STORIA DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI (M - Z)

Insegnamento
STORIA DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI
Insegnamento in inglese
HISTORY OF INTERNATIONAL RELATIONS
Settore disciplinare
Corso di studi di riferimento
SCIENZE POLITICHE E DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI
Tipo corso di studio
Laurea
Crediti
12.0
Ripartizione oraria
Ore Attività frontale: 72.0
Anno accademico
2019/2020
Anno di erogazione
2019/2020
Anno di corso
1
Lingua
ITALIANO
Percorso
PERCORSO COMUNE
Docente responsabile dell'erogazione
BUCARELLI MASSIMO

Descrizione dell'insegnamento

Per una migliore comprensione delle tematiche oggetto d’insegnamento, si ritiene utile che gli studenti abbiano acquisito (o acquisiscano almeno in parallelo) alcune nozioni generali di geografia e di storia contemporanea: i lineamenti principali della storia d’Italia dall'unità ai nostri giorni, dei due conflitti mondiali del Novecento e della guerra fredda.

Il corso è articolato in due moduli.
1)    Nel primo modulo, dopo un’introduzione sulle peculiarità scientifiche della Storia delle Relazioni Internazionali, il corso intende analizzare e ricostruire i principali momenti e problemi di politica internazionale nel corso del Novecento, con particolare riferimento ai seguenti temi: trasformazione del sistema internazionale dopo la prima guerra mondiale; origini e conseguenze della seconda guerra mondiale, il confronto tra Stati Uniti e Unione Sovietica negli anni della guerra fredda, la fine del confronto bipolare e l’attuale disordine mondiale.
2)   Il secondo modulo sarà dedicato allo studio della politica estera italiana, al fine di analizzare e comprendere l'evoluzione del ruolo recitato dall'Italia nel contesto internazionale nelle varie epoche storiche post-unitarie. Il corso, quindi, intende ripercorrere e approfondire i problemi e i momenti fondamentali della storia della politica estera dell’Italia dal 1861 all'età contemporanea, per individuarne le linee di fondo e la caratteristiche principali, sottolineando eventuali elementi di continuità e di rottura.

Alla fine del corso, lo studente dovrà dimostrare di aver acquisito una buona conoscenza delle origini e delle conseguenze dei principali problemi di politica internazionale nella seconda metà del Novecento e di aver compreso per linee generali le trasformazioni del sistema internazionale (dal sistema eurocentrico di Versailles, al bipolarismo del secondo dopoguerra come conseguenza della guerra fredda, fino alla globalizzazione attuale). Inoltre, particolare attenzione sarà data in sede di valutazione alla comprensione e all’analisi del ruolo e dell’azione internazionale dell’Italia dall’unità ai nostri giorni, al fine di individuare cesure, trasformazioni e/o linee di continuità. 

Ciclo di lezioni frontali, articolate in due moduli: 1) parte generale 60 ore 2) parte monografica 12 ore.

1) Si prevede lo svolgimento di una prova scritta di esonero facoltativa tramite test a risposta aperta sulla prima parte del programma d’esame; seguita, al termine del corso, da una prova orale sul resto del programma.
2) Per gli studenti che non sosterranno la prova scritta d’esonero, la sola modalità di valutazione sarà ovviamente quella orale
 

1) Il corso avrà inizio martedì primo ottobre alle ore 14.00 presso l'aula ST6 - aula 1-C1 (Studium 6) e le lezioni si terranno presso quella stessa aula ogni martedì dalle 14.00 alle 16.00 e ogni mercoledì dalle 10.00 alle 13.00  

2) Gli studenti possono prenotarsi per l’esame finale esclusivamente utilizzando le modalità previste dal sistema

Corso di insegnamento “Storia delle Relazioni Internazionali”
Corso di Laurea in Scienze Politiche e delle Relazioni Internazional
i

