ECONOMIA DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARI

Insegnamento
ECONOMIA DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARI
Insegnamento in inglese
FINANCIAL INTERMEDIARIES
Settore disciplinare
SECS-P/11
Corso di studi di riferimento
ECONOMIA E FINANZA
Tipo corso di studio
Laurea
Crediti
8.0
Ripartizione oraria
Ore Attività frontale: 64.0
Anno accademico
2019/2020
Anno di erogazione
2020/2021
Anno di corso
2
Lingua
ITALIANO
Percorso
PERCORSO COMUNE
Docente responsabile dell'erogazione
COSMA Simona
Sede
Lecce

Descrizione dell'insegnamento

Il corso si propone di fornire le conoscenze di base sulla struttura, sulla regolamentazione e sulle funzioni del sistema finanziario. A tal fine, una volta compresa la funzione di intermediazione, monetaria e di trasmissione della politica monetaria, il corso mira ad approfondire attività e funzioni degli intermediari, sotto il profilo gestionale e normativo; i mercati, le regole di funzionamento e le finalità; gli strumenti, con riferimento ai bisogni finanziari soddisfatti e alle caratteristiche di rendimento/costo e di rischio. Gli studenti dovranno dimostrare di aver compreso le logiche di fondo degli intermediari finanziari e di riuscire a discutere i temi studiati con argomentazioni proprie.

La modalità di accertamento delle conoscenze è in forma scritta. La prova scritta mira a verificare la padronanza e la comprensione delle tematiche trattate sotto il profilo teorico e applicativo attraverso domande aperte, esercizi e test multiplechoice. Gli studenti prenotano la partecipazione alla prova scritta e alla verbalizzazione mediante prenotazione online.

EMERGENZA COVID- modalità d'esame

La prova scritta è sostituita da tesina+orale.

La tesina rappresenta un primo modo per verificare l'apprendimento, valutare le conoscenze dello studente e, quindi, integra pienamente la prova orale. 

Le tesine saranno discusse in forma orale, con conseguente valutazione. La discussione della tesina verrà effettuata come primo step della prova orale, e potrà essere positiva o negativa. 

La consueta modalità di esame verrà sostituita da questa nuova forma, tesina + orale, finchè non si potrà nuovamente effettuare la prova in modalità tradizionale, ossia scritta. 

E' una modalità d'esame che riguarda solo gli studenti frequentanti (aa 2019/2020) . Gli altri studenti sosterranno la prova in forma orale (senza tesina) finchè non si ritornerà alla situazione di "normalità". 

Non sono previste differenze di programma tra studenti frequentanti e non frequentanti.

Programma  del corso:

Il sistema finanziario: componenti

Funzione monetaria sistema dei pagamenti

Funzione di trasmissione della politica monetaria

Funzione di intermediazione

Ragioni dell’esistenza degli intermediari –classificazione

Le banche

Gli intermediari creditizi non bancari

Gli intermediari mobiliari

Gli intermediari di partecipazione

I bisogni di investimento: Depositi bancari e strumenti di investimento a breve

I titoli di stato

Le obbligazioni societarie

I titoli azionari

Fondi comuni e SICAV

I bisogni di finanziamento: strumenti di finanziamento di breve periodo

Il factoring , leasing e credito al consumo

I crediti di firma

Gli strumenti di finanziamento di medio-lungo periodo

Gli strumenti derivati

I mercati

La regolamentazione:unione bancaria europea, la supervisione in italia, la tutela del consumatore

I capitoli del testo di riferimento a cui fa riferimento il programma sono:

Capitoli: 1, 2, 3, 4, 6, 7, 10, 11, 12, 13

 

 

Nadotti, Porzio, Previati, Economia degli Intermediari finanziari, Mc Graw Hill, 2017

Semestre
Secondo Semestre (dal 24/02/2021 al 31/05/2021)

Tipo esame
Obbligatorio

Valutazione
Scritto e Orale Congiunti - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)