Cinema, fotografia e televisione

Insegnamento
Cinema, fotografia e televisione
Insegnamento in inglese
Cinema, photography and television
Settore disciplinare
L-ART/06
Corso di studi di riferimento
SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA
Tipo corso di studio
Laurea Magistrale a Ciclo Unico
Crediti
4.0
Ripartizione oraria
Ore Attività frontale: 24.0
Anno accademico
2018/2019
Anno di erogazione
2021/2022
Anno di corso
4
Lingua
ITALIANO
Percorso
GENERALE

Descrizione dell'insegnamento

Il programma dell'insegnamento è provvisorio e potrebbe subire delle modifiche

nessuno

Il corso parte da una concezione propedeutica del Neorealismo visto attraverso gli occhi di studiosi quali Bazin e Deleuze, quindi soprattutto dal punto di vista della sua rivoluzione formale (fino a divenire vera e propria ontologia), e procede nell'indagine di un cinema che ne assume l'eredità (trasfigurandola), da Antonioni a Pasolini, fino agli esiti più contemporanei: Lisandro Alonso, Bruno Dumont, Apichatpong Weerasethakul, i fratelli Safdie.

Il presupposto del corso è di ricollegare l'immagine cinematografica al pensiero filosofico, alle teorie della percezione riscontrabili tanto in Rossellini quanto in Alonso.

Il corso prevede lezioni frontali con supporto iconografico, filmografico.

L'esame si svolge tramite colloquio.

3 giugno 2020, ore 10,30

19 giugno 2020, ore 10,30

7 luglio 2020, ore 10,30

14 settembre 2020, ore 11,30

29 settembre 2020, ore 11,30

15 ottobre 2020, ore 11

19 gennaio 2021, ore 15

5 febbraio 2021, ore 15

23 febbraio 2021, ore 15

Programma di Cinema, fotografia, televisione

a.a. 2019-2020

(Corso di Scienze della formazione primaria, laurea magistrale – Università del Salento)

 

 

I) La scoperta del reale.

Da Rossellini ad Antonioni

 

Testo di riferimento: R. De Gaetano, Cinema italiano: forme, identità, stili di vita, Pellegrini Editore, Cosenza 2018.

 

- Il Neorealismo o della reinvenzione del cinema (pp. 61-66).

- La forza del reale (pp. 67-71).

- L'evento oltre l'immagine (pp. 73-81).

- Oltre l'illusione (pp. 83-89)

- Viaggio in Italia o della credenza (pp. 103-109)

- Antonioni, la potenza della forma (pp.121-124)

 

 

II) L'invenzione del reale nel cinema contemporaneo.

 

a) Alonso, Dumont, Weerasethakul.

 

Testo di riferimento: L. Abiusi (a cura), Il film in cui nuoto è una febbre. 10 registi fuori dagli schermi, Caratterimobili, Bari 2012 (reperibile tra i materiali didattici).

- Lisandro Alonso. L'enigma dell'estensione, di Luigi Abiusi (pp. 15-27).

- Bruno Dumont. Del sub-realismo, di Giulio Sangiorgio e Alessandro Baratti (pp. 57-60).

- Apichatpong Weerasethakul. Misteriosi oggetti della memoria, di Massimo Causo (pp. 131-138).

 

b) Fantasmi d'amore.

 

- Morbo Amoroso, di Luigi Abiusi, in «Filmcritica» n.700, in corso di stampa (reperibile tra i materiali didattici).

- L'Amour Toujours, di Luigi Abiusi, in «Fata Morgana Web»: https://www.fatamorganaweb.unical.it/index.php/2020/02/24/diamanti-grezzi-josh-benny-safdie/

 

 

Filmografia

- Viaggio in Italia (1954) di Roberto Rossellini

- Professione reporter (1975) di Michelangelo Antonioni

- The Brown Bunny (2003) di Vincent Gallo

- Liverpool (2008) di Lisandro Alonso

- Lo zio Boonmee che si ricorda le vite precedenti (2010) di Apichatpong Weerasethakul

- Hors Satan (2011) di Bruno Dumont

- Un été brulant (2011) di Philip Garrel

- Diamanti grezzi (2019) di Safdie Brothers

 

- R. De Gaetano, Cinema italiano: forme, identità, stili di vita, Pellegrini editore, Cosenza 2018.

- L. Abiusi (a cura), Il film in cui nuoto è una febbre. 10 registi fuori dagli schermi, Caratterimobili, Bari 2012.

- A. Bazin, Che cos'è il cinema, Garzanti, Milano 1999.

- G. Deleuze, L'immagine-movimento, Einaudi, Torino 2016.

- G. Deleuze, L'immagine-tempo, Einaudi, Torino 2017.

- P.P. Pasolini, Empirismo eretico, Garzanti, Milano, 2014.

Semestre

Tipo esame
Obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Scarica scheda insegnamento (Opens New Window)(Opens New Window)