Laboratorio di didattica della Fisica

Insegnamento
Laboratorio di didattica della Fisica
Insegnamento in inglese
Laboratory of Physics teaching
Settore disciplinare
FIS/08
Corso di studi di riferimento
SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA
Tipo corso di studio
Laurea Magistrale a Ciclo Unico
Crediti
1.0
Ripartizione oraria
Ore Attività frontale: 10.0
Anno accademico
2018/2019
Anno di erogazione
2021/2022
Anno di corso
4
Lingua
ITALIANO
Percorso
GENERALE

Descrizione dell'insegnamento

Il programma dell'insegnamento è provvisorio e potrebbe subire delle modifiche

Conoscenza base dell'algebra e della trigonometria 

Il corso prevede la realizzazione di esperimenti di Fisica per la scuola primaria, con cenni di teoria.

Il corso ha come obiettivo quello di trasmettere agli studenti cenni teorici sul metodo sperimentale di Galileo,  cinematica e statica, fluidodinamica, temperatura e calore, radiazioni elettromagnetiche abbinate a dimostrazioni sperimentali da realizzare nelle classi di scuole primarie.

Il corso si svolgerà in modalità telematica su piattaforma Teams mediante  l'utilizzo di slides con esperienze di laboratorio pratiche in diretta

 

link al canale Teams:

https://teams.microsoft.com/l/channel/19%3aeed6e099db1c4c798b949dff812df879%40thread.tacv2/Generale?groupId=0d90687f-984b-4c04-9a6b-01c0fab511c1&tenantId=8d49eb30-429e-4944-8349-dee009bdd7da

L'esame si svolgerà in modalità telematica su piattaforma Teams mediante test scritto

Gli appelli degli esami seguiranno il calendario ufficiale

Per informazioni o chiarimenti valeria.dematteis@unisalento.it


- La terminologia scientifica e il formalismo matematico.
- Grandezze fisiche fondamentali e derivate e relative unità di misura (Sistemi di unità di misura).
- Attività di laboratorio e metodo scientifico.
- Le “sensate esperienze” e le “certe dimostrazioni“ (dall’occhio al microscopio).

- Il principio di falsificabilità di Popper
- Il Laboratorio e l’esperimento mentale (clean room, stabulari) - Cosa è un laboratorio.
- Strumenti presenti nei laboratori.
- Errori sistematici ed errori accidentali. 
-Il metodo sperimentale (“artificio sperimentale” e precisione numerica) di Galileo.
- Approccio Induttivo-deduttivo.

- Cenni su alcune grandezze fisiche: accelerazione, tempo, peso, massa.
- Esempio dello studio della caduta dei gravi in Galileo (piano inclinato).
 -Esperimento sulla Luna di David Scott (Apollo 15) - la Luna come laboratorio.
- Fenomeni di caduta libera con il sensore di accelerazione dello smartphone.

-Esperimenti sulla caduta dei gravi da realizzare nella scuola primaria

- Cenni su alcune grandezze fisiche: densità, peso specifico, volume.
- Archimede e il concetto di spinta idrostatica.
- Determinazione della densità di un corpo-esperimento dei corpi in acqua. 
- Forza di galleggiamento e spinta di Archimede-esperimenza pratica.

-Cenni sulla temperatura, il calore, capacità termica e calore specifico
-La misura della temperatura. Esperimento di John Locke (bacinelle a temperature diverse)
-Principio zero della termodinamica, termometro.
-Taratura di un termometro e scale termometriche.

-Primo principio della termodinamica.

-Esperienze di laboratorio su calore e temperatura.
-Cenni su: potere emissivo dei corpi neri ed emissività e trasmissione del calore per irraggiamento.
-la termocamera a infrarossi (esperienza di laboratorio).


-Grandezze fotometriche.
-Luce e propagazione e spettro radiazione elettromagnetica.
-Studio della diffusione della luce con esperienza di laboratorio .
 

Le slides delle lezioni saranno fornite dal docente agli studenti con tutti i riferimenti bibliografici.

Semestre

Tipo esame
Obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Scarica scheda insegnamento (Opens New Window)(Opens New Window)