CHIMICA BIOINORGANICA

Insegnamento
CHIMICA BIOINORGANICA
Insegnamento in inglese
BIOINORGANIC CHEMISTRY
Settore disciplinare
CHIM/03
Corso di studi di riferimento
BIOTECNOLOGIE MEDICHE E NANOBIOTECNOLOGIE
Tipo corso di studio
Laurea Magistrale
Crediti
6.0
Ripartizione oraria
Ore Attività frontale: 50.0
Anno accademico
2018/2019
Anno di erogazione
2018/2019
Anno di corso
1
Lingua
ITALIANO
Percorso
PERCORSO GENERICO/COMUNE
Docente responsabile dell'erogazione
BENEDETTI MICHELE
Sede
Lecce

Descrizione dell'insegnamento

Lo studente deve possedere nozioni di base di Chimica Generale ed Inorganica; Chimica Organica; Chimica Fisica, Chimica Analitica, e Biochimica.

Si prevede che gli studenti apprendano gli argomenti previsti dal programma.

Si prevede l’apprendimento delle basi teoriche necessarie per poter comprendere quelle che sono le funzioni biologiche, le proprietà farmacologiche e/o tossiche di molecole contenenti metalli, sia di origine naturale che artificiale.

Sono previsti 5 CFU di lezioni frontali (40 ore) e 1 CFU di esercitazioni (10 ore).

Le lezioni frontali e le esercitazioni in aula vengono di norma tenute con l’ausilio della lavagna e/o di presentazioni PowerPoint.

Le esercitazioni di Chimica Bioinorganica si svolgono generalmente dividendo gli studenti in gruppi.

Esame di Chimica Bioinorganica: L’esame prevede una prova orale. La struttura e i criteri di superamento della prova orale saranno illustrati in maniera dettagliata dal docente nel corso della prima lezione. La prova orale prevede un approfondito esame dello stato di preparazione dello studente, a mezzo colloquio, che verterà sui vari argomenti del corso. La votazione è espressa in trentesimi con eventuale lode.

Numero di Telefono del docente:

Tel. Studio: 0832 299264

E-mail: michele.benedetti@unisalento.it

Principi di Chimica Bioinorganica. Teoria del campo cristallino. Proprietà delle molecole biologiche. Metodi fisici in chimica bioinorganica. Scelta, assemblaggio ed uptake di unità contenenti metalli e cluster metallici in biologia. Controllo ed utilizzo di ioni metallici in cellule. Folding e cross linking di biomolecole operato da ioni metallici. Legame di ioni metallici e loro complessi alle biomolecole. Proteine che trasferiscono elettroni. Attivazione e legame di substrati con meccanismi non redox. Chimica del trasferimento di atomi e gruppi. Tuning proprietà dei metalli.

S. J. Lippard, J. M. Berg “Principles of Bioinorganic Chemistry” University Science Books, Mill Valley, California; I. Bertini, H. B. Gray, E. I. Stiefel, J. S. Valentine “Biological Inorganic Chemistry- Structure and reactivity” University Science Books, Sausalito, California.

Semestre
Secondo Semestre (dal 04/03/2019 al 31/05/2019)

Tipo esame
Obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Scarica scheda insegnamento (Opens New Window)