LABORATORIO DI TECNOLOGIE ASSISTIVE E AMBIENT ASSISTED LIVING

Insegnamento
LABORATORIO DI TECNOLOGIE ASSISTIVE E AMBIENT ASSISTED LIVING
Insegnamento in inglese
Workshop on Assistive Technologies and Ambient Assisted Living
Settore disciplinare
NN
Corso di studi di riferimento
CONSULENZA PEDAGOGICA E PROGETTAZIONE DEI PROCESSI FORMATIVI
Tipo corso di studio
Laurea Magistrale
Crediti
1.0
Ripartizione oraria
Ore Attività frontale: 10.0
Anno accademico
2019/2020
Anno di erogazione
2020/2021
Anno di corso
2
Lingua
ITALIANO
Percorso
PERCORSO COMUNE
Docente responsabile dell'erogazione
PINNELLI Stefania

Descrizione dell'insegnamento

Aver sostenuto un esame di didattica Speciale o di Pedagogia Speciale

Partendo dallo studio delle linee di ricerca innovative nel settore delle tecnologie assistive negli ambienti educativi e di vita, alla luce dei principi richiamati nel modello dell’Universal design for Learning, il corso affronterà il problema della leggibilità dal punto di vista dell’utente con problematiche visive e di lettura (anziani, persone con problemi di vista o cognitivi, con DSA, con uno svantaggio socio-culturale), approfondendo modalità, strumenti e sistemi per realizzare progetti ICT based sull’alta leggibilità.  

 

  • conoscere le Tecnologie assistive e le aree di intervento dell’Ambiente Assisted Living;
  • comprendere gli ambiti di intervento nel campo del sostegno alla persona con problematiche di vista e di lettura;
  • saper declinare il compito educativo nella progettazione di ambienti ad alta leggibilità supportati dalla tecnologia;
  • competenze tiflotecniche e tiflodidattiche;
  • conoscenza dei Principi dell’Universal Design for Learning e del concetto di accomodamento ragionevole
  • conoscere i criteri leggibilità e comprensibilità del testo

Laboratoriale: si richiederà ai corsisti di presentare un progetto di intervento ICT based sull’alta leggibilità

 

  • Progetto formativo in assetto cooperativo per i frequentanti
  • Esame orale  per  i non frequentanti

SCHEDA INSEGNAMENTO-

 

1. NOMINATIVO DELL'INSEGNAMENTO

Laboratorio di Tecnologie assistive e Ambient Assisted Living

 

2. CREDITI ASSOCIATI ALL’INSEGNAMENTO

1 CFU, 10 ore

3. CORSO DI LAUREA:  

Consulenza pedagogica e progettazione dei processi formativi LM-50 (II anno) coorte 2018

 

4. ANNO DI CORSO

II

 

5. NOMINATIVO DOCENTE

PINNELLI STEFANIA

 

6. PROGRAMMA

Partendo dallo studio delle linee di ricerca innovative nel settore delle tecnologie assistive negli ambienti educativi e di vita, alla luce dei principi richiamati nel modello dell’Universal design for Learning, il corso affronterà il problema della leggibilità dal punto di vista dell’utente con problematiche visive e di lettura (anziani, persone con problemi di vista o cognitivi, con DSA, con uno svantaggio socio-culturale), approfondendo modalità, strumenti e sistemi per realizzare progetti ICT based sull’alta leggibilità.  

 

8. RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI

  • conoscere le Tecnologie assistive e le aree di intervento dell’Ambiente Assisted Living;
  • comprendere gli ambiti di intervento nel campo del sostegno alla persona con problematiche di vista e di lettura;
  • saper declinare il compito educativo nella progettazione di ambienti ad alta leggibilità supportati dalla tecnologia;
  • competenze tiflotecniche e tiflodidattiche;
  • conoscenza dei Principi dell’Universal Design for Learning e del concetto di accomodamento ragionevole
  • conoscere i criteri leggibilità e comprensibilità del testo

 

9.TESTI DI RIFERIMENTO

 

  1. Progetto lettura agevolata (2005). Questioni di leggibilità. Se non riesco a leggere non è solo colpa dei miei occhi. Comune di Venezia http://www.letturagevolata.it/uploads/files/questionedileggibilita.pdf
  2. S. Pinnelli (2014)Ambient Assisted Living, innovazione tecnologica e inclusione . MEDIA EDUCATION – Studi, ricerche, buone pratiche. http://riviste.erickson.it/med/wp-content/uploads/1_Pinnelli_I_2014_Final.pdf  disponibile su https://www.unisalento.it/scheda-utente/-/people/stefania.pinnelli/risorse-correlate

10. PROPEDEUTICITA'

Aver sostenuto un esame di didattica Speciale o di Pedagogia Speciale

 

11.ORGANIZZAZIONE DELLA DIDATTICA

Laboratoriale: si richiederà ai corsisti di presentare un progetto di intervento ICT based sull’alta leggibilità.

 

12. EVENTUALI  ATTIVITÀ DI SUPPORTO ALLA DIDATTICA

Laboratori mirati di approfondimento su software e piattaforme web per l’alta leggibilità

 

15. METODO DI VALUTAZIONE

  • Progetto formativo in assetto cooperativo per i frequentanti
  • Esame orale  per  i non frequentanti
  1. Progetto lettura agevolata (2005). Questioni di leggibilità. Se non riesco a leggere non è solo colpa dei miei occhi. Comune di Venezia http://www.letturagevolata.it/uploads/files/questionedileggibilita.pdf
  2. S. Pinnelli (2014)Ambient Assisted Living, innovazione tecnologica e inclusione . MEDIA EDUCATION – Studi, ricerche, buone pratiche. http://riviste.erickson.it/med/wp-content/uploads/1_Pinnelli_I_2014_Final.pdf
  3. https://www.unisalento.it/scheda-utente/-/people/stefania.pinnelli/risorse-correlate

Semestre
Secondo Semestre (dal 01/03/2021 al 04/06/2021)

Tipo esame
Non obbligatorio

Valutazione
Orale - Giudizio Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Mutuato in

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)