DIDATTICA DELLA LINGUA ITALIANA

Insegnamento
DIDATTICA DELLA LINGUA ITALIANA
Insegnamento in inglese
DIDACTICS OF ITALIAN LANGUAGE
Settore disciplinare
L-FIL-LET/12
Corso di studi di riferimento
EDUCATORE SOCIO-CULTURALE
Tipo corso di studio
Laurea
Crediti
8.0
Ripartizione oraria
Ore Attività frontale: 48.0
Anno accademico
2018/2019
Anno di erogazione
2018/2019
Anno di corso
1
Lingua
ITALIANO
Percorso
PERCORSO COMUNE
Docente responsabile dell'erogazione
MIGLIETTA Annarita
Sede
Lecce

Descrizione dell'insegnamento

Conoscenze delle strutture di base dell'italiano

Repertorio linguistico degli italiani e sua variabilità

Le grammatiche dell'italiano

L'italiano in contesti plrilingui

a) Conoscenza e comprensione: conoscenza dei principi sottesi alla nascita della disciplina e alla sua evoluzione. Comprensione dei differenti metodi e strumenti didattici e delle loro differenti potenzialità nell’insegnamento dell’italiano  

b) Capacità di applicare conoscenza e comprensione: capacità di impiegare le conoscenze acquisite relativamente a metodi e a strumenti della disciplina, in relazione ai destinatari e al contesto in cui si opera;  
c) Autonomia di giudizio: capacità di raccogliere e interpretare dati relativi all’insegnamento dell’italiano e abilità di formulare giudizi autonomi
d) Abilità comunicative: capacità di trasmettere idee relativamente alla didattica dell’italiano, di formulare soluzioni relativamente ad eventuali problemi di metodi

e) Capacità di apprendimento: capacità di reimpiegare le conoscenze acquisite in corsi di studi successivi

 didattica frontale

attività seminariale

lettura e discussione in aula di materiali didattici

Verifica scritta

Prerequisiti

Conoscenze delle strutture di base dell'italiano

 

Contenuti

Nascita della disciplina e suoi sviluppi

Repertorio linguistico degli italiani e sua variabilità

La norma e le grammatiche per l’insegnamento dell’italiano

L'italiano in contesti plurilingui e l’insegnamento dell’italiano come L2

 

Obiettivi formativi

a) Conoscenza e comprensione: conoscenza dei principi sottesi alla nascita della disciplina e alla sua evoluzione. Comprensione dei differenti metodi e strumenti didattici e delle loro differenti potenzialità nell’insegnamento dell’italiano anche in contesti plurilingui

b) Capacità di applicare conoscenza e comprensione: capacità di impiegare le conoscenze acquisite relativamente a metodi e agli strumenti della disciplina, in relazione ai destinatari e al contesto in cui si opera
c) Autonomia di giudizio: capacità di raccogliere e interpretare dati relativi all’insegnamento dell’italiano e abilità di formulare giudizi autonomi
d) Abilità comunicative: capacità di trasmettere idee relativamente alla didattica dell’italiano, di formulare soluzioni relativamente ad eventuali problemi di metodo

e) Capacità di apprendimento: capacità di reimpiegare le conoscenze acquisite in corsi di studi successivi

 

 

Metodi didattici

didattica frontale

attività seminariale

lettura e discussione in aula di materiali didattici

 

 

Modalità d’esame

Verifica scritta

 

Testi di riferimento

Maria G. Lo Duca, Lingua italiana ed educazione linguistica. Tra storia, ricerca e didattica. Roma, Carocci, 2013

Maria G. Lo Duca, Lingua italiana ed educazione linguistica. Tra storia, ricerca e didattica. Roma, Carocci, 2013

Semestre
Secondo Semestre (dal 04/03/2019 al 31/05/2019)

Tipo esame
Obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Scarica scheda insegnamento (Opens New Window)