CORPORATE REPORTING E INFORMATIVA NON FINANZIARIA

Insegnamento
CORPORATE REPORTING E INFORMATIVA NON FINANZIARIA
Insegnamento in inglese
CORPORATE REPORTING AND NON-FINANCIAL INFORMATION
Settore disciplinare
SECS-P/07
Corso di studi di riferimento
MANAGEMENT AZIENDALE
Tipo corso di studio
Laurea Magistrale
Crediti
6.0
Ripartizione oraria
Ore Attività frontale: 48.0
Anno accademico
2020/2021
Anno di erogazione
2021/2022
Anno di corso
2
Lingua
ITALIANO
Percorso
DIGITAL MANAGEMENT

Descrizione dell'insegnamento

Il programma dell'insegnamento è provvisorio e potrebbe subire delle modifiche

E’ necessario che lo studente abbia acquisito nel corso degli studi nozioni di contabilità generale, di contabilità analitica e di financial reporting

Aspetti legati all’evoluzione dell’informativa di bilancio attraverso la descrizione del rapporto tra informazioni finanziarie e informazioni non finanziarie.

l corso si prefigge di far comprendere quali siano i vantaggi per gli stakeholder e per le stesse azienda derivanti da un’attività di rendicontazione più trasparente e inclusiva. 

Conoscenze e comprensione (Knowledge and understanding): Gli studenti disporranno al termine del corso di nozioni utili per: (1) comprendere i limiti dell’informativa finanziaria (2) differenziare le informazioni finanziarie da quelle non finanziarie (3) comprendere le potenzialità di mercato e i vantaggi reputazionali derivanti dalla comunicazione di informazioni integrate (finanziarie e non finanziarie).

Autonomia di giudizio (Making judgements): Le conoscenze apprese durante il corso consentiranno agli studenti di sviluppare una propria autonomia di giudizio in relazione a come approcciarsi ai diversi strumenti a supporto della funzione “amministrazione e controllo”

Abilità comunicative (Communication skills): Le conoscenze apprese durante il corso consentiranno agli studenti di poter discutere sui vantaggi e i rischi connessi all’introduzione del non financial reporting

Capacità di apprendimento (Learning skills): Il corso si propone di sviluppare e affinare le capacità di apprendimento degli studenti e di favorire l’emersione di specifiche attitudini in tema di analisi, comparazione, sintesi e valutazione critica degli strumenti di corporate reporting e dei relativi Key Performance Indicator.

Lezione frontale, seminari con testimonianze aziendali e visite didattiche presso aziende. Modalità telematica per il periodo di emergenza epidemiologica

L’esame di verifica si svolgerà mediante colloquio orale. Modalità telematica per il periodo di emergenza epidemiologica.

Modalità di accertamento: L'accertamento della conoscenza e della capacità di comprensione avviene tramite una prova scritta/orale attraverso la quale si verifica il livello di nozione e conoscenze conseguite. "Lo studente, disabile e/o con DSA, che intende usufruire di un intervento individualizzato per lo svolgimento della prova d’esame deve contattare l'ufficio Integrazione Disabili dell'Università del Salento all'indirizzo "paola.martino@unisalento.it"

Sarà previsto un calendario di seminari durante il corso che verranno pubblicizzati dal docente sulla sua pagina web. Per gli studenti frequentanti il corso è possibile accedere sulla piattaforma https://formazioneonline.unisalento.it/ inserendo per un codice d’accesso che verrà comunicato dal docente all'avvio del corso. L'orario di ricevimento è previsto ogni giovedi dalle ore 9.00 alle ore 11.00 (a partire dal 3 settembre 2020).  

I principi alla base del business reporting

Il Bilancio d’esercizio - The International Financial Reporting Standard

Il Bilancio d’esercizio e la value relevance delle informazioni finanziarie

Il processo di financial reporting

Il reporting di sostenibilità: principi di redazione imiti del Bilancio d’esercizio

L’informativa non finanziaria

Il principio di materialità

Il reporting di sostenibilità: principi di redazione

Il reporting di sostenibilità: materialità e stakeholder engagement

Il reporting di sostenibilità: informativa richiesta

Il reporting di sostenibilità: KPIs

Il reporting di sostenibilità: limiti

Il processo di integrated reporting

Il report integrato: principi di redazione

Il report integrato: creazione di valore e business model

Obiettivi di sviluppo sostenibile e impatto sull’accounting

La direttiva 2014/95 UE sulla non financial information

Il D.Lgs. 254/16: soggetti obbligati, informativa richiesta, modalità di esposizione, controlli, sanzioni

Il web reporting

Venturelli A., Caputo F. (2018), Informativa non finanziaria e regulation. McGraw Hill, Milano.

Eventuali dispense, articoli e letture consigliate verranno fornite

Semestre

Tipo esame
Non obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)