A. A 2019-2020 – docente titolare: prof. Massimo Bucarell
Semestre I
Crediti 12 Ore 72

1) Presentazione e obiettivi del corso
Il corso, il cui obiettivo è lo studio e la comprensione delle relazioni internazionali nel corso del XX secolo, è articolato in due moduli.
I)   Nel primo modulo, dopo un’introduzione sulle peculiarità scientifiche della Storia delle Relazioni Internazionali, il corso intende analizzare e ricostruire i principali momenti e problemi di politica internazionale nel corso del Novecento, con particolare riferimento ai seguenti temi: la trasformazione del sistema internazionale alla fine della prima guerra mondiale; origini e conseguenze della seconda guerra mondiale, il confronto tra Stati Uniti e Unione Sovietica negli anni della guerra fredda, la fine del confronto bipolare e l’attuale disordine mondiale.
II)  Il secondo modulo sarà dedicato allo studio della politica estera italiana, al fine di analizzare e comprendere l'evoluzione del ruolo recitato dall'Italia nel contesto internazionale nelle varie epoche storiche post-unitarie. Il corso, quindi, intende ripercorrere e approfondire i problemi e i momenti fondamentali della storia della politica estera dell’Italia dal 1861 all'età contemporanea, per individuarne le linee di fondo e la caratteristiche principali, sottolineando eventuali elementi di continuità e di rottura. 

The course aims at providing students with a broad understanding of the main events that marked the history of international relations during the 20th centuries.
The course is organised in two sections. After a broad introduction to the nature and scope of History of International Relations, the first part will offer a general survey of the evolution of the international system since the end of World War I. This section will focus on: international relations after the first World War; origins and consequences of World War II, the bipolar confrontation between United States and Soviet Union in the Cold War years, the world disorder in the post-Cold War era.
The second part of the course aims at understanding the historical and political evolution of Italian foreign policy since indipendence in 1861. This section will focus on: the process of unification of Italy and its impact on international relations; Italy and the Great  Powers before World War I; Italian foreign policy under the fascist regime; Italy's foreign policu during the Cold War. 

Bibliografia:
1) A. VARSORI, Storia internazionale: dal 1919 a oggi, Bologna, Il Mulino, 2015, pp. 496.
2) G. MAMMARELLA, P. CACACE, La politica estera dell'Italia. Dallo Stato unitario ai giorni nostri, Roma-Bari, Laterza, 2010, pp. 342.
 

2) Conoscenze e abilità da acquisire
Alla fine del corso, lo studente dovrà dimostrare di aver acquisito una buona conoscenza delle origini e delle conseguenze dei principali problemi di politica internazionale nella seconda metà del Novecento e di aver compreso per linee generali le trasformazioni del sistema internazionale (dal sistema eurocentrico di Versailles, al bipolarismo del secondo dopoguerra come conseguenza della guerra fredda, fino alla globalizzazione attuale).

3) Prerequisiti
Per una migliore comprensione delle tematiche oggetto d’insegnamento, si ritiene utile che gli studenti abbiano acquisito (o acquisiscano almeno in parallelo) alcune nozioni generali di storia contemporanea e di geografia (politica e/o economica).

4) Docenti coinvolti nel modulo didattico
Prof. Silvio Labbate

5) Metodi didattici e modalità di esecuzione delle lezioni 72 ore di lezioni frontali, durante le quali gli studenti saranno chiamati a partecipare attivamente alle discussioni sui principali temi affrontati dal corso.

6) Materiale didattico
Eventuali dispense per il modulo di approfondimento; fonti documentarie a stampa (testi di accordi e trattati ecc.); cartine geografiche e storico-politiche

7) Modalità di valutazione degli studenti
A) Si prevede lo svolgimento di una prova scritta di esonero facoltativa tramite test a risposta aperta sulla prima parte del programma d’esame; seguita, al termine del corso, da una prova orale sul resto del programma.
B) Per gli studenti che non sosterranno la prova scritta d’esonero, la sola modalità di valutazione sarà ovviamente quella orale

8) Modalità di prenotazione dell’esame e date degli appelli
Gli studenti possono prenotarsi per l’esame finale esclusivamente utilizzando le modalità previste dal sistema

9) Orario lezioni

Il corso avrà inizio martedì primo ottobre alle ore 14.00 presso l'aula ST6 - aula 1-C1 (Studium 6) e le lezioni si terranno presso quella stessa aula ogni martedì dalle 14.00 alle 16.00 e ogni mercoledì dalle 10.00 alle 13.00  

1) A. VARSORI, Storia internazionale: dal 1919 a oggi, Bologna, Il Mulino, 2015, pp. 496.
2) G. MAMMARELLA, P. CACACE, La politica estera dell'Italia. Dallo Stato unitario ai giorni nostri, Roma-Bari, Laterza, 2010, pp. 342.

Semestre
Primo Semestre (dal 30/09/2019 al 15/01/2020)

Tipo esame
Obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Insegnamento padre
STORIA DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI (LB17)

Scarica scheda insegnamento (Opens New Window)