integrazione
Insegnamento in inglese
Integration technology
Settore disciplinare
M-PED/03
Corso di studi di riferimento
CONSULENZA PEDAGOGICA E PROGETTAZIONE DEI PROCESSI FORMATIVI
Tipo corso di studio
Laurea Magistrale
Crediti
6.0
Ripartizione oraria
Ore Attività frontale: 36.0
Anno accademico
2020/2021
Anno di erogazione
2020/2021
Anno di corso
1
Lingua
ITALIANO
Percorso
PERCORSO COMUNE
Docente responsabile dell'erogazione
PINNELLI Stefania

Descrizione dell'insegnamento

conoscenze  di didattica Speciale o di Pedagogia Speciale

Partendo dallo studio delle linee di ricerca innovative nel settore tecnologico ed educativo, secondo una prospettiva inclusiva, il corso approfondirà il modello Universal Design (UD) e dell’Universal Design for Learning (UDL) aprendo uno specifico focus sul tema dell’“accomodamento ragionevole” espresso dalla Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità (2006) e richiamato dalle recenti disposizioni normative in tema di integrazione scolastica (Legge 68/99, modificata dal Decreto Legislativo 151/2015; decreto legislativo n. 66 del 2017-2019).

 

  • Comprendere la prospettiva biopsicosociale applicata alle tecnologie
  • Comprendere il Modello di progettazione Universale e i Principi dell’Universal Design for Learning
  • Comprendere il concetto di accomodamento ragionevole rapportato all’area delle tecnologie
  • Saper declinare il compito educativo nella progettazione di ambienti accessibili supportati dalla tecnologia;
  • Competenze di progettazione ICT based

Laboratoriale: si richiederà ai corsisti di presentare un progetto di intervento ICT based ispirato a uno o più principi del modello UDL.

presentare un progetto di intervento ICT based ispirato a uno o più principi del modello UDL.

Laboratori mirati di approfondimento su  software e piattaforme web per l’inclusione

SCHEDA INSEGNAMENTO

 

 

1. NOMINATIVO DELL'INSEGNAMENTO

TECNOLOGIE PER L’'INTEGRAZIONE

 

2. CREDITI ASSOCIATI ALL'INSEGNAMENTO

6  CFU, 36 ore

3. CORSO DI LAUREA:  

Consulenza pedagogica e progettazione dei processi formativi LM-50 (I anno) coorte 2019

Consulenza pedagogica e progettazione dei processi formativi LM-50 (II anno) coorte 2018

 

4. ANNO DI CORSO II

 

5. NOMINATIVO DOCENTE

PINNELLI STEFANIA

 

6. PROGRAMMA

Partendo dallo studio delle linee di ricerca innovative nel settore tecnologico ed educativo, secondo una prospettiva inclusiva, il corso approfondirà il modello Universal Design (UD) e dell’Universal Design for Learning (UDL) aprendo uno specifico focus sul tema dell’“accomodamento ragionevole” espresso dalla Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità (2006) e richiamato dalle recenti disposizioni normative in tema di integrazione scolastica (Legge 68/99, modificata dal Decreto Legislativo 151/2015; decreto legislativo n. 66 del 2017-2019).

 

8. RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI

  • Comprendere la prospettiva biopsicosociale applicata alle tecnologie
  • Comprendere il Modello di progettazione Universale e i Principi dell’Universal Design for Learning
  • Comprendere il concetto di accomodamento ragionevole rapportato all’area delle tecnologie
  • Saper declinare il compito educativo nella progettazione di ambienti accessibili supportati dalla tecnologia;
  • Competenze di progettazione ICT based

 

9.TESTI DI RIFERIMENTO

d’Alonzo, L., Bocci, F., Pinnelli, S. (2015) Didattica speciale per l’inclusione. Brescia: La Scuola (I e III parte).

CAST (Wakefield, MA) (2011). Universal Design for Learning (UDL) Guidelines version 2.0. Traduzione in italiano versione 2.0 (2015) a cura di Giovanni Savia e Paolina Mulè

 

 

10. PROPEDEUTICITÀ

Aver fatto un esame di didattica Speciale o di Pedagogia Speciale

 

11.ORGANIZZAZIONE DELLA DIDATTICA

Laboratoriale: si richiederà ai corsisti di presentare un progetto di intervento ICT based ispirato a uno o più principi del modello UDL.

 

12. EVENTUALI  ATTIVITÀ DI SUPPORTO ALLA DIDATTICA

Laboratori mirati di approfondimento su  software e piattaforme web per l’inclusione

 

15. METODO DI VALUTAZIONE

  • Per i frequentanti, progetto formativo in assetto cooperativo
  • Per i non frequentanti, esame orale 

d’Alonzo, L., Bocci, F., Pinnelli, S. (2015) Didattica speciale per l’inclusione. Brescia: La Scuola (I e III parte).

CAST (Wakefield, MA) (2011). Universal Design for Learning (UDL) Guidelines version 2.0. Traduzione in italiano versione 2.0 (2015) a cura di Giovanni Savia e Paolina Mulè

Semestre
Secondo Semestre (dal 01/03/2021 al 04/06/2021)

Tipo esame
Non obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